in

5 personaggi veramente sottovalutati delle Serie Tv che meriterebbero uno spin-off

grey's anatomy

Ci sono personaggi, nelle serie tv, che accendono la fantasia e aprono ad un mondo di possibilità inesplorate. Non parliamo dei protagonisti, sarebbe troppo facile, ma di quei soggetti che gli sceneggiatori mettono lì apposta perché la nostra immaginazione possa trastullarsi con le storie più improbabili. Pensate un po’ agli spin-off di Grey’s Anatomy: Shonda Rhimes non ne ha fatto uno su Meredith e Derek, ma è andata a pescare le storie di personaggi assolutamente sottovalutati, che però hanno funzionato alla grande.

In questa lista trovate cinque idee che hanno stuzzicato la nostra fame di spin-off. Non le migliori possibili, ma quelle che, al solo pensiero, ci gasano quanto una seconda stagione inaspettata della nostra serie preferita. Se fossero un titolo già disponibile, lo avremmo già messo in lista.

1) Edward Teach – Black Sails

Tra le dune di sabbia e i rimasugli d’acqua salata che corrodono le carene delle navi, si dispiega tutto il variegato mondo di Black Sails. Una serie che ha per protagonisti i pirati, con tutte le loro sfaccettature e gli orizzonti salmastri. Ci sono il Capitano Flint e Long John Silver, ci sono Jack Rackham e Anne Bonny, Eleanor Guthrie, Max, il temibile Charles Vane, Miranda Barlow, Billy Bones e tanti altri ancora. Ma in tutto quest’universo di disgraziati e diseredati, si stagliano alcune figure che lasciano il segno. Edward Teach è una di queste.

Sarà che qualsiasi cosa faccia si trascina dietro l’odore inconfondibile della leggenda. Sarà che del suo passato ci viene raccontato solo quel po’ che ci fa venir voglia di saperne ancora e ancora. Sarà che è tra i fondatori della Repubblica di Nassau e il mentore di Charles Vane. Sarà che è un personaggio realmente esistito, ma di Edward Teach vorremmo davvero saperne di più. Vorremmo guardare dentro al suo mito e rendergli omaggio come si deve. Perché la scena della sua morte ci resterà per sempre impressa negli occhi. E perché, in fondo, vorremmo aver salpato tutti quanti, almeno una volta, con il terribile Barbanera.

Written by Serena Verrecchia

Esistono milioni di storie al mondo, preziose e inimitabili. Il nostro compito è solo quello di scovarle, portarle in superficie e imparare ad amarle.
Scrivo di serie tv per un insopprimibile desiderio di bellezza, perché nelle storie, specie in quelle belle, ho trovato il mondo che vorrei.

the big bang theory

I 5 momenti più drammatici di The Big Bang Theory

L’Amica Geniale e la misteriosa identità dell’autrice Elena Ferrante: è uomo o donna?