in

I 10 personaggi delle Serie Tv (maschili) con lo sguardo più inquietante in assoluto

9) Trinity (Dexter)

Arthur "Trinity" Mitchell

Arthur Mitchell, in arte “Trinity” è stato forse l’avversario più inquietante con cui Dexter Morgan abbia mai avuto a che fare. Questo serial killer dalla “carriera” trentennale si è macchiato di innumerevoli omicidi, sempre a ritmo di tre alla volta, agendo con mano ferma e implacabile convinzione. Perché? Attraverso le sue uccisioni rievocava la dipartita della sua famiglia d’origine, un rito di sangue compiuto da un uomo apparentemente normalissimo e ben inserito nella sua comunità, anche se basta guardare quegli occhi chiari per percepire l’orrore che nascondeva.

8) Alex “Tig” Trager (Sons of Anarchy)

Tig

Ne abbiamo già parlato qualche volta: Tig non è normale. Nel suo caso l’anormalità non deve per forza combaciare con la cattiveria poiché più volte il personaggio interpretato da Kim Coates si è anche distinto per una qual certa nobiltà o comunque per la fedeltà al suo club, però tutte quelle battutine sconce, quel modo sinistro di  parlare di donne, cadaveri e animali, quell’orgoglio nel mostrare al Mondo la propria diversità…non lo so, c’è qualcosa di inquietante vero?!

Scritto da Jacopo Bertone

Sono un appassionato di serie tv, studente di psicologia, aspirante telecronista, drogato di sport e giornalista in erba...in poche parole, un nullafacente con un sacco di cose da dire.

Game of Thrones

Game of Thrones 1×03, le Pagelle – Se prima eravamo in due a ballare coi Dothraki…

Finn Wolfhard di Stranger Things al centro di una polemica sui social