in

10 Serie Tv che penso non vedrò mai nonostante le recensioni positive

Ogni giorno qualcuno tra i miei conoscenti mi consiglia una Serie Tv. Ogni giorno rispondo che la vedrò, nonostante sia consapevole che non lo farò mai.

È una cosa più forte di me: quando si tratta di Serie Tv è raro che mi affidi ai consigli di chicchessia. Ho bisogno di meditare su un titolo, di fare le mie ricerche. Egocentricamente apprezzo il gusto di scoprire una serie così all’improvviso e guardarla. Voglio farmi portavoce del suo messaggio, non essere l’ennesimo staffettista che passa il testimone.

Per questo motivo non sono – a prescindere – un’amante delle serie acclamate dalla critica, con le dovute eccezioni. Posso dire a mia discolpa che sono figlia della generazione indie e hipster, quindi non odiatemi.

La lista del mio personalissimo buco nero per consigli sulle Serie Tv è praticamente infinita. Ho deciso di sceglierne dieci come campione esemplificativo della mia chiusura mentale, così finalmente qualcuno smetterà di farmi domande in merito.

1) Lost

Serie Tv


So già che, per ciò che sto per dire, perderò delle amicizie. Cerchiamo di farla breve e indolore, sia per me che per voi. Allora, nella mia quotidianità preferisco guardare serie tv non lunghissime. Lost è quindi un impegno che non riesco a prendere. Al fattore tempo c’è anche da aggiungere che effettivamente tutta la questione del naufragio con quel tocco fantascientifico mi mette ansia. Dovete infatti sapere che naufragare su un’isola sperduta è una delle mie più grandi fobie. Infine, come ciliegina sulla torta abbiamo i numerosi spoiler, che ovviamente mi hanno portato a desistere ancora di più dalla visione.

Serie Tv

5 coppie di ex delle Serie Tv che sono rimasti amici

serie tv

7 notizie sulle Serie Tv che vi peggioreranno la giornata