in

5 episodi delle Serie Tv in cui non viene detta una sola parola (o quasi)

Una serie tv di successo deve avere una caratteristica fondamentale: un’ottima sceneggiatura. I dialoghi devono essere brillanti, dinamici, intensi, coinvolgenti, emozionanti e spiritosi quando serve. Ci sono show che vengono ricordati proprio perché hanno nelle loro battute uno dei suoi punti di forza. Basti pensare a Buffy o Mr Robot. Quindi che cosa succede quando gli autori hanno l’idea di creare un episodio interamente o parzialmente senza dialoghi verbali? Il disastro sembra inevitabile. Forse nemmeno i produttori stessi ci credono più di tanto.

Raccontare una storia senza dialoghi non è semplice, non si può ricorrere a trucchi. Emerge la bravura degli attori che devono farci capire tutto solo con gesti, sguardi e azioni. Contro tutti i pronostici quegli episodi silenziosi si sono spesso rivelati essere i migliori di quelle determinate serie tv.

In questo pezzo ci sono 5 esempi, partendo proprio dal più recente: Mr Robot.

1) 405 Method Not Allowed (Mr Robot)

Mr Robot

Il quinto episodio della quarta stagione inizia con Darlene che recupera suo fratello e dice: “It’s cool, dude, we don’t have to talk”. E così succede per tutta la puntata. Non c’è motivo per cui Elliot e Darlene non debbano parlare, almeno fino a quando rischiano di essere catturati dalle guardie di sicurezza. Il fatto è che semplicemente non ne hanno bisogno. I personaggi affrontano i conflitti senza dire una parola, attraverso messaggi testuali, sguardi e gesti. I fratelli Alderson fanno irruzione nella Virtual Reality, Price organizza un incontro con il Deus Group, Dominique si occupa di un lavoro per conto della Dark Army e Krista organizza il natale.

Silenziare i personaggi di Mr Robot non è una cosa facile, considerando che lo show si basa molto sui monologhi interiori di Elliot. Sam Esmail – creatore della serie tv – non può contare sulla sua arma vincente, eppure in questo episodio crea una delle narrazioni visive più nitide di Mr Robot. Attinge così a quella tradizione televisiva che non è comune ma, quando viene usata, si rivela sempre memorabile.

Written by Chiara Manetti

Amo scrivere; è la mia passione più grande. Datemi due personaggi e vi monto una storia in un baleno. Mi considero da sempre una scrittrice, anche se non ho mai pubblicato niente.
Amo le serie TV. Le ho scoperte quasi per caso ma, da quando l'ho fatto, non le ho più abbandonate. Ne divoro non so quante a settimana, al mese, all'anno.
Quindi che fare con due passioni come queste? La risposta è semplice: le ho unite. Ho fatto bene? Ovviamente. Il risultato? Beh, quello me lo dovete dire voi.

how i met your mother

10 personaggi delle Serie Tv durati una sola puntata che avrebbero meritato un ruolo da regular

Crisis on Infinite Earths: cosa stanno combinando?