Vai al contenuto
Serie TV - Hall of Series » SERIE TV » Le 5 Peggiori Serie Tv uscite nell’ultimo periodo

Le 5 Peggiori Serie Tv uscite nell’ultimo periodo

Il Problema dei Tre corpi, Fallout, Ripley e tantissime altre produzioni: il 2024 promette già benissimo. A soli pochi mesi dall’inizio, ottime produzioni si sono già presentate a noi facendoci presagire l’inizio di una nuova ottima annata seriale. Sarebbe tutto meraviglioso, se non ci fossero anche dei grandissimi ma. In mezzo a tutto questo sole, infatti, ci sono state anche delle precipitazioni. Insomma, si, sono arrivate anche le prime peggiori Serie Tv dell’anno. Mica poteva andare tutto bene. Una crepa doveva pur esserci, ed eccola qui. Oramai siamo pronti a tutto, dunque queste produzioni non ci svolgono poi più di tanto, ma quello che di certo ci ha lasciati a bocca aperta la nuova Serie Tv Mediaset con Gabriel Garko. Qualcosa del genere, onestamente, forse non ce l’aspettavamo. Ma andiamo per gradi, scoprendo per bene tutte le Serie Tv più deboli di questo 2024.

Da Se Potessi Dirti Addio a Crooks: ecco le Peggiori Serie Tv uscite nell’ultimo periodo

1) Eredità Sepolta

Peggiori Serie Tv (640x360)
Eredità Sepolta

Cominciamo con Eredità Sepolta, una Serie Tv coreana che si posiziona troppi gradini al di sotto delle aspettative. Negli ultimi anni abbiamo potuto ammirare la bellezza delle produzioni asiatiche, osservando la loro crescita esponenziale. Oramai ci hanno abituati bene, stupendoci con Serie Tv brillanti, adrenaliniche e con un ritmo incanzante. L’annuncio di una produzione thriller coreana ci aveva dunque fatto sognare, facendoci immaginare scenari straordinari. Ma le aspettative, in questo caso, si sono purtroppo scontrate con una realtà deludente che non ha retto il paragone.

Intendiamoci: Eredità Sepolta non è di certo la peggiore Serie Tv della lista. Andando avanti, scoprirete produzioni che hanno molte più cose per cui rimproverarsi, e anche la visione nell’insieme potrebbe comunque apparire godibile. Ma è difficile non ammettere che, se paragonata, Eredità Sepolta è uno dei titoli più deboli del periodo, nonostante l’iniziale trama intrigante. La Serie Tv racconta infatti la storia di Yoon Seo-ha, una studentessa universitaria sottovalutata da chiunque. Nessuno le riconosce mai un merito, un talento. E così Yoon Seo-ha prosegue la sua vita in silenzio, senza mai riuscire a prendersi un momento di felicità. In mezzo a tutto questo, arriva una notizia sconvolgente: Yoon Myung-gil, uno zio di cui non conosceva neanche l’esistenza, muore improvvisamente lasciandole in eredità il cimitero di famiglia.

Da questo momento cominciano le indagini per l’omicidio dello zio. A guidarle saranno dei detective in competizione tra di loro, mentre nel frattempo Yoon Seo-ha cercherà di ricollegare i pezzi di un puzzle troppo grande che vedrà anche l’inizio di strani omicidi. Vista così, Eredità Sepolta potrebbe sembrare straordinariamente interessante, e di fatto – in cerca di un mero intrattenimento – non è neanche così male. Il punto, però, è che la Serie Tv si dimostra meno ambiziosa del previsto, generando una trama non costruita adeguatamente. Poco dinamica, dormiente e con un ritmo che non aiuta: Eredità Sepolta aveva tutte le carte in tavola per un grande esordio, ma purtroppo non è stato questo il suo destino. Forse troppo pigra, ha deciso di accontentarsi, buttando così al vento una trama che avrebbe potuto fare la differenza. E che invece, ora, appare come la copia (fatta male) di infiniti riassunti.

2) Bandidos

Bandidos

Continuiamo adesso con Bandidos, una Serie Tv che strizza l’occhio a tutti gli amanti del genere action drama, e poi li delude. Sì, perché – sulla carta – la recente Serie Tv messicana sembra essere una promessa, ma a conti fatti resta una fortissima delusione. Con Ester Esposito, Bandidos racconta infatti la storia di un gruppo di ragazzi sfortunati alla ricerca della fortuna. Per cercare di arricchirsi, il gruppo decide di mettersi sulle tracce del tesoro dei Maya. Inizialmente considerato da tutti come una leggenda, quest’ultimo apparirà finalmente reale quando verrà ucciso un uomo che sembrava sapere dove fosse nascosto.

La fortuna sembra essere dietro l’angolo, ma trovarlo non sarà così semplice. In questo modo, la serie parlerà del viaggio dei protagonisti, oramai intenzionati a rubarlo per avere una vita migliore. Seppur godibile ai fini dell’intrattenimento, Bandidos si mostrerà presto come una produzione meno accattivante del previsto. Le carte in tavola c’erano, ma Bandidos ha preferito giocarsele a suon di cliché e stereotipi che non portano mai da nessuna parte. Il rimpianto più grande, d’altronde, è legato proprio ai personaggi di questa produzione.

Caratterizzati da storie sempre diverse e personalità differenti, i protagonisti dovrebbero essere il punto sacro di questa storia, la vera fortuna di questa produzione. Già dalla prima puntata, però, apparirà chiaro che non sarà questo il loro destino. Nonostante ci si provi, i personaggi sembrano svuotati di qualsiasi scrittura interessante, ridotti a essere solo delle macchine che eseguono delle azioni, come mettere in atto un colpaccio. Sono, purtroppo, facilmente dimenticabili, esattamente come l’intera Serie Tv.

Pagine: 1 2 3