in ,

7 Serie Tv che non si sarebbero potute sviluppare in uno Stato diverso

4) The Young Pope

The Young Pope
La serie tv di Paolo Sorrentino non è stata ambientata in Italia solo per evitare al regista di trasferirsi oltre oceano per le riprese. Come in tutti i suoi lavori, l’ambientazione riveste un ruolo fondamentale in una narrazione in cui introspezione e connessione del personaggio con l’ambiente circostante risultano essere parti integranti della stessa. In The Young Pope i giardini e i palazzi di Città del Vaticano non fanno solo da cornice necessaria a una storia che racconta di un personaggio che ivi risiede nella realtà. Città del Vaticano esprime quella decadenza che in tempi così moderni appare sempre più evidente, e lo diventa ancor più nel contrasto con un personaggio, Pio XIII, così controverso. È la storia di una casta millenaria e di una rivoluzione che ha inizio al suo interno. In un qualsiasi altro luogo rock e canti gregoriani assieme non avrebbero avuto la stessa magia.

Written by Cinzia Bevilacqua

Ad una realtà di numeri ne preferisco una fatta di lettere. Tuttavia sopravvivo con la prima, ma vivo della seconda.

Game of Thrones

5 Serie Tv che hanno prenotato una vagonata di Emmy per il 2019

black mirror bandersnatch

Black Mirror – Cos’ha realmente voluto dirci Charlie Brooker con Bandersnatch