Vai al contenuto
Home » SERIE TV » I 10 vecchietti più adorabili della storia delle Serie Tv » Pagina 3

I 10 vecchietti più adorabili della storia delle Serie Tv

jessica fletcher

3) Michael Realman (The Good Place)

Per Michael il discorso è particolare: perché lui è effettivamente nato vecchio. A differenza delle prime posizioni (e come vedremo anche più avanti) il suo personaggio non si fa amare fin da subito. Nel finale della prima stagione viene rivelato essere addirittura il villain della serie.

Eppure gli stessi showrunner notarono un grande amore degli spettatori verso di lui: demone dell’Inferno completamente estraneo al mondo reale, agli usi e costumi degli umani e con un’idea incredibilmente vecchia della moda. Un vero e proprio mix di comicità involontaria che gli ha permesso di diventare un alleato dei protagonisti e uno dei personaggi più amati.

Una scrittura estremamente lineare che lo ha fatto entrare nei cuori dei fan episodio dopo episodio facendoci sempre di più affezionare a Michael, fino al suo lieto fine.

Perché non sarebbe il nostro posto felice senza di lui.

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10