in

Ogni Serie Tv ha la sua canzone

Serie Tv
Serie Tv

In un articolo di prossima pubblicazione abbiamo analizzato le canzoni che più di tutte sono riuscite a rendere indelebili nella nostra memoria le scene delle Serie Tv in cui erano inserite. Proviamo ora invece a metterci nei panni degli autori e a immaginare delle canzoni che sembrino essere state scritte avendo come riferimento una serie televisiva. A volte è nel testo che troviamo le attinenze più strette. In altri casi nelle melodie che per atmosfere sembrano adattarsi a pieno agli scenari tratteggiati nello show. In fortunati casi tanto per contenuti quanto per sonorità incontreremo una perfetta corrispondenza che ci farà davvero chiedere: “ma siamo sicuri che la Serie Tv non si ispiri alla canzone?!”.

1) Lost, Coldplay – Breaking BadSerie Tv


Certo, i Coldplay in Breaking Bad difficilmente riusciremmo a immaginarceli. Ma proviamo per un momento a soffermarci sul testo e forse ci ricrederemo. “Solo perchè sto perdendo / Non significa che io sia perduto / Non significa che mi fermerò / Non significa che io sia dall’altro lato”. Come non leggere in queste parole l’ostinazione di Walt? La sua inarrestabile crociata personale verso l’affermazione e il potere? Ma proviamo a proseguire nel testo: “Tutti i fiumi che hai tentato di attraversare / Tutte le pistole che hai impugnato hanno sparato / ed io sto solo aspettando che gli spari finiscano / ed io sto solo aspettando che la luce svanisca”.

Sembra quasi di vedere qui la risposta di Jesse al percorso verso la perdizione di Heisenberg. E l’inevitabile conclusione della carriera criminale del professore. Perché “Puoi anche essere un grande pesce / In un piccolo stagno / Non significa che tu sia il vincitore / Perché potrebbe arrivarne / Uno più grande di te”. O forse semplicemente potresti scoprire che gli avvoltoi mangeranno la tua carcassa. Vero, signor White?

Written by Emanuele Di Eugenio

Esteta contemplativo (un modo elegante per dire nullafacente), vive immerso tra libri impolverati e consunti osservando il mondo da una finestra. Che sia quella dello schermo di una tv, di un pc o le pagine di un romanzo russo poco importa.

Grey's Anatomy - amelia deluca

Grey’s Anatomy: Recensione 14×02 “Get off on the Pain”

serie tv

Le cinque Serie Tv più sconosciute di Prime Video