Vai al contenuto
Home » SERIE TV » 6 Serie Tv basate su crimini realmente avvenuti

6 Serie Tv basate su crimini realmente avvenuti

Serie Tv

Il crime è un genere sempre presente nel panorama delle Serie Tv, da Terry Mason a CSI, da Law & Order al nuovo arrivo Mindhunter.

Il “giallo” come genere è sempre stato tra i più fortunati in televisione, forse perché risponde a quello scomodo e macabro interesse che abbiamo nei confronti dei crimini e degli omicidi. Gli assassini suscitano un fascino sbagliato che i film e le Serie Tv riescono a utilizzare e trasformare in prodotti di successo, vedi “Monster” nel primo caso e “American Crime Story” nel secondo.
Negli ultimi tempi una tendenza che sta prendendo piede è quella del true crime, ovvero un misto tra Serie Tv e documentario dedicato a crimini realmente accaduti. Un esempio su tutti è “Making a Murderer”, su Netflix.

Nell’articolo di oggi vi proponiamo 6 titoli, 6 approcci diversi, 6 Serie Tv basate su crimini realmente avvenuti.

1) AMERICAN VANDAL

Serie Tv
Disponibile su Netflix dal 15 settembre, American Vandal è un mockumentary ovvero un finto documentario, che riprende in chiave parodica gli elementi principali di ogni Serie Tv crime che si rispetti.

La vicenda è quella di Dylan Maxwell, studente di una costosa scuola privata che viene accusato di aver imbrattato le auto di 27 professori disegnandoci dei peni. Si, proprio così. I sospetti ricadono subito su Mawell, da tutti indicato come il buffone della scuola, e il ragazzo viene così subito accusato ed espulso. Ma un altro studente, Peter Maldonado, non è convinto e si mette ad indagare per capire chi sia il vero colpevole.

La Serie Tv è un curioso esperimento che strizza l’occhio allo spettatore dicendogli “è una cosa seria, ma non così seria”. Persino i titoli giocano estremizzando il genere.

Pagine: 1 2 3 4 5 6