in

5 finali di stagione delle Serie Tv che sarebbero stati perfetti anche come finale di serie

Scrubs

Quando sta per finire una serie tv, speriamo sempre che il suo episodio finale concluda degnamente tutte le sue storie. Non deve necessariamente avere un lieto fine, ma ogni personaggio deve chiudere il suo percorso in maniera più coerente e naturale possibile. Non chiederemmo mai, ad esempio, l’happy ending a BoJack Horseman nello stesso modo in cui l’abbiamo fatto – e preteso – da Scrubs. Sono due show diversi, che meritano finali diversi.

E serie tv come Scrubs ce l’avevano il finale perfetto. Peccato che poi i produttori hanno deciso di andare avanti.

Alcuni prodotti hanno tentato di fare qualcosa di diverso da quello visto precedentemente, con risultati discutibili. Altri magari non si sono fermati in tempo, continuando anche quando quasi tutte le trame erano finite, cosa che ha comportato un calo della qualità. Altre ancora hanno stravolto la loro identità, non sempre in senso negativo, avendo anche un finale all’altezza. Ma non efficace come quello originariamente deciso.

In ogni caso andiamo a vedere insieme i 5 finali di stagione che sarebbero stati perfetti come finale di serie.

E indovinate qual è il primo?

1) My Finale (8×18/19) – Scrubs

Il finale dell’ottava stagione è uno dei più perfetti mai realizzati. Perché rappresenta la chiusura di un percorso iniziato da JD ormai otto bellissimi, intensi e sconvolgenti anni fa. Anni che hanno consentito al protagonista di Scrubs di crescere.

John Dorian ripercorre quei corridoi dove vede colleghi, amici, amori, pazienti che hanno fatto parte di quel cammino che ora sta finendo. E li saluta insieme a noi.

Ma per ogni porta che si chiude, ce n’è una che si apre. Il futuro è lì che aspetta ed è spaventoso perché costringe JD ad allontanarsi dal caldo e confortevole Sacro Cuore. Bisogna però essere coraggiosi per buttarsi nell’ignoto. E JD lo è, facendo sua la frase dell’ultimo paziente avuto in quell’ospedale, quel Dan che non ha mai voluto scoprire se e quando la sua malattia l’avrebbe colpito:

Così il futuro può essere ancora quello che voglio io.

Quelle parole scatenano l’ultima fantasia di JD: un inno alla semplicità in tutta la sua bellezza.

Una puntata di Scrubs così bella perché rappresenta il percorso della vita. Di quella già vissuta e di quella che ci attende. La degna conclusione di una delle serie tv più significative di sempre.

Written by Chiara Manetti

Amo scrivere; è la mia passione più grande. Datemi due personaggi e vi monto una storia in un baleno. Mi considero da sempre una scrittrice, anche se non ho mai pubblicato niente.
Amo le serie TV. Le ho scoperte quasi per caso ma, da quando l'ho fatto, non le ho più abbandonate. Ne divoro non so quante a settimana, al mese, all'anno.
Quindi che fare con due passioni come queste? La risposta è semplice: le ho unite. Ho fatto bene? Ovviamente. Il risultato? Beh, quello me lo dovete dire voi.

Amazon Prime Video

I 5 migliori docufilm presenti su Amazon Prime Video riguardanti il mondo del calcio

Amazon Prime Video realizzerà una serie tratta dall’iconico slasher So Cosa Hai Fatto