in

Le 5 morti di Shonda che mi hanno fatto imbestialire

shonda-rhimes

Shonda Rhimes: è questo il nome di una delle Serial Killer più famose nella storia delle Serie Tv. Ci ha regalato personaggi meravigliosi, storie d’amore a volte magnifiche. Eppure, nonostante l’impegno che ci mette nel suo lavoro, cercando di creare trame interessanti, uccide la maggior parte dei personaggi che amiamo.

Shonda - Crimes


Ci sono stati momenti in cui ha davvero esagerato, momenti in cui ho pensato di voler prendere dei forconi e delle torce e andare sotto casa sua a protestare assieme a un corteo di fan infuriate. Ho avuto dei momenti in cui avrei voluto schiaffeggiarla senza ritegno perché non riuscivo proprio a concepire e processare la perdita di un personaggio. E altre volte in cui l’ho insultata in tutte le lingue del mondo (conosciute e non). Perché tu, Shonda, McDreamy non te lo dovevi prendere. McDreamy non doveva andare via. E avresti dovuto tenere in ostaggio Patrick Dempsey piuttosto che uccidere il nostro Dottor Stranamore. Il che ci porta al primo punto di questa lista.

1)DEREK SHEPHERD

Shonda - Derek

Derek, immenso, bellissimo, meraviglioso, Derek. Eppure, cara Shonda, hai deciso di privarci della sua presenza. La morte di questo personaggio mi ha fatto andare su tutte le furie. Non riuscivo proprio a metabolizzare la perdita. E poi, il modo in cui muore: è assurdo! Prima salva delle persone in un incidente stradale e poi si trova coinvolto lui in un incidente. Ovviamente, però, i medici dell’altro ospedale sono dei completi idioti e lo lasciano morire cerebralmente. Il neurochirurgo che muore di morte cerebrale. È quasi paradossale! È una carognata bella e buona.

Avrei preferito che non morisse. Ma se la sua morte fosse stata necessaria, allora avrei preferito che morisse salvando una vita o più vite. Come effettivamente fa prima di essere coinvolto nell’incidente. Non so se mi sono spiegata: sarebbe stato meglio se fosse morto aiutando quella bambina e le altre persone coinvolte nel primo incidente. Derek (che non meritava di uscire di scena) meritava di uscire di scena da eroe. Quando faccio un re-watch e gli sento pronunciare la frase “It’s a beautiful day to save lives”, mi trema il cuore per il dolore. McDreamy rimarrai per sempre nei nostri cuori.

Written by Fabiana Fanelli

La mia vita è un pendolo che oscilla tra una serie tv e l'altra. Tutto sommato mi è andata bene, pensate se oscillasse tra dolore e noia!
Ricordate: "Life's too short to be serious" (La vita è troppo breve per essere seri)

Serie Tv

Vikings – Il rinnovo per la sesta stagione è ufficiale: tutti i dettagli!

Serie Tv

Ti vuoi mettere con me?