in

Shameless 11×01 – Cronaca semiseria di una pandemia

shameless 11x01

Attenzione: evitate la lettura se non volete imbattervi in spoiler su Shameless 11×01

Aspettavamo Shameless ormai da mesi. Quando abbiamo saputo che questa stagione sarebbe stata l’ultima, dei sentimenti contrastanti ci hanno pervaso inesorabilmente: eravamo felici? Eravamo forse grati che avessero deciso di regalare un finale a Shameless senza tirarla ancora troppo per le lunghe? Forse. Ma allo stesso tempo ci sembrava di dover dire addio a un vecchio amico.

Rivedere Frank, il solito vecchio Frank ubriaco e con gli occhi rossi, che mentre orina ci chiede se abbiamo mantenuto il distanziamento sociale durante la pandemia, ci ha fatto davvero sentire come se lo conoscessimo sul serio da una vita.

Shameless 11×01 inizia dunque così, senza mezzi termini: un breve riassunto, la solita sigla che ormai conosciamo tutti a memoria e tanta voglia di vedere come se la caveranno i nostri Gallagher ad affrontare una vita non esattamente tutta rose e fiori.

Chicago è nel bel mezzo della pandemia, i personaggi che conosciamo ormai come le nostre tasche indossano la mascherina e si preoccupano di come andare avanti anche durante la crisi economica e sociale che stanno affrontando: un dipinto quasi perfetto della realtà che noi tutti stiamo vivendo, insomma.

shameless 11x01

Lip cerca di risparmiare come meglio può, anche se Tami difficilmente riesce ad “accontentarsi”: vediamo quindi il ragazzo utilizzare tutti gli escamotage possibili pur di non farle notare che, in realtà, sta tirando la cinghia il più possibile. Ma la coppietta di neo-genitori non è l’unica a dover fare i conti con i problemi economici: Ian e Mickey, sposati da soli sei mesi, non sono da meno. Il primo ha iniziato a darsi da fare il più possibile per poter risparmiare e comprare una casa dove possano vivere insieme, mentre il secondo sembra non avere molta intenzione di abbassarsi ad accettare “lavori umili”. Li ritroviamo quindi così, sicuramente innamorati come sempre ma nel bel mezzo di una piccola “crisi” matrimoniale.

A essere nei guai è Debbie, che da quando è stata accusata di violenza minorile per essere andata a letto con Julia (soltanto qualche mese più piccola di lei), non se la passa affatto bene. Cerca in tutti i modi di trovare dei lavori per poter andare avanti, ma sembra che la sua foto segnaletica abbia fatto il giro di tutta la città. Se poi aggiungiamo il fatto che un sito web abbia diffuso la notizia che Julia non avesse 17 anni, bensì 7, la situazione diventa ancora più complessa.

Carl, invece, sembra essere il personaggio più vicino al cambiamento più radicale: il ragazzo sta ormai per diventare a tutti gli effetti un cadetto della polizia.

Kev e V, intanto, approfittano della legalizzazione della marijuana nell’Illinois e iniziano a vendere biscotti, gomme e dolci a base di erba. La legalizzazione, avvenuta realmente il 1° gennaio del 2020, non è ovviamente l’unico argomento di attualità che ritroviamo nel primo episodio di Shameless.

shameless 11x01

Sempre al passo coi tempi, nella serie ritroviamo anche riferimenti al movimento attivista Black Lives Matter, al virus che sta tenendo sotto assedio il mondo intero, alla disoccupazione che ne consegue e alla crisi economica. Kev si lamenta del fatto che non possa aprire il bar, facendo entrare di nascosto soltanto i clienti “storici” tramite una porta sul retro. Tami stessa ha lavorato molto di meno nel salone e l’abbiamo sentita dire che “non vuole prenderlo di nuovo”, lasciandoci intendere che ha contratto il Coronavirus e sia guarita. Debbie, infine, si chiede per quanto tempo sua figlia potrà andare a scuola prima che chiuda nuovamente e si torni a fare lezione su Zoom.

Shameless 11×01 è stato un vero e proprio squarcio sulla realtà che noi tutti viviamo ogni giorno da quasi un anno.

A farci venire più nostalgia, però, è stato il capostipite dei Gallagher. Alla fine dell’episodio Frank passa in rassegna i suoi figli:

Questa è la mia Chicago, la Chicago che amo. Lip ha un bambino adesso. Debbie ha una figlia e la fedina penale sporca. Carl sarà un poliziotto… non lo avrei mai immaginato. Ian ha sposato un Milkovich! Questo non lo avrei davvero mai immaginato. I familiari si prendono cura della famiglia. È così che si fa al South Side. È così che fanno i Gallagher.

Il più shameless di Shameless ci ha regalato un piccolo monologo che non ha potuto far altro che riportarci alla memoria il pilot della serie, in cui proprio lui presentava se stesso e la sua famiglia allo stesso modo, ma con parole molto differenti.

Shameless 11×01 inizia a mostrarci un cerchio che lentamente sta per chiudersi e, con un po’ di tristezza, una domanda sorge spontanea: riusciremo a rivedere ancora Fiona?

Non ci resta che seguire per l’ultima volta le vicende della famiglia più disastrata delle serie tv.

Leggi anche: Shameless 11×01 – Dove eravamo rimasti?

Written by Palma Vasta

Ho sempre seguito le Serie Tv e amo scrivere. Un giorno ho pensato di unire le due cose... e ogni tanto ne esce fuori addirittura qualcosa di interessante.

Colombo è cool

Ci siamo scordati di quanto è cool il Tenente Colombo

Princess Carolyn è perfetta per BoJack Horseman, ma lui non la merita