in ,

5 Serie Tv in cui non ricordate (forse) d’aver visto Bob Odenkirk

How I Met Your Mother

Bob Odenkirk ha conquistato immediatamente i fan di Breaking Bad con il carisma del suo personaggio, Saul Goodman. Il successo della serie ideata da Vince Gilligan ha permesso all’attore statunitense di avere anche uno spin-off tutto suo (qui trovate il nuovo teaser di Better Call Saul 5) e il pubblico si è appassionato sempre di più alla storia di Jimmy McGill. Tuttavia, la carriera di Bob Odenkirk è iniziata molti anni prima di Breaking Bad e, ad oggi, l’attore è comparso in quasi 40 film e altrettante serie tv, tra le quali How I Met Your Mother e Fargo.

Considerando il gran numero di apparizioni televisive, potrebbe esservi sfuggito qualche show in cui il volto di Saul Goodman ha interpretato vari personaggi. Se siete curiosi di scoprire in quali serie è presente Bob Odenkirk, noi abbiamo selezionato i cinque titoli più rilevanti all’interno della lunghissima carriera dell’attore.

1) Curb Your Enthusiasm

How I Met Your Mother

Nel 2000 Larry David ha ideato la comedy Curb Your Enthusiasm, svolgendo anche i ruoli di produttore esecutivo e protagonista. Nonostante la serie sia composta da 10 stagioni (l’ultima arriverà a gennaio 2020), in Italia è andata in onda soltanto la prima e Bob Odenkirk è apparso nell’episodio 1×03 – Porno Gil. Nella puntata in questione, il volto di Saul Goodman interpreta un attore porno in pensione che invita i protagonisti (Larry e Cheryl) a casa propria.

I due attori statunitensi avevano già lavorato insieme in una comedy ideata e prodotta da Larry David. Si tratta di Seinfeld, in cui Bob Odenkirk interpreta Ben nell’episodio 8×09 – The Abstinence.

2) Fargo

Quando ho ricevuto il copione il mio primo pensiero è stato “Per favore, fa’ che non rovini il film che amo” ma, dopo otto o nove pagine, ho capito che era grandioso. Hanno rispettato interamente il mood del film. Noah Hawley ha fatto un gran lavoro prendendo quello che poteva e tralasciando la specificità del film.

Nel 2014 Bob Odenkirk ha preso parte alla prima stagione di Fargo interpretando lo sceriffo Bill Oswalt e l’esperienza l’ha entusiasmato molto. L’attore ha fatto anche un paragone personale tra il personaggio della serie ispirata al film dei fratelli Coen e quello di Saul Goodman.

Bill è un uomo provocatorio, innocente e cerca disperatamente di tenersi stretta questa innocenza. Saul, al contrario, è cinico e intelligente, sempre un passo avanti agli altri e si muove alle spalle di tutti nel tentativo di mantenere questa situazione. Quindi sì, dopo aver interpretato Saul ero ansioso di avere un ruolo del genere proprio per questo motivo.

3) How I Met Your Mother

How I Met Your Mother

Esiste un forte legame tra Breaking Bad e How I Met Your Mother, non siamo impazziti: leggete qui. Bob Odenkirk ha recitato in entrambe le serie tv nello stesso periodo e non sapeva ancora quale delle due avrebbe avuto maggior successo, così ha cercato di tenersi strette ambedue le parti. Tuttavia, il lavoro dell’attore nella comedy non gli permetteva di essere molto presente sul set di Breaking Bad. Vince Gilligan aveva bisogno di Saul Goodman per sviluppare un aspetto essenziale della trama e, data l’assenza di Bob, è stato introdotto il personaggio di Mike Ehrmantraut. Questa idea si è rivelata vincente, dato che la new entry ha stimolato l’interesse del pubblico e ha fatto in modo che la sua storia venisse approfondita nello spin-off di Breaking Bad.

La collaborazione tra i creatori di How I Met Your Mother e Odenkirk è durata dal 2008 al 2012. In quel periodo l’attore ha interpretato il capo di Marshall, Arthur Hobbs in 8 episodi.

4) The Office

La versione statunitense di The Office è andata in onda per la prima volta in America nel 2005, ma la proposta da parte dei creatori non è stata accettata immediatamente dalla NBC.

Ricky Gervais e Stephen Merchant avevano pensato a vari attori adatti a interpretare il protagonista, Michael Scott. La lista includeva Paul Giamatti (Billions), Hank Azaria (David in Friends), Bob Odenkirk, Steve Carell e Martin Short (entrambi recentemente apparsi in The Morning Show). Giamatti e Carell declinarono l’offerta e la parte andò al volto di Saul Goodman.

Quando The Office venne presentata alla NBC, Bob Odenkirk faceva ufficialmente parte del cast. Tuttavia, prima che la società approvasse la serie, Steve Carell tornò disponibile e i produttori scelsero lui per la parte di Michael Scott. Successivamente, nel 2013, Bob Odenkirk è stato scelto per interpretare Mark nel sedicesimo episodio della nona stagione di The Office.

5) Arrested Development

Prima di recitare in The Office, How I Met Your Mother e Breaking Bad, Bob Odenkirk ha fatto parte anche del cast di Arrested Development. Nel 2003 l’attore ha interpretato il consulente matrimoniale Phil Gunty nella comedy di Mitchell Hurwitz. Nell’episodio 1×06 – Visite coniugali Tobias e Lindsay si rivolgono a uno specialista per risolvere i loro problemi di coppia. Il dottore, però, sembra interessato ai giochi di ruolo e successivamente rivelerà di voler lasciare il lavoro in favore della sua passione.

I titoli presenti in questo articolo ricordano alcune interpretazioni interessanti dell’attore, oltre al ruolo di Saul Goodman, ma la lista delle sue apparizioni in tv include anche Weeds, Perfetti… ma non troppo, Tutti amano Raymond, Joey (lo spin-off di Friends) e molti altri show.

Scritto da Viviana Ragusa

Amo l'arte in tutte le sue forme, soprattutto quelle musicali. Mi nutro di rock n' roll, serie tv e tonnellate di libri.

Scrubs My Screw Up 640x360

I 13 funerali più strazianti che abbiamo visto nelle Serie Tv

friends

5 colpi di scena geniali che hanno cambiato il destino delle grandi Serie Tv degli anni Novanta