in ,

Condannati a vivere

In tutte le storie televisive che abbiamo conosciuto abbiamo anche avuto la possibilità di conoscere personaggi diversi. Prendiamo ad esempio True Detective: ci troviamo di fronte a una serie tv che è stata in grado di analizzare diversi aspetti dell’animo umano.

Certo, non è l’unica. Il mondo della serialità è pieno di esempi calzanti. Da personaggi ambiziosi a personaggi troppo timidi, da riflessivi a estroversi, e persino da amanti della vita a personaggi che, invece, non ci vorrebbero avere nulla a che fare.

Anche qui l’esempio di True Detective sembra starci a pennello. C’è infatti almeno un personaggio che sente di essere condannato a vivere. Ma, per l’appunto, non è l’unico.

La nostra conoscenza delle serie tv ci porta a vedere i diversi aspetti dei personaggi amati, ed ecco perché oggi vogliamo concentrarci su quelli che preferirebbero la morte alla vita. Detto in altri termini, quelli che sentono di essere condannati a vivere.

L’analisi è stata complessa, e per questo abbiamo voluto restringere il campo a soli cinque personaggi. Fateci sapere chi altro potrebbe avere un posto in questo elenco, per quanto leggermente lugubre.

1) Tony (After Life)

True Detective

Siamo di fronte a una serie tv decisamente diversa dal solito, dove il protagonista pensa di non meritare di vivere. La storia raccontata in After Life gira intorno a Tony, e ha incantato il pubblico per la sua peculiarità e, a tratti, irriverenza.

Il protagonista si ritrova a vedere la sua vita cambiata in un battito di ciglia nel momento in cui sua moglie muore a causa di un cancro al seno. In un primo momento contempla un pensiero suicida, ma in seguito la sua missione sarà quella di farla pagare al mondo per la sua perdita, usando tutta la sua onestà e facendo ciò che vuole.

Written by Elena Di Stasio

Ho studiato presso la Constance Billard School for Girls, e sono stata proprio io a scegliere Blair Waldorf come mia erede in quella scuola. In effetti, era la migliore delle mie tirapiedi.
All'università ho scelto di studiare per un periodo alla NYADA, ed ero l'allieva preferita di Cassandra July! Ma ho scoperto che scrivere e recensire sono le mie vere passioni. Ultimamente ho viaggiato fino a Westeros, e da poco mi sono appassionata ai viaggi nel tempo e nello spazio. Non so dove mi porterà il futuro, ma sarò lieta di tenervi aggiornati, dovunque andrò!

5 cose che non hanno funzionato in Pretty Little Liars

La classifica delle 5 peggiori storie d’amore di How I Met Your Mother