in

10 Serie Tv in cui si parlano (almeno) due lingue

serie tv

Nel fantastico mondo delle Serie Tv esiste una varietà incredibile di linguaggi, talvolta ammassati anche all’interno dello stesso titolo!

Se vogliamo fare un po’ i pensatori della situazione, si potrebbe dire che le Serie Tv sono una vera e propria forma di linguaggio.

Un idioma particolarissimo, capace di assumere mille tonalità e sfumature differenti, ma capace di arrivare sempre e comunque al cuore di chi, dopo averlo studiato e ristudiato, ormai lo padroneggia (sì, miei cari addicted, ce l’ho con voi!).

Per la verità, la linguistica non è che una parte del processo seriale, una parte sempre più importante e complessa visto che gli autori sembrano ormai aver capito che per solleticare il palato di un pubblico di differenti nazionalità o più semplicemente interessato a cadenze diverse dalla sua, è sufficiente usare più lingue nel copione.

Hall of Series ha imbracciato dizionari e audio-libri in quantità industriale per fornirvi 10 titoli di Serie Tv che hanno fatto della varietà fonetica un loro punto di forza: do you like them?!

10) Mr. Robot

Mr. Robot


Più che sul timido e misterioso Elliot, protagonista di questa suggestiva Serie Tv ideata da Sam Esmail, il nostro sguardo, o meglio il nostro udito, si concentra su Tyler Wellick e sua moglie Joanna. La coppia, oltre che per i ruspanti gusti sessuali, si distingue perché non comunica praticamente mai in inglese, bensì in svedese o talvolta in danese. Il motivo? Beh, Martin Wallström e Stephanie Corneliussen sono per l’appunto originari della Scandinavia, evidentemente avranno pensato di dare un tocco nordico allo script!

Written by Jacopo Bertone

Sono un appassionato di serie tv, studente di psicologia, aspirante telecronista, drogato di sport e giornalista in erba...in poche parole, un nullafacente con un sacco di cose da dire.

Absentia

Absentia 1×01 – Un pilot dolce e traumatico

Buffy

Le 10 Serie Tv preferite da Rotten Tomatoes negli ultimi anni