in

Dopo le 2 di notte non succede mai niente di buono (non soltanto in How I Met Your Mother)

Che ce ne rendiamo conto o meno, le Serie Tv che seguiamo in qualche modo ci insegnano sempre qualcosa. Alle volte si tratta di fatti realmente accaduti, altre volte di nozioni scientifiche. A volte si tratta di lezioni morali, mentre altre volte ancora ci donano consigli di vita. Come questo:

“Sapete, vostra nonna diceva sempre: ‘dopo le due di notte non succede mai niente di buono’, e aveva ragione! Quando scoccano le due tornate a casa, e andate a dormire. Altrimenti…”

Comincia così la 1×18 di How I Met Your Mother, con Ted che dona questo consiglio ai propri figli, raccontando poi perché, nella sua esperienza, sarebbe meglio metterlo in pratica. In una sola notte, per una bugia detta inconsciamente, ha ferito Victoria e Robin. Se dopo le due di notte fosse rimasto a casa, tutto ciò non sarebbe accaduto.

Questa massima verrà ripetuta periodicamente nelle stagioni seguenti, diventando uno dei tanti elementi ricorrenti della Serie. È un consiglio prezioso, di quelli che tutti noi dovremmo seguire. E non solo noi. A doverlo tenere in considerazione, in particolare, sarebbero i personaggi delle Serie Tv. Avete mai fatto caso a quanto spesso i guai che passano siano dovuti a delle loro sortite a tarda notte? O addirittura a come alcune Serie non potrebbero esistere se qualcuno non se ne andasse a zonzo quando le tenebre sono calate da un pezzo? Giusto per farci un’idea, ecco qualche esempio.

1) How to Get Away with Murder

how to get away with murder

Cominciamo dai personaggi di How to Get Away with Murder. Tra i Keating Five, Annalise, Bonnie, Frank e tutti i personaggi che si susseguono nel corso delle stagioni, davvero non si capisce chi avrebbe più bisogno di seguire questo consiglio. Tutti i loro problemi derivano da uscite a notte inoltrata nel tentativo di risolvere misteri e dai guai che provocano nel frattempo, non facendo altro che peggiorare la situazione. Ted si metterebbe le mani nei capelli!

2) Twin Peaks

Twin Peaks

Andiamo avanti e passiamo a Twin Peaks. Anche in questa Serie Tv molti dei problemi derivano dalla cattiva abitudine dei personaggi di andarsene in giro a ficcare il naso a notte fonda. Non parlo tanto di Cooper e degli sceriffi, quanto dei personaggi più giovani, un gruppo di adolescenti che proprio non ne vuole sapere di starsene a casa quando fuori è buio.

Anche tralasciando Laura Palmer, da cui è partito tutto, di liceali che combinano un guaio dopo l’altro ce ne sono a bizzeffe qui. Tra rapimenti, droga e tentati omicidi, non si capisce più nulla! Tutto rigorosamente nel cuore della notte, ovviamente. E non abbiamo nemmeno parlato dell’aspetto sovrannaturale…

3) Supernatural

Supernatural

A proposito di sovrannaturale, passiamo a Supernatural. Anche qui i consigli si sprecano. Innanzitutto, moltissime delle morti importanti in questa Serie Tv sono avvenute perché questi personaggi hanno avuto la brillante idea di fare a notte fonda quello che avrebbero potuto rimandare al mattino dopo. Altre volte è successo senza che ne avessero colpa, ma sempre notte era. E non finisce qui.

I Winchester vanno costantemente in giro di notte. In parte è anche comprensibile: danno la caccia a mostri e demoni, e per quanto possano indagare di giorno per forza di cose devono agire anche col favore delle tenebre. Ok, fino a un certo punto ci sta. Chiediamoci però questo: se la gente la smettesse di andarsene a passeggiare di notte, i due fratelli non si ritroverebbero con qualche caso in meno per le mani? Il buio è dei mostri, quando lo vorrete capire!? Di notte, per l’amor del cielo, state a casa!

4) Criminal Minds

criminal minds

Proseguiamo e apriamo una piccola parentesi. Abbiamo appena detto che il buio è dei mostri; e per chi non crede nei mostri? È presto detto: ci sono i serial killer. In Criminal Minds ne troviamo a volontà e per la maggior parte – si sa – agiscono di notte. Questo dovrebbe essere un buon motivo per starsene a casa dopo una certa ora, oppure, se proooooprio si deve star fuori, per lo meno andarsene in giro pronti a difendersi con un lanciafiamme. No, eh? Meglio farsi ammazzare.

5) Dexter

dexter

Andiamo avanti e veniamo a Dexter. Quello di starsene a casa dopo le due di notte non è un buon consiglio solo per comuni mortali e anime pie. Eh già, anche coloro che infestano il buio dovrebbero guardarsi bene le spalle, perché in giro c’è qualcuno pronto a far la festa a loro, ovvero il nostro Dexter Morgan. Inutile dire che anche lui agisce principalmente di notte. Criminali incalliti, siete avvisati!

6) Hannibal

Hannibal

L’ultima Serie Tv della nostra lista a rientrare nella categoria serial killer è Hannibal. Questo show è davvero uno di quelli in cui ne vediamo di cotte e di crude (perdonatemi il gioco di parole, ma ci voleva). Qui il confine tra mostro e beniamino si fa labile. Vediamo questo genio psicopatico uccidere e manipolare nelle maniere più orribili e ammirevoli, e vediamo Will Graham avere a che fare con Hannibal e altri serial killer mentre la sua mente inizia a vacillare. Quand’è che i suoi problemi iniziano a manifestarsi? Vediamo… Di notte!

7) Penny Dreadful

penny dreadful

Chiusa la parentesi serial killer, torniamo brevemente al sovrannaturale e parliamo di Penny Dreadful. Anche qui di cose orribili che avvengono di notte non ne mancano e per una volta, in questa macabra lista, non stiamo parlando di morti. Allora, se non muore nessuno, cosa può accadere di brutto dopo le due di notte? Ah, ma di tutto! Che ve ne pare di amicizie tradite in modo meschino, sedute spiritiche e possessioni demoniache? Per non parlare delle carneficine a opera di lupi mannari… Un momento, le morti ci sono anche qui… Colpa mia!

8) The Night Of

the night of

Chiudiamo i conti anche col sovrannaturale e passiamo a persone normali. Se non ci sono di mezzo mostri, serial killer o adolescenti piantagrane, cosa può andare storto dopo le due di notte? Ad esempio, puoi trovarti con l’essere incastrato per un omicidio che non hai commesso. Tutto questo perché invece di startene tranquillo nel tuo letto hai deciso che per quella sera dovevi proprio uscire per andare a una festa. Peccato che poi è andato tutto storto e la festa non l’hai vista nemmeno col binocolo.

9) Sherlock

Sherlock

Siamo in dirittura d’arrivo, quindi è ora di parlare di Sherlock. In questa lista non poteva proprio mancare il nostro sociopatico iperattivo preferito, quello che risolve casi irrisolvibili. Anche lui, come i personaggi di tutte le Serie Tv di cui abbiamo parlato finora, non disdegna la notte per muoversi e indagare. Ovviamente – ormai avrete capito l’antifona – nel mentre riesce a cacciarsi nei guai. In sua difesa bisogna dire che riesce a finirci anche di giorno, ma stranamente i problemi più grossi li attira quando ormai la luna è sorta da un pezzo!

10) Stranger Things

stranger things

In conclusione, parliamo di Stranger Things. Cosa succede quando metti insieme ragazzini, fantascienza e atmosfere alla Stephen King? Un mare di guai, ecco cosa! Sì, perché anche se le prime scene della Serie Tv avvengono a orari rispettabili, i problemi iniziano già allora. I nostri eroi dovrebbero capire che quando fa buio è meglio starsene a casa, o no? No. Continuano imperterriti a girare anche di notte, a cercare mostri di altre dimensioni e i laboratori da cui provengono. Come va a finire? Ovviamente non con tè e dolcetti. Facciamo prima a parlare col muro!

Dunque, dicevamo? Ah, sì. Dopo le due di notte non succede mai niente di buono!!! Quindi, visto che i nostri amici delle Serie Tv sembrano ignorare totalmente questo concetto, almeno voi ascoltate il consiglio di Ted: quando scoccano le due di notte, tornate a casa e andate a dormire!

Scritto da Antonia Perreca

Sono una stramba nerd libromane con una folle passione per Stephen King.
Mi piacciono le sportive d'epoca, il rock d'altri tempi, le camicie a scacchi, la metà del tempo faccio riferimenti che nessuno capisce... Insomma, sono Dean Winchester al femminile!
Nella vita leggo libri e guardo Serie Tv, e nel tempo che avanza cerco di far rientrare studio e lavoro. Ma le prime due hanno la precedenza, sia chiaro!

peggiori sigle serie tv

5 Serie Tv che hanno sigle brutte, non all’altezza

5 scene estreme delle Serie Tv che hanno messo a durissima prova gli attori che le hanno girate