in ,

#‎VenerdìVintage‬ – 10 cose che Gilmore Girls ci ha insegnato sulla famiglia

Se ci fosse bisogno di trovare un filo conduttore per le sette stagioni di Gilmore Girls sarebbe senza dubbio la famiglia. Lorelai e Rory sono famiglia, come tutto ciò che le circonda. E noi fan abbiamo potuto imparare molto da loro.

Fin dalla prima scena di Gilmore Girls si capisce che ci troveremo davanti ad una famiglia di cui si può dire ogni cosa, tranne che sia convenzionale. Ma è proprio questo l’insegnamento più grande che potessimo trarre: non c’è bisogno del tipico triangolo mamma papà e figlia per essere famiglia. Nel corso degli episodi vediamo Lorelai crescere Rory praticamente da sola, con l’aiuto dei nonni Gilmore e delle persone più vicine, come Sookie e Luke. La storia di una delle donne più forti del panorama telefilmico ha donato speranza non solo alle ragazze madri sparse nel mondo ma anche a noi spettatrici, nel pieno della nostra adolescenza tormentata. Ed è proprio per questo che stiamo aspettando il revival “Gilmore Girls: A Year in the Life con impazienza. Dicembre come mai sei così lontano?

Ecco a voi dunque le 10 cose che Gilmore Girls ci ha insegnato sulla famiglia:

1: TALE MADRE, TALE FIGLIA

Se qualcuno avesse dubbio sulla parentela, Lorelai e Rory sono proprio madre e figlia. Ma ciò che voglio sottolineare è un po’ più ampio: passano le generazioni ma i problemi relazionali rimangono gli stessi. Non dimenticherò mai quando ho visto per la prima volta l’episodio in cui facciamo la conoscenza di Trix, la mamma di Richard, nonna di Lorelai, nonché bisnonna di Rory. La povera Emily viene trattata a pesci in faccia da sua suocera, tutto il tempo, TUTTO. Gli autori ci hanno dato modo così di capire come mai Emily sfoghi tutta la sua frustrazione su sua figlia, e di conseguenza Lorelai cerchi di inculcare certe idee su Rory. E’ proprio vero: tale madre, tale figlia.

gilmoregirls_sookiesweddingjpg

2: NON E’ IL LEGAME DI SANGUE A FARE UNA FAMIGLIA

L’ho già accennato nell’introduzione e qui lo ribadisco. Si può essere famiglia anche se non si ha un legame di sangue. Ovvio, Lorelai e Rory sono legate dall’albero genealogico ma nel corso delle stagioni è possibile vedere come la loro sia una famiglia a raggio più ampio. In Stars Hollow hanno trovato la loro casa e una serie di persone che le hanno accettate per ciò che sono. L’esempio più evidente è proprio Luke. Si prende cura di Rory come se fosse sua figlia e di Lorelai come se fosse una fidanzata, anche molto prima che iniziasse una relazione sentimentale tra i due. Vi suggerisco un re-watch dell’ultimo episodio per avere conferma.

Written by Cecilia Coppa

Una matematica non matematica. Telefilm addicted. Datemi Netflix e conquisterò il mondo!

tru calling

#VenerdìVintage – Tru Calling: è giusto ostacolare il Fato?

buffy

#VenerdìVintage – Le 31 citazioni più iconiche di Buffy l’ammazzavampiri