Vai al contenuto
Home » SERIE TV » 8 Serie Tv da vedere che (forse) non avete mai sentito nominare

8 Serie Tv da vedere che (forse) non avete mai sentito nominare

Il mondo seriale è un oceano pieno di pesci impossibili da notare nella loro singolarità. Ognuno di questi ha un colore proprio, ma tende a confondersi nell’abisso di un fondale così vasto da far paura. Per questo motivo, spesso, rimaniamo a galla, accanto a tutto quello che già conosciamo. Sono titoli caratterizzati da una forte qualità e da un talento unico nel loro genere: sanno offuscare tutto ciò che ci gravita attorno. Ma adesso, sarete d’accordo, è arrivato il momento di smetterla di essere così selettivi, e di aprirci al mondo seriale in tutta la sua totalità, cogliendo qualsiasi sua sfumatura. Basterebbe solo un po’ di pazienza per comprendere quanti pesci meravigliosi nuotino al suo interno. Sappiamo quanto questa sia un’operazione complessa: in giro si sentono sempre gli stessi titoli, e ricercare qualcosa di nuovo spesso risulta complicato, ma è qui che arriviamo noi. Ogni venerdì sera, infatti, vi intratterremo con una rubrica che vi consiglierà delle Serie Tv da vedere di cui, forse, non avete mai sentito parlare (qui troverete la lista di serie che vi abbiamo già proposto). Quindi prendete carta e penna, e tenetevi pronti per cominciare un viaggio all’interno di una serialità che è stata troppo spesso nascosta e bistrattata. Alcune delle serie che vi nomineremo sono vittime di cancellazioni, bassi ascolti o scarsa considerazione dalle nostre parti, nonostante avrebbero potuto conoscere un destino completamente diverso. La qualità, infatti, non manca di certo. Cominciamo.

1) Giri / Haji – Dovere / Vergogna

Cominciamo questo viaggio con Giri / Haji – Dovere / Vergogna, una Serie Tv che crea un ponte tra l’Europa e l’Asia. Un investigatore giapponese proveniente da Tokyo si reca infatti in Inghilterra per cercare suo fratello, oramai creduto morte da qualche ora. Nelle sue ricerche verrà accompagnato da Sarah Weitzmann, una detective con cui cercherà di catturare più criminali possibili provando, nel frattempo, di trovare il fratello. Crimine e suspense si fanno così spazio all’interno di una storia che non smette mai di regalare colpi di scena, retroscena e momenti di suspense più che funzionali alla nostra sete di intrattenimento. La serie, andata in onda nel 2019, è stata prodotta dagli stessi produttori di Chernobyl, dettaglio che non può di certo sfuggirvi data l’immensa qualità di quest’ultima.

2) Stockholm Requiem

Spostiamoci adesso nel freddo Nord con Stockholm Requiem, una Serie Tv svedese andata in onda nel 2019. La serie racconta la storia di Fredrika Bergman, una criminologa che inizia a lavorare come detective nella città di Stoccolma. Scossa da un drammatico incidente stradale, la donna sta affrontando un momento estremamente difficile della propria vita, e il suo arrivo nella città non la aiuterà a migliorare le sue condizioni. Come se non bastasse, Fedrika dovrà anche farsi largo all’interno di un ambiente lavorativo ostile e diffidente, e tutto questo mentre cerca di risolvere ben cinque casi. Dotata di grande intelligenza logica, la donna viene presto stimolata nel trovare la chiave giusta per aprire il vaso di Pandora contente le risposte a quel che sta succedendo nella città.

3) Beck is Back

Facciamo un passo indietro tornando nel 2018 con Beck is Back, una Serie Tv comedy a tinte dramady che racconta con leggerezza la meraviglia della rinascita. Hannes Beck è un uomo di quarant’anni che, a seguito del tradimento della propria moglie, vede il suo sogno di un matrimonio perfetto andare completamente in frantumi. Insieme ai suoi quattro figli decide di trasferirsi e, per la prima volta, cominciare a lavorare. Fino a quel momento la sua principale attività era stare a casa e lasciare che fosse solo la moglie la lavoratrice, ma dopo il brutto periodo Hannes capisce che il momento di ricominciare da capo rivoluzionandosi è oramai giunto. Per la prima volta, dunque, inizia a esercitare la professione di avvocato riscoprendo una vita del tutto nuova sia da un punto di vista professionale che personale. Ricominciare da sé non è mai semplice, ma è inevitabile. Con grinta, voglia di evadere e di ripartire da sé, Hannes comincia un nuovo capitolo della propria vita che lo porterà fin dove non era mai arrivato, scoprendo così che nulla accade mai per caso, e le seconde opportunità a volte sono anche migliori delle prime.

4) Pagan Peak

Serie Tv da vedere

Proseguiamo il nostro viaggio all’interno dell’universo seriale sconosciuto con Pagan Peak, una Serie Tv tedesca-austriaca ispirata a un prodotto danese-svedese. Andata in onda nel 2019, Pagan Peak si caratterizza per la sua anima crime, macabra e misteriosa. Nel dettaglio, tutto ruota attorno Ellie Stocker, una giovane commissaria che vede nel caso che le è stato assegnato il primo vero passo per costruire la sua carriera. Insieme a un detective che si mostrerà remissivo alla collaborazione, Ellen cercherà di comprendere cosa stia succedendo. Il ritrovamento di alcuni cadaveri disposti simbolicamente confermerà ai due detective di aver a che fare con un serial killer spietato e fanatico di simbolismi e culti religiosi. Chiudere il caso diventa una priorità fondamentale che allontanerà Ellen da tutto il resto della sua vita, capace perfino di farle dimenticare la svolta professionale che cerca. L’unico motivo che la spinge a non fermarsi mai è impedire che altri innocenti possano perdere la vita, e sarà proprio questo il mezzo attraverso il quale Ellen comprenderà di aver scelto il lavoro giusto, quello che tira fuori la sua parte migliore.

5) Escape at Dannemora 

Serie Tv da vedere

Addentriamoci adesso all’interno del mondo delle miniserie sconosciute con Escape at Dannemora, un prodotto biografico andato in onda nel 2018. La serie ripercorre la vicenda che vide protagonisti due carcerati che, con l’aiuto di alcuni dipendenti, riuscirono a fuggire dal Clinton Correctional Facility. In particolare, i due prigionieri riuscirono a evadere grazie all’aiuto di Tilly, una dipendente del carcere sposata ma infelice con cui, in poco tempo, svilupperanno una relazione sessuale. Escape at Dannemora unisce così sia l’azione che il dramma, dando vita alla rivisitazione di una storia che permetterà ai telespettatori di ricostruire, seppur in modo romanzato in alcuni casi, un evento che ha aperto diversi dibattiti sulle carceri e sul loro sistema.

6) Traitors

Giungiamo adesso nel 1945 con Traitors, una Serie Tv storica dalle sfumature politiche e drammatiche. Siamo nella Londra del 1945, e i nostri occhi diventano presto gli occhi di Emma, una donna reclutata dall’American Office of Strategic Services per identificare una spia sovietica nell’ufficio del gabinetto. Le sue gambe, così, diventeranno presto le nostre, e saranno proprio loro il mezzo attraverso il quale arriveremo indietro e lontano nel tempo, riuscendo a vivere in modo più reale la situazione sociale e politica di quel tempo. Intrighi, lotte al potere, storia e biografia si mischiano così all’interno di un unico passo a due in cui Emma sarà ben attenta a non pestare i piedi a nessuno, cercando in tutti i modi di rimanere nascosta e al sicuro, nonostante sia – episodio dopo episodio – sempre più in pericolo.

7) La Cosa Più Bella

Serie Tv da vedere

Arriviamo quasi alla fine di questo viaggio con La Cosa Più Bella, una Serie Tv brasiliana composta da due stagioni ambientate durante gli anni ’50. Maria Luiza è una giovane donna che, insieme al marito, decide di trasferirsi a Rio per ricominciare una nuova vita, ma una volta giunta sul posto viene presto abbandonata senza soldi e certezze. Il marito, come avrete capito, è fuggito senza preoccuparsi di procurare a Maria Luiza un tetto o dei mezzi necessari per sopravvivere. Ma poco importa, perché Maria Luiza è una donna forte, indipendente, sempre pronta a trovare un modo per reinventarsi. Proprio per questo motivo, dopo un primo momento di sconforto, la donna riuscirà a farsi strada e a concretizzare il suo progetto di pub e musica. La Cosa Più Bella utilizza la storia di Maria Luiza per far luce su alcune tematiche riguardanti le discriminazione di genere e l’importanza dell’emancipazione, riuscendo anche a caratterizzare la propria storia con importanti dettagli storici sulla storia brasiliana.

8) Il Molo Rosso

Serie Tv da vedere

Concludiamo il viaggio all’interno delle Serie Tv sconosciute con Il Molo Rosso, una Serie Tv spagnola andata in onda nel 2019. Con a capo Álvaro Morte, l’iconico professore de La Casa de Papel e dai creatori della stessa, la serie racconta la storia di Alejandra, una donna sconvolta dall’improvviso suicidio del marito. Questo evento, già così drammatico e massacrante, aprirà le porte a un passato nascosto di cui Alejandra era totalmente inconsapevole. Oscar aveva infatti una doppia vita, un’altra compagna e una bambina di otto anni. Per cercare di capire di più sulla faccenda, la donna deciderà di andare, sotto copertura, a conoscere di persona Veronica, l’amante del marito. Una volta giunta lì, però, Alejandra verrà sorpresa da forti sensazioni che la sedurranno e la distrarranno dalle reali ragioni per cui ha deciso di conoscere la ragazza. Ed è così che eros, passione, mistero e scottanti verità prendono vita all’interno di una Serie Tv spagnola che decide di non porsi alcun limite, sviscerando ogni aspetto della vita presente e passata dei protagonisti.

LEGGI ANCHE – 7 Serie Tv da vedere che (forse) non avete mai sentito nominare