in

5 Serie Tv che ci hanno immersi in uno specifico contesto lavorativo

Molte Serie Tv scelgono di raccontare la vita dei personaggi in relazione ai propri impieghi senza però che le dinamiche dell’ambiente lavorativo acquisiscano una centralità narrativa. Altre sono invece interessate proprio a una contestualizzazione dei protagonisti in questi specifici ambienti, ad esempio quello medico in Grey’s Anatomy, mostrando come tutto ciò che accade al loro interno abbia notevoli ricadute nella loro quotidianità e rappresentando quindi l’ambientazione più ricorrente delle vicende narrate. Ecco le 5 Serie Tv che ci hanno fatto sentire parte di una realtà lavorativa al punto da ritenerci uno di suoi membri:

1) Grey’s Anatomy

Grey's Anatomy

Partiamo con il più longevo medical drama di sempre: Grey’s Anatomy (qui vi lasciamo la nostra ultima recensione). Giunta alla sua sedicesima stagione, queste serie rappresenta il prodotto di maggior successo della showrunner Shonda Rimes che ha decretato la grande fortuna dell’emittente televisiva statunitense ABC. Sin dal primo episodio, seguendo le vicende della neolaureata Meredith Grey (Ellen Pompeo) siamo immersi nella realtà del Seattle Grace Hospital.

Ma le cose prendono una piega diversa e inaspettata. Quello che sembrava un comune inizio, diventerà un’esperienza destinata a cambiarle radicalmente la vita.

Proprio nel suo primo giorno di lavoro, scoprirà di aver passato la notte precedente col suo supervisore Derek Shepherd (Patrick Dempsey); inoltre l’incontro con un gruppo di giovani coetanei tirocinanti come lei la condurrà a vivere e sperimentare ogni genere di esperienza tra difficoltà, gioie, dolori e perdite. Shonda Rimes ha creato con Grey’s Anatomy qualcosa di unico che, nonostante la sua lunga messa in onda, riesce ancora a farci sentire protagonisti di quelle corsie e sale ospedaliere, a farci sperare in un epilogo lieto per i medici e pazienti dell’ospedale per cui ormai non possiamo che provare un senso di estrema e naturale empatia.

Written by Concetta Moschetta

Sono un’instancabile ambiziosa, scrivere è il mio momento catartico, inoltre ciò che so non mi basta mai. Ho l’abitudine di perdermi in continuazione per poi ritrovarmi nelle pagine di un romanzo, sulla poltrona di un cinema o nel buio della mia stanza con una serie tv.

I 10 migliori personaggi delle Serie Tv che sono tornati dopo diverse stagioni

Lucifer

Lucifer 5 – La produttrice ci dà degli indizi sul futuro dei Deckerstar