in ,

The Walking Dead 9×14 – Le Pagelle: Jocelyn, l’amica del cuore

The Walking Dead 9×14 – Daryl e Judith hanno un rapporto speciale

DARYL 8.5 – In questa stagione abbiamo avuto modo di apprezzare un Daryl decisamente più eloquente. Ora abbiamo addirittura un Daryl che parla di sentimenti. Un cambiamento notevole. Parla con Judith e poi con Michonne, consigliando a quest’ultima di non considerare più la «piccola spaccaculi» come una bambina. Deve raccontarle le cose che non sa – o che crede che non sappia. Potremmo dire che Daryl ora è parte della comunità. È sempre stato un solitario, taciturno, istintivo e poco incline ad ascoltare i consigli degli altri. Ora invece quella parete immaginaria che lo divideva dagli altri facendolo sentire sempre inappropriato o comunque distaccato, è scomparsa. Non ha perso la sua indole solitaria, semplicemente ora non si sente più distante dagli altri. Lo dimostra anche la tolleranza e la comprensione per la situazione di Henry e Lydia.

The Walking Dead 9×14 – Judith Grimes vuole essere trattata da adulta

JUDITH 9 – Judith sembra fin troppo sveglia e matura per la sua età. Lei però è nata in quel mondo, non ha mai conosciuto il prima. Questo può essere un vantaggio, perché per lei quello è l’unico mondo, non si è dovuta adattare, non ha dovuto rinunciare o cambiare aspetti della sua vita. È stata costretta a crescere in fretta dopo aver perso tutta la sua famiglia di sangue, sebbene abbia comunque Michonne a occuparsi di lei.

Written by Dorotea La Donna

Vivo la mia vita un quarto di citazione filmica alla volta

Leaving Neverland - Docuserie Michael Jackson

Leaving Neverland è una docuserie dai due volti

Game of Thrones

Emilia Clarke ha rischiato seriamente di morire