in

La classifica dei 5 personaggi più assurdi di The Big Bang Theory

1) Beverly Hofstadter

the big bang theory 12x22

La madre di Leonard, come quella di Sheldon, è un personaggio che abbiamo visto più volte nel corso delle stagioni. Già dalla sua prima comparsa, però, si delinea la sua somiglianza caratteriale con Sheldon: poco empatica, spesso incapace di comprendere le norme del vivere sociale, egocentrica e concentrata solo sul lavoro. Non c’è da stupirsi che vada più d’accordo con Sheldon che con il suo stesso figlio!

Beverly ci viene subito presentata come una madre anaffettiva, tanto che, all’età di dieci anni, Leonard si costruì un robot per ricevere degli abbracci (poi chiesto in prestito anche dal padre). La donna è inoltre talmente ossessionata dal proprio lavoro nelle neuroscienze da psicanalizzare chiunque le si trovi davanti, trattando spesso il figlio come un mero esperimento comportamentale: Leonard racconta che gli mise degli elettrodi per studiare il suo cervello mentre imparava ad usare il vasino.

Beverly è una Sheldon al femminile, che non manca di far ridere con la sua freddezza e il suo comportamento quasi robotico. Alla donna, inoltre, piace incontrare sconosciuti, perché, secondo lei “un estraneo è solo una persona di cui non hai ancora trovato il punto debole emotivo”.

Questa classifica sicuramente non esaurisce la quantità di personaggi sopra le righe scritti dagli autori di The Big Bang Theory. La sitcom decennale ha prodotto moltissime figure iconiche, a partire da quella di Sheldon Cooper (qui vi abbiamo parlato della sua evoluzione), continuando con i centinaia di altri personaggi che incontriamo passo dopo passo nel corso della storia, tutti mai troppo ordinari e sempre caratterizzati da quell’assurdità che li rende indimenticabili.

LEGGI ANCHE – The Big Bang Theory – Perché l’asocialità di Sheldon Cooper non sarà mai etichettata

Written by Elisa Frassinelli

Vivo in bilico tra libri, università e serie tv. Nel tempo libero cerco di avere una vita sociale e non diventare schiava del mio gatto (fallendo, ovviamente). Un altro dei miei passatempi preferiti è cercare di non implodere quando ho appena finito una stagione ma ho solo me stessa con cui parlarne.

the office

La storia della crisi immediata di The Office, a un passo dalla cancellazione dopo soli sei episodi

rick and morty

La lunga attesa è stata ripagata: Rick and Morty è sempre Rick and Morty