in

12 stereotipi di compagni di classe ricollegabili a personaggi delle Serie Tv

Per alcuni di noi la scuola sta per ricominciare. Non importa in che città vivi, quale indirizzo frequenti, in che sezione sei, che numero di scarpe porti, ci sono alcuni stereotipi di compagni di classe (ricollegabili a personaggi delle Serie Tv) che troverai ovunque. Ed io ne elencherò qualcuno.

Serie Tv


1) LA FASHION BLOGGER

Ormai grazie alla diffusione di Instagram anche tra i non-fangirl/fanboy, questi personaggi si sono diffusi come formiche, funghi, pidocchi e hanno conquistato l’applicazione diventandone i padroni indiscussi. Di solito la fashion-blogger è la tipica Eliza Dooley (l’eccentrica protagonista di Selfie, solo il titolo della serie dice tutto), è colei che approfitta di ogni momento libero per farsi fotografare per mostrare a tutti quanto sia più alla moda degli altri e cosa indossa. Durante le lezioni attende impaziente – proprio come un predatore attende la sua prenda – il momento in cui l’insegnante si distrae, per poter scattare una foto: allo zaino, all’astuccio o magari al porta apparecchio, a lei poco importa purché possa classificare questi oggetti sul suo profilo Instagram sotto il nome di “accessori necessari per un outfit perfetto”. La fashion-blogger non conosce altra parola fuorché “outfit” che continuerà a ripetere all’infinito fino a quando qualcuno non la zittirà mettendole un calzino – possibilmente puzzolente – in bocca. Adesso, io non voglio offendere nessuno – anche perché sono quella che indossa, in ogni occasione, la prima cagata che trova nell’armadio – ma qual è il senso di conciarti come se dovessi andare in discoteca o ad una comunione, quando devi passare cinque ore della tua vita in un buco con le stesse persone che conosci ormai da anni e che ti hanno vista praticamente in tutte le tue “sfumature” soprattutto quelle di marrone aka di merda?! Non saprò mai rispondere a questa domanda.

Written by Fabiana Fanelli

La mia vita è un pendolo che oscilla tra una serie tv e l'altra. Tutto sommato mi è andata bene, pensate se oscillasse tra dolore e noia!
Ricordate: "Life's too short to be serious" (La vita è troppo breve per essere seri)

Blindspot

Perché il pilot di Blindspot è un insuccesso

Gotham

5 personaggi che ti faranno amare Gotham