in

Le 5 Serie Tv più sottovalutate uscite nell’ultimo periodo

serie tv sottovalutate

Non so se capita anche a voi, ma a volte mi viene quella voglia matta di vedere una serie tv che non sia ancora passata sotto la lente d’ingrandimento della popolarità. Mi spiego meglio: sui social non si fa che parlare delle grandi serie tv che hanno segnato quest’ultimo periodo, da Squid Game – ovviamente – a Maid, dalla nuova stagione di You fino alla nuova miniserie danese, L’uomo delle castagne. Chi oggi non ha ancora visto nessuna di queste quattro serie tv è paragonabile a un eremita che vive sul cucuzzolo di una montagna, fuori dal mondo. Si può recuperare, certamente. Ci si può comunque affacciare su quel mondo patinato di serie tv mainstream, ma qualcosa ci blocca, qualcosa ci fa dire: ‘beh, se non l’ho vista finora che senso ha recuperare un trend a distanza di giorni e mesi dal suo apice?’ In verità di senso ce ne sarebbe eccome, ma nonostante tutto rimaniamo bloccati dai già infiniti commenti che si sono susseguiti, dalle centinaia di opinioni che ogni giorno vengono sputate fuori. Così, senza avere mai visto una sola puntata di ognuna di queste serie sappiamo già che: Maid è bellissima ma struggente, Squid Game è un survival game adrenalinico, You è la storia di uno stalker tirata troppo per le lunghe e L’uomo delle castagne è il crime più interessante dell’ultima settimana. Ma quanto sarebbe bello affacciarsi a una nuova serie tv su cui ancora nessuno ha sentenziato? Di serie tv sottovalutate ce ne sono moltissime, hanno solo bisogno di emergere e farsi spazio nel popolarissimo palinsesto televisivo, ma non sempre è facile. Ecco dunque 5 serie tv sottovalutate uscite in quest’ultimo periodo che più di tutte sapranno soddisfare la vostra ricerca di unicità.

1) Inside Job

serie tv sottovalutate

Se Gravity Falls e Rick e Morty avessero un figlio siamo certi che il risultato sarebbe molto simile alla nuova serie Netflix Inside Job. Composta da 10 episodi della durata di 30 minuti ciascuno, Inside Job è la nuova e sottovalutata serie tv animata di casa Netflix di cui c’è assolutamente bisogno di parlare. Figlia di molti genitori, tra i quali oltre ai sopra citati possiamo ancora elencare Final Space, Disincanto, American Dad e addirittura Fringe, Inside Job è il racconto strampalato di un’agenzia segretissima, la Cognito Inc. che, controllata da un governo ombra di illuminati, si occupa di insabbiare qualsiasi cosa, privilegiando ogni sorta di teoria complottista. Al centro di questa folle narrazione troviamo Reagan Ridley scienziata brillante ma incapace di rapportarsi con le persone: geniale nel lavoro, pessima negli affetti. A contornare il suo universo troviamo i suoi genitori, alcolista il primo, inflessibile la seconda e un copioso gruppo di fenomeni da baraccone con i quali Reagan dovrà faticosamente condividere vita lavorativa e familiare. Battute brillanti e taglienti, snocciolate a velocità supersonica e una tutt’altro che celata critica sociale sono solo alcuni dei motivi che rendono Inside Job degna della nostra attenzione. Una serie fantascientifica animata che sfrutta le teorie complottistiche come leitmotiv di una narrazione che parte dal complotto per spedirci nell’iperuranio della fantascienza più weird a cui Rick e Morty ci ha già ben abituati.

2) Only Murders in the Building

only murders in the building

Hey ma che ci fanno tutti insieme Steve Martin, Martin Short e Selena Gomez nella stessa stanza? Quel trio che non potrebbe essere più sconclusionato di così rappresenta il cast principale di Only Murders in the Building la nuova inspiegabilmente sottovalutata serie tv disponibile su Disney+. Martin, Short e Gomez altro non sono che tre inquilini di uno stesso palazzo nell’Upper West Side che, scoprendo un orribile morte avvenuta nell’edificio da estranei si trasformeranno in inaspettati complici e provetti detective per scoprire come e per mano di chi è avvenuta la tragedia. Durante l’estenuante ricerca di un colpevole i tre documenteranno il tutto mantenendo un podcast dal titolo Only Murders in the Building dove sveleranno le loro opinioni sull’acceso caso e scopriranno man mano i sempre più incredibili segreti che il loro stabile cela nel suo passato .Avete presente Misterioso omicidio a Manhattan di Woody Allen? Ecco, Only Murders In The Building potrebbe essere benissimo la sua versione in chiave moderna in formato televisivo. Brillante e intrigante, non esiste un solo motivo per il quale sia plausibile perdersi questa perla.

3) Colin in bianco e nero

Disponibile su Netflix dal 29 ottobre 2021, Colin in bianco e nero è il racconto della vita del popolare campione di football Colin Kaepernick. Dopo averci parlato della vita di Roberto Baggio e di Michael Schumacher, Netflix continua il suo percorso dedicato ai più brillanti protagonisti dello sport facendoci approdare questa volta alla vita e alla carriera del quarterback americano Colin Kaepernick. In soli sei episodi da 30 minuti ciascuno, Colin ci racconta le sue vittorie e le sue sconfitte, i retroscena del mondo del football e i momenti più intimi della sua carriera. Bambino nero adottato da una famiglia di bianchi, Colin la differenza tra il bianco e il nero l’ha sempre conosciuta a iniziare dalla sua infanzia. Famoso per essere stato il primo quarterback ad essersi inginocchiato nel 2016 durante l’inno nazionale per protestare contro la brutalità della polizia e le disuguaglianze razziali, dando vita al famoso gesto del kneeling (inginocchiarsi) adottato durante le successive proteste pubbliche del Black Lives Matter, Colin Kaepernick è oggi diventato un simbolo vivente della lotta al razzismo nello sport e non solo. Attivista e giocatore di football, quella di Colin, raccontata da un regista incredibile come Ava DuVernay, già creatrice di When They See Us, è senza ombra di dubbio una storia che merita di essere ascoltata.

4) Fairfax

serie tv sottovalutate

Una nuova serie animata per adulti è giunta in città, e stiamo parlando di Fairfax, una delle serie tv più sottovalutate uscite nell’ultimo periodo. Disponibile su Amazon Prime Video dal 29 ottobre 2021 Fairfax è la storia sempre attuale di un gruppo di quattro migliori amici delle scuole medie dediti all’incessante ricerca di popolarità. Nella speranza di riuscire ad adattarsi e distinguersi nella variopinta umanità in cui vivono i quattro protagonisti cercano sempre nuove strategie e stratagemmi per diventare più cool di ciò che realmente sono. Dale si è appena trasferito dall’Oregon e con i suoi scarponcini da trekking è tutto tranne che cool, Derica è un’aspirante modella-attivista che desidera lottare per il mondo senza perdere di vista la moda (ecosostenibile obv), Benny, sneakerhead professionista farebbe di tutto per aggiudicarsi un nuovo paio di scarpe, e poi c’è Truman, un autoproclamatosi esperto di cinema e aspirante casanova. Se al solo vedere l’immagine soprastante vi siete sentiti assalire da alcune Ricreazione vibes, bene, non sbagliate affatto. Siamo nel 2021 ma gli adolescenti continuano a non farcela.

5) So cosa hai fatto

so cosa hai fatto

Ispirato all’omonimo romanzo del 1973 di Lois Duncan e facente parte dello stesso filone narrativo del più recente adattamento cinematografico del 1997, So cosa hai fatto, il cui titolo originale è I Know What You Did Last Summer, è la nuova ancora sottovalutata serie tv disponibile su Amazon Prime Video dal 15 ottobre 2021. Dopo l’iniziale debutto con i primi quattro episodi, la serie ha continuato il suo percorso mantenendo una pubblicazione a settimana per i restanti quattro episodi che concluderanno il loro ciclo il 12 novembre. Un anno dopo il terribile incidente d’auto che ha sconvolto la serata del diploma e la vita di un gruppo di adolescenti, i protagonisti si ritroveranno a dover fare i conti con un brutale assassino che li perseguita. Mentre cercano di scoprire l’identità del sanguinario stalker, i ragazzi riveleranno i loro lati più oscuri facendo luce su un oscuro segreto che da tempo avevano sepolto nella loro memoria. La città e i suoi abitanti, non sono così perfetti come sembrano. Se avete amato Panic e Cruel Summer, So cosa hai fatto è sicuramente la prossima serie tv che merita di entrare nella vostra watch list.

LEGGI ANCHE: –Sky, tutte le Serie Tv che troverete in prima serata questa settimana (1-7 novembre)

Scritto da Claudia Balmamori

Ho finito Netflix.

squid game

Squid Game, il tema arriva in Parlamento: presentata un’interrogazione parlamentare in Italia

#VenerdìVintage – Ti sblocco un ricordo: Ape Maia