in ,

7 attori delle Serie Tv con una voce fastidiosissima

Vikings

Nel mondo dello spettacolo, specialmente nel campo della recitazione, la voce è un dato fondamentale. Come già abbiamo visto in questo articolo, ci sono attrici che recitano (o parlano naturalmente) con una voce particolarmente fastidiosa. Oggi è il turno degli uomini! Di seguito trovate un elenco dei 7 attori che interpretano il loro personaggi usando un tono di voce particolare, come vedremo per Vikings, e altri attori che hanno una voce fastidiosa proprio per natura.

1) Chris Colfer (Glee)

Vikings

Chris Colfer, la superstar di Glee, è diventato famoso per la sua interpretazione di Kurt nella serie. Proprio per le eccelse doti canore ci è saltato subito al orecchio il suo particolare tono di voce.

Alta e stridula, la voce di Colfer gli ha causato non pochi disagi durante la crescita. In un’intervista ha raccontato di essere stato scambiato più di una volta per sua madre quando rispondeva al telefono.

Sarebbe terribile per ogni adolescente, tutti dicevano ‘Ciao Karen!’ e io ‘No, sono Chris’, e molto spesso era mio padre a confondersi! Oramai quando mi chiamano ‘signora’ non mi infastidisce più, fa parte della mia vita.

Ciò scioglie ogni dubbio sulla natura della voce di Kurt, che non è finta come invece vedremo che succede a un personaggio di Vikings.

Nel corso della sua vita, Chris si è sottoposto a innumerevoli visite mediche per capire se la voce sarebbe prima o poi cambiata, ma la risposta pare essere proprio un no. L’attore ormai la definisce una maledizione e una benedizione. In fondo, è proprio grazie a questa sua caratteristica che ha ottenuto il ruolo che lo ha portato al successo.

Written by Francesca Furnari

Vivo la mia vita in punta di piedi, danzando in bilico tra pagine di vecchi libri e serie tv che mi spezzano il cuore (in senso positivo, s'intende!)

Il mio motto è: se non ti rovina il sonno, non è quell* giust*! (da applicare a tutti i libri, serie tv e film!)

Jim Parsons

Jim Parsons aveva paura di rovinare The Big Bang Theory col suo coming out

Westworld

Westworld e la delusione Serac: il nuovo Ford che non ce l’ha fatta