in

5 personaggi delle Serie Tv che sarebbero stati interpretati meravigliosamente da Matthew Perry

2) After Life – Tony

Matthew Perry

Come dicevamo, Chandler Bing non è stato solo un personaggio leggero e spensierato. Molto spesso ha affrontato momenti molto difficili che lo mettevano in discussione e che facevano vacillare le sue sicurezze. I momenti più intensi e melodrammatici – inizialmente – venivano affrontati con l’ausilio del sarcasmo, come se questo non fosse altro che uno scudo. Matthew Perry ha saputo sempre rendere bene il volto del sarcasmo e dell’ironia, e lo ha saputo fare anche quando questi nascondevano qualcosa di più profondo e triste. Per dieci anni ha interpretato questo ruolo meravigliosamente, e immaginiamo che in After Life sarebbe riuscito a fare lo stesso.

Tony sta passando uno dei momenti più tristi della sua vita per via della morte della moglie e non riesce più a credere in niente, prendendo la forma e le sembianze di un nichilista. Matthew Perry, sia per la sua età che per il suo grande talento nei ruoli drammatici, non avrebbe mai svalutato il personaggio di Tony, perché quello che ha fatto nei dieci anni in Friends non è mai stato nulla di diverso. Il sarcasmo e la vena ironica hanno salvato Chandler Bing dalle ingiustizie che gli sono capitate, e – proprio come Tony – ha affrontato qualsiasi cosa grazie alla scoperta più bella e felice: non era solo.

Scritto da Annalisa Gabriele

Le serie di Netflix sono contemporaneamente le peggiori e le migliori. Pro: tutti gli episodi vengono rilasciati lo stesso giorno. Contro: tutti gli episodi vengono rilasciati lo stesso giorno.

gossip girl

5 Serie Tv talmente brutte da essere bellissime

New Girl

Cara Jess, la verità è che non ci piaci abbastanza