Vai al contenuto
Home » SERIE TV » 7 genitori di attori famosi che forse non sapevi d’aver visto in una Serie Tv

7 genitori di attori famosi che forse non sapevi d’aver visto in una Serie Tv

jennifer aniston

Jennifer Aniston è una delle attrici più famose di Hollywood e una indimenticabile protagonista di una delle sit-com più di successo di tutti i tempi: “Friends“. Jennifer Aniston è un’ottima attrice che non fa altro che dimostrare la sua versatilità, rivelando anche eccellenti doti drammatiche nella recente produzione AppleThe Morning Show”.

Conosciuta da tutti, di lei si ricordano anche i turbolenti amori, meno le sue origini greche e il padre, anch’egli attore.

Come lei, ci sono molti attori delle nostre amate serie tv che hanno dei genitori non avulsi ai riflettori e oggi vogliamo farvi conoscere i 7 genitori di attori famosi che forse non sapevi d’aver visto in una serie tv.

Essere figli d’arte, a volte, sembra essere una spada di Damocle che oscilla sulle teste di incolpevoli figli e un fardello da cui non ci si riesce a liberare eppure, gli attori presenti in questo articolo sembra proprio si siano tolti di dosso qualsiasi etichetta ereditando il talento dei genitori e dimostrandosi addirittura più bravi di loro. O quanto meno più fortunati.

Scopriamoli.

1. Lisa Bonet (la madre di Zoë Kravitz)

Zoë Kravitz sta avendo un enorme successo, confermato dal suo ultimo ruolo cinematografico in cui è niente di meno che Catwoman e noi, amanti di serie tv, la ricordiamo, con affetto, per il ruolo di Rob in “Alta fedeltà” di cui abbiamo parlato in questo articolo.

Il suo cognome ci ricorda che è la figlia di Lenny Kravitz, ma, forse molti di voi non sanno che la madre è Denise de “I Robinson“!

Sì, Zoë è la figlia di Lisa Bonet colei che negli anni ’80 è stata una attrice in voga e che ha preso parte anche alla versione cinematografica di “ Alta fedeltà con John Cusack (2000), nel ruolo di Marie DeSalle.

Per tutti i nati dopo gli anni ’90 ci teniamo a precisare che “I Robinson” era una sit-com di successo che narrava la storia della famiglia di un simpatico ginecologo e dei suoi 5 figli.

Se ci fate caso mamma e figlia si assomigliano molto ma sembra che la carriera di Zoë abbia una maggiore continuità di quella di Lisa.

2. John Aniston (il padre di Jennifer Aniston)

Jennifer Aniston non ha bisogno di presentazioni, la consociamo tutti e come dicevamo poc’anzi ha dimostrato un enorme talento, anche in ruoli diversi da quello di Rachel ( in”Friends“), per cui è diventata una star planetaria, e la sua interpretazione in “The Morning Show ne è un esempio lampante.

Ma voi lo sapete che è la figlia di un attore di soap-opera? Il padre John ha recitato in “Days of our lives” (la stessa soap in cui Joey Tribbiani interpreta il Dr. Drake Ramoray), tipica soap alla Beautiful, piena di amore e intrighi, tradimenti, matrimoni e divorzi di diversi nuclei familiari appartenenti a diversi ceti sociali, il tutto sullo sfondo dell’ambito ospedaliero, dove i protagonisti lavorano.

Tra i vari ruoli della sua vita, John, ne ha ricoperto anche uno in “Una Mamma per Amica“.

Sebbene John in America sia famoso, di certo Jennifer Aniston in termini di popolarità lo surclassa.

I due non hanno avuto mai un bel rapporto; quando aveva 11 anni Jennifer Aniston venne abbandonata dal padre e solo con il recente lockdown si sono riavvicinati.

3.Wanda Ventham (la madre di Benedict Cumberbatch)

Benedict Cumberbatch è un londinese doc dal cognome difficile da pronunciare e dal talento e dal volto peculiare.

Nel 2014 ha vinto un Emmy Award come miglior attore protagonista in una miniserie o film per la televisione per il suo ruolo in “Sherlock Holmes” nell’adattamento mozzafiato per la TV di Steven Moffat e Mark Gatiss dei classici di Conan Doyle e questa è solo una delle sue innumerevoli eccellenti interpretazioni in tv come nel cinema.

Sicuramente Benedict ha studiato per diventare un attore di successo ma è indubbio che il suo talento sia ereditario, infatti, entrambi i genitori sono attori ed in particolare la mamma, Wanda Ventham, è famosa per il ruolo del colonello Virginia Lake in UFO, serie fantascientifica cult che trattava una argomentazione che stava prendendo via via sempre più piede, grazie anche alle missioni spaziali, tra cui l’atterraggio sulla Luna che avvenne proprio nel periodo di inizio della serie, datata appunto 1969. I suoi effetti speciali, per l’epoca, erano d’avanguardia.

Wanda Ventham ha anche avuto un ruolo minore in 3 episodi di “Sherlock“.

4. Eric Roberts (il padre di Emma Roberts)

Emma Roberts ha finalmente smesso di essere solo la nipote della diva Julia Roberts grazie alla sua interpretazione nella serie antologica “American Horror story” per cui è diventata un’attrice stimata e ricercatissima per il suo talento e non per la sua parentela.

Che sia la nipote del sorriso più bello di Hollywood è cosa nota, meno noto è che anche il padre sia un attore.

Eric Roberts è un nome che a sentirlo non ti dice granché ma poi guardi una foto e ti ricordi di averlo visto in tantissime produzioni televisive e cinematografiche.

La popolarità gli arriva dalla tv e precisamente da due soap opera: “Destini” e “How to Survive a Marriage“.

Con il film “A 30 secondi dalla fine” di Andrey Konchalovsky ottiene persino una nomination agli Oscar. 

Purtroppo Eric Roberts non è stato un padre molto affidabile, avendo avuto diversi problemi di dipendenze, ed Emma fu affidata esclusivamente alla madre.

Ad oggi il successo della figlia ha totalmente oscurato quello del padre.

5. Ernie Lively (il padre di Blake Lively) – Un rapporto diverso da quello di Jennifer Aniston e suo padre

Blake Lively sarà per sempre, nonostante i ruoli cinematografici in produzioni non di poco conto, la biondissima e bellissima Serena van der Woodsen di “Gossip Girl”.

Famosa per la sua bellezza e per il suo ruolo da socialite è sicuramente lei la star della famiglia Lively che, però, è praticamente quasi tutta operante nel settore dello showbiz; in particolare il padre, Ernie Lively, purtroppo recentemente scomparso,  tra gli anni ’70 e ’80 è apparso in numerosi episodi di popolari telefilm, come “Hazzard“, “Saranno famosi“, “Hill Street giorno e notte”. Negli anni ’90 ha continuato a lavorare in tv, soprattutto nella serie “La signora in giallo“, ma dedicandosi sempre più al cinema.

Aveva avuto la possibilità di recitare accanto a Blake in “4 amiche e un paio di jeans” e nel sequel “4 amiche e un paio di jeans 2″, erano padre e figlia anche nella finzione.

 Forse al signor Lively, a differenza di Blake, è mancato il ruolo della vita.

6. Blythe Danner ( la mamma di Gwyneth Paltrow, l’altra superstar della lista insieme a Jennifer Aniston)

Gwyneth Paltrow è una super mega star che non ha bisogno di presentazioni.

Premio oscar per “Shakespeare in Love” è una diva di Hollywood che ultimamente è occupata nella serie tv “The Politician”.

A Gwyneth non basta essere solo una grande attrice e si diletta nel mondo dell’imprenditoria in cui fattura con idee che non passano inosservate; come dimenticare la candela al profumo più intimo che esista?

Ebbene anche Gwyneth è figlia d’arte, la madre è infatti Blythe Danne.

La madre della Paltrow, tra tutti i genitori di questo articolo, è sicuramente la più “famosa” e la più apprezzata dalla critica; vincitrice di due Emmy Awards e di un Tony Award.

Blythe Danne ha recitato in vari film, tra cui la saga “Ti presento i miei“, e sicuramente vi ricorderete di lei per il ruolo della mamma del protagonista in “Will&Grace“; per la sua interpretazione nella serie “Huff“, che racconta le vicende del dottor Craig Huffstodt e della sua bizzarra famiglia, ha vinto 2 Primetime Emmy Awards.

Nonostante la rispettabilissima carriera, il successo di Blythe Danne non è paragonabile a quello della figlia che proprio accanto a lei, in una produzione del festival teatrale di Williamstown (Massachussets), ha iniziato il suo percorso nel magico mondo dello spettacolo.

7. Stellan Skarsgård ( il padre di Alexander Skarsgård )

Alexander Skarsgård è un attore svedese, noto per il suo ruolo nella serie televisiva True Blood, che si è consacrato nell’olimpo delle star delle serie tv grazie al controverso ruolo del marito di Nicole Kidman nella pluripremiata serie Tv “Big Little Lies“, che gli è valso un Emmy, un Golden Globe e un Critics’ Choice Award.

Buon sangue non mente e, infatti, il cognome non tradisce la parentela con Stellan Skarsgård attore che vanta una carriera costellata da eccellenti interpretazioni per il cinema, apprezzato da Lars von Trier (come Stanis La Rochelle) e che avete sicuramente visto nel ruolo di Boris Ščerbina, Vicepresidente del Consiglio dei Ministri e capo dell’Ufficio per il Combustibile e l’Energia del Governo Sovietico, in “Chernobyl“, la miniserie HBO, che racconta la celebre esplosione della centrale elettronucleare in Ucraina.

Nonostante il successo internazionale entrambi gli attori preferiscono abitare a Stoccolma e sono anche vicini di casa.

Dopo questa carrellata di “genitori famosi” possiamo concludere dicendo che si parla tanto dei figli d’arte e di quanto la loro strada sia facile, gli attori di cui abbiamo parlato oggi hanno, però, dimostrato, a prescindere dalle parentele, di avere un talento straordinario che ha fatto sì che le star di famiglia siano loro e non i genitori.