in

Shameless 11×08 – Una brutta giornata

shameless 11x08

Attenzione: evitate la lettura se non volete imbattervi in spoiler su Shameless 11×08

Nessuno dei Gallagher se la passa bene (a parte, forse, Liam) in quest’ottavo episodio dell’ultima stagione di Shameless. A tutti tocca fare i conti con qualcosa: che sia il proprio passato, le proprie paure o persino la morte. Chi finalmente raggiunge un traguardo, invece, sono Kev e V. Ma andiamo per gradi.

Lip viene interrogato dalla polizia a causa del furto avvenuto alla Born Free ma, grazie al tempismo proverbiale di Tami, riesce a cavarsela per un soffio. Quando gli agenti bussano alla sua porta, infatti, pensa di essere spacciato: la sua compagna e ormai “partner in crime” ha pensato bene di ripulire il garage da tutte quelle che potevano essere delle prove. Un ulteriore problema si presenta, però, quando la polizia decide di interrogare anche Brad. Quest’ultimo, al contrario di Lip, si dimostra subito fragile e intenzionato a confessare pur di ottenere una pena ridotta. I ragazzi, dunque, decidono di risolvere in maniera “non convenzionale”: lo tengono in ostaggio.

Carl sembra aver finalmente trovato i compagni di lavoro ideali, almeno per un istante. Dato che nessuno vuole lavorare con lui perché considerato “sfortunato”, lo affiancano a una coppia di poliziotti un po’ particolari. Questi chiedono all’agente Gallagher di comprare prima dell’erba scadente da uno spacciatore, poi di acquistarne un po’ nei locali che vengono erba legale. Il loro intento è quello di far chiudere i distributori legali per continuare a trarre profitto dagli spacciatori; dopo un attimo di esitazione, Carl decide di accettare il “lavoro”… finché non scopre che tra i posti da far chiudere c’è anche l’Alibi di Kev e V. Qui, da buon Gallagher, il nostro agente deciderà di far andare fuori strada l’auto di uno dei due partner, pur di non farli arrivare all’Alibi: la famiglia – o in questo caso gli amici – è sempre più importante di tutto.

Kev, nel frattempo, decide di fare una sorpresa alquanto particolare a V. Senza che la donna sappia niente, organizza – finalmente – il loro matrimonio che verrà celebrato su Zoom. A causa della pandemia, infatti, i matrimoni sono stati bloccati per un po’ e anche loro hanno dovuto rimandare, ma finalmente ce l’hanno fatta. E per la prima volta nell’arco di questo episodio, vediamo finalmente Veronica sorridere con gioia. E, ammettiamolo: un po’ abbiamo sorriso anche noi.

Debbie è ancora sconvolta dalle parole di Sandy e non torna a casa per una notte e un giorno intero: beve, fa uso di cocaina e finisce per avere un rapporto con un uomo. La ragazza torna in sé soltanto quando riceve una chiamata dalla scuola, perché una maestra la avvisa che nessuno è andato a prendere Franny. “Mamma” Debbie va dunque a prendere sua figlia e, quando torna a casa, dice a Sandy che non può stare con lei perché ha già subito fin troppi abbandoni nella sua vita e ha pausa che le succeda nuovamente.

Chi va incontro a una situazione che si dimostra essere molto più difficile del previsto, in Shameless 11×08, sono Ian e Mickey. I due ragazzi cercano, nonostante tutto, di aiutare Terry Milkovich. Sembra infatti che nessuno dei familiari si interessi realmente a lui, e Mickey decide di assumere una badante che lo aiuti. Inizia dunque a reclutare donne, ovviamente aiutato da Ian, per trovarne una che sia abbastanza forte da resistere al caratteraccio di Terry. Tuttavia, tutte sembrano fuggire via dopo circa 30 secondi. L’unica che sembra essere “valida” per quell’ingrato compito è un’ex suora che inizia ad accudirlo a suon di scappellotti. Quando Ian e Mickey tornano dopo qualche ora, però, la donna dice loro molto candidamente di aver ucciso Terry.

Come reagirà Mickey? Dopotutto, proprio in questo episodio lo abbiamo visto scambiarsi con Terry delle brevi “confessioni” che, ammettiamolo, ci hanno un po’ fatti emozionare.

Chi continua a farci commuovere e con molta probabilità lo farà ancor di più nei prossimi episodi, tuttavia, è sicuramente il nostro caro Frank Gallagher. In Shameless 11×08 è ormai palese che il capofamiglia stia peggiorando ogni giorno un po’ di più, ma sembra che i suoi figli non se ne accorgano ancora.

Frank decide di partecipare a una sorta di concorso per dare un nuovo nome alla scuola che frequenta Liam e che tutti i Gallagher – lui compreso – hanno frequentato. Dopo aver passato un po’ di tempo a cercare un nome adatto, l’uomo decide di proporne uno alquanto particolare: Gallagher Middle School. Liam boccia la sua idea, ma Frank si presenta comunque a scuola per proporla. Mentre è lì a parlare davanti al pubblico, però, dimentica ciò che voleva dire e finisce addirittura per spogliarsi, dato che non ha la minima idea di ciò che stia accadendo. Carl si farà prontamente avanti e lo porterà al pronto soccorso, dove poi lo raggiungeranno anche i suoi fratelli.

Qui il medico che ha visitato Frank dice ai ragazzi che non ci sono nuove diagnosi, ma soltanto quella già rivelata: demenza alcolica primaria. Nonostante l’uomo non si sia mai – o quasi mai – comportato da padre con i ragazzi, questi sembrano realmente sotto shock quando la dottoressa rivela loro ciò che sta accadendo dentro la testa di Frank. Come si comporteranno d’ora in poi con lui? Cercheranno di aiutarlo, oppure continueranno a ignorarlo? Dopotutto, come ha affermato anche Mickey: la famiglia è la famiglia.

Leggi anche: Non soltanto Shameless 11×08 – Tutti contro tutti

Written by Palma Vasta

Ho sempre seguito le Serie Tv e amo scrivere. Un giorno ho pensato di unire le due cose... e ogni tanto ne esce fuori addirittura qualcosa di interessante.

jim parsons

La classifica dei 10 migliori attori comici nella storia delle Serie Tv

Bonnie Winterbottom: vittima di una dolorosa fedeltà