in

Quando l’amore esce dalla favola

this is us

Io lo sapevo che non dovevo guardarla. Lo sapevo, e imperterrita ho commesso lo stesso errore dell’anno scorso (di cui vi ho raccontato qui), ma come si suol dire errare è umano, perseverare è diabolico. E This is Us è la serie più diabolica di tutte.

Guardare This is Us è puro masochismo perché ormai, alla seconda stagione, lo sai che ti farà soffrire, lo sai che piangerai. E sì, anche tu donna stoica che non piange neanche davanti a un cucciolo di panda ferito: anche tu piangerai. Te lo assicuro.

This is Us

Come può la prima puntata della seconda stagione di This is Us ridurci già in questo stato?

Ebbene, ecco il genio di questa serie. Ci dice tutto fin dal primo momento. Si azzera il pericolo spoiler, perché già lo sappiamo che quell’uomo così perfettamente imperfetto di Jack Pearson morirà, lo sappiamo, eppure ogni volta che ci si avvicina di più al temuto evento è una mazzata al cuore.

Ci fa stare così male perché This is Us racconta una favola reale. O forse è meglio dire una realtà che sembra quasi una favola. O forse non va bene nessuna delle due affermazioni.

This is Us

This is Us ci racconta una pura e semplice realtà che in fondo ai nostri cuori ciascuno di noi vorrebbe.

È la storia di un uomo e una donna che si incontrano, si innamorano e decidono di scegliersi ogni giorno della loro vita. Niente di più banale in effetti. Una coppia che si sposa e mette su casa, crea una famiglia e vive il resto dei propri giorni cercando di barcamenarsi tra le difficoltà lungo il percorso.

E poi arriva la catastrofe (e gli “spoiler” sulla 2×01).

Vedere e sentire Rebecca sciogliersi in quel grido agghiacciante mi ha distrutto. Vederla crollare sul volante della macchina in una pioggia di lacrime disperate è stata una delle scene più toccanti mai viste in This is Us.

Semplicemente perché io potrei essere lei.

This is Us

Questa è la forza di This is Us: è tanto reale da riuscire a costringere ciascuno di noi a immedesimarci in quelle situazioni, a viverle considerando che prima o poi potremmo ritrovarci in una di esse. Potremmo avere un crollo nervoso come Randall, una crisi esistenziale come Kevin, o sentirci totalmente sbagliate come Kate.

Non ci sono cerchi di pietre, ne principesse da salvare, né Estranei che arrivano o zombie da combattere. Non c’è niente di speciale. Tutto a un tratto è nata una serie televisiva che non ha tempo per i grandi gesti eroici o i drammi da telenovela.

Non che drammi non ce ne siano, anzi. This is Us è così capace di toccarci nel profondo perché fa vibrare le corde giuste. Non ci estranea dalla realtà, ma a suo modo (per quanto possa farlo una Serie Tv) ci catapulta in essa e ci costringe a guardare in faccia il bello e il brutto della vita.

This is Us

Ci mostra la favola che tutti vorremmo, ma anche cosa sta dietro a quel lieto fine, le sue conseguenze, il prezzo che va pagato e soprattutto la sua inevitabile conclusione.

Tutte noi osanniamo Jack Pearson perché ci permette di credere ancora nel sogno dell’uomo, marito e padre perfetto. Ma non è perfetto, anche se ci va molto vicino. E Rebecca?

Rebecca forse è un personaggio più vicino alla realtà di tutti i giorni, in cui è meno difficile credere e forse per questo non le diamo il dovuto valore.

Tuttavia Rebecca è la forza della famiglia Pearson.

This is Us

È la concretezza pregnante che anima tutte le scene che la vedono protagonista. Non finge, non cerca di camuffare la realtà per farla apparire migliore di quel che è. Lei vede il problema e non si tira mai indietro, affrontando il suo stesso lato oscuro. Rebecca sa essere egoista, impara a sopravvivere, ma non trascura mai niente, fa delle scelte e le porta avanti con forza e coraggio.

In questo episodio la vediamo affrontare una crisi matrimoniale. Scende per un po’ di tempo dal mondo, analizza la situazione, si rimbocca nuovamente le maniche e torna da suo marito. Jack non è l’uomo perfetto, ma è quello che lei ha scelto. È l’uomo con cui Rebecca ha deciso di costruirsi una vita, nonostante tutti gli errori, i litigi o i problemi con cui quella stessa vita costringe loro a fare i conti ogni giorno.

Così anche quando il problema di alcolismo di Jack le tira un nuovo schiaffo in faccia, lei continua a sceglierlo, e in questo modo This is Us decide di darci un’altra lezione, una di quelle che di questi tempi rischiamo di dimenticare.

L’amore non è il messaggino del buongiorno, non è la rosa sui banchi di scuola, né tanto meno la foto su Instagram. L’amore non è una favola che ci fa sorridere come degli ebeti davanti a un telefono. Quello è solo l’innamoramento che durerà si e no sei mesi: bellissimo, sia chiaro, ma l’amore è un’altra cosa.

This is Us

L’amore è scegliere quella persona nonostante tutto, abbracciare i suoi demoni e affrontare le difficoltà della vita insieme. Amore è accettare che la favola finisce, e vivere la crudele realtà insieme.

Leggi anche: This is Us – La nuova stagione si apre con un episodio carico di significati

Passate anche dagli amici della pagina This Is Us Italia

Written by Sara Di Cerbo

C'è chi legge perché in cerca del proprio sogno, mentre chi scrive lo fa perchè ama regalare sogni. Dal canto mio faccio il possibile: scrivo da quando ne ho memoria, ho pubblicato il primo di (spero) molti romanzi nel 2015, frequento un'università senza speranza e mi cullo tra libri, film ed ovviamente meravigliose Serie Tv. Dopotutto un nerd è qualcuno che non ha paura di rimanere indietro rispetto al resto del mondo, se questo vuol dire continuare ad inseguire la propria passione.

Le 21 Serie Tv che sono state rinnovate negli ultimi due mesi

Suburra 1×07 e 1×08: la corruzione dura un secondo, l’amore no