Vai al contenuto
Home » SERIE TV » Le abitudini alimentari dei personaggi delle Serie Tv che fanno rabbrividire gli italiani

Le abitudini alimentari dei personaggi delle Serie Tv che fanno rabbrividire gli italiani

Attenzione, questo articolo potrebbe causarvi scatti di rabbia improvvisi. È consigliata la lettura a un pubblico non facilmente impressionabile.

Mettiamo subito in chiaro una cosa. Siamo italiani e come tali abbiamo certi standard per quanto riguarda il cibo. Standard che raramente gli altri Paesi riescono a raggiungere. Il che non è un segreto: noi siamo perfettamente a conoscenza della gravità della situazione. Eppure non possiamo fare a meno di rabbrividire ogni qual volta capita di vedere esempi di certe aberrazioni nelle Serie Tv.

Sì, può anche darsi che noi a volte siamo molto precisi e fissati su argomenti che riguardano il mangiare. Le cose importanti insomma. Bisogna però ammettere che da lì a fare certe oscenità ce ne vuole eh. Noi siamo costretti a vedere cose. Cose che voi umani non potete neanche lontanamente immaginare. Parliamo di cose che vi faranno pensare che forse l’ananas sulla pizza non sia poi una cattiva idea.

Spaghetti spezzati e cuori infranti insomma.

Esaminiamo le basi.

1) Se c’è ancora cibo a tavola, non ci si alza fino a che non si rotola giù dalla sedia

Parliamo di una delle cose che personalmente mi fa arrabbiare davvero tanto. A me vedere tutto quel cibo e trovarsi la Serena van der Woodsen di turno che si alza e se ne va senza fare colazione perché ha litigato con la madre, il patrigno, l’altro patrigno, il fratello o il fratellastro/fidanzato (a seconda dell’occasione), non mi sta bene. E sto parlando delle colazioni e dei brunch di Gossip Girl. Quindi di ogni genere di ben di Dio. E niente, non c’è nemmeno la soddisfazione di mangiarlo quel cibo. La situazione è poi aggravata se si considera che le Serie Tv fanno venire fame (noi ne abbiamo individuate almeno 10 e le trovate qui).

2) Il cibo è sacro

Adesso veniamo a un argomento molto serio. Non so se vi è capitato di guardare la seconda stagione di 13 Reasons Why. Se l’avete fatto, saprete che c’è stata una scena che ha fatto discutere parecchio. Una scena molto cruenta che ha diviso l’opinione popolare. Molti affermano che sia stata una scelta necessaria per far passare un messaggio forte, altri invece sostengono che siano stati superati i limiti della decenza. E in tutto questo, nessuno pensa ai bambini. Cosa avranno pensato quelle giovani menti impressionabili?

Lo dico una volta sola, ma voglio che il concetto sia chiaro.

La pasta non si lancia sul muro per vedere se è cotta. La pasta si assaggia per vedere se è cotta, si calcolano i tempi di cottura, scritti comodamente sulla confezione. Non, e ripeto non, si lancia contro il muro. Siete dei barbari se pensate che questo sia un metodo vero e proprio. Ma la cosa grave è che loro ridono. I personaggi ridono mentre spezzano i cuori dell’intera popolazione italiana.

Animali.

 3) In Italiano ciò che è dell’Italia

E qui mi rivolgo a tutti voi che guardate Serie Tv in lingua originale. Ora, io non pretendo una pronuncia perfetta dei piatti italiani. Anche se dovrei, considerato che all’estero ci sono persone che, se non azzecchi perfettamente una parola (soprattutto in inglese) fanno finta di non averti capito. Inutile che fate tanto gli speciali. Tornate a mangiare le vostre fettuccini alfredo. Che per la cronaca, non è un piatto italiano. O, per lo meno, non lo è nei termini in cui viene inteso.

Che poi si complicano la vita un sacco. Spaghetti alla bolognese ad esempio è un piatto che a quanto pare ha diverse varianti e la mia preferita rimane spaghetti bolognaise. Ma cos’è? Non ci vuole un ingegnere eh. Per non parlare poi dei vari “ristoranti italiani” nei quali si vanno a fare cene romantiche. Quelli che di italiano hanno solo il nome. Forse nemmeno quello.

Ingrati.

4) No ai miscugli strani

Qui abbiamo esempi da vendere. Io posso anche avere un briciolo di tolleranza per The Big Bang Theory, dove nello stesso piatto mettono gli spaghetti con l’insalata. Cosa che comunque non mi sta bene. Ci sono però certi mix che si possono e si devono evitare.

Non tanto perché oddio si va contro alle regole italiane di cibo. Ma per la vostra salute. È mai possibile mangiare i bastoncini di pesce con la crema pasticcera? No. Perfino Joey Tribbiani si rifiuterebbe. Anche se lui poi si è mangiato il dolce di Rachel con crema e carne. Schifo. Sì, sto parlando di te undicesimo dottore.

Dopo aver brevemente elencato le indecenze che mi è capitato di vedere, dobbiamo ricordarci di una cosa molto importante: non tutti sono grandi chef come Hannibal Lecter. Certo, lui aveva dei difetti non trascurabili. Non possiamo mica essere perfetti in tutto quello che facciamo, no?

Leggi anche – Serie Tv: 5 personaggi che dovrebbero essere interpretati da Barbara D’Urso