in

5 attori delle Serie Tv che hanno interpretato alla perfezione lo stereotipo del bello che non balla

Serie come Gossip Girl o The Vampire Diaries ci hanno abituato alla presenza di attori e attrici di una certa avvenenza capaci di rendere i nostri show preferiti più avvincenti che mai. Cosa succede però se il carisma intravisto nei provini dalla produzione non riesce a superare la barriera anonima dello schermo? Intendiamo quando il protagonista di uno show si rivela un bello che non balla.

A volte la causa è da imputare al ruolo che gli viene affidato, magari anche di rilievo, che però purtroppo arriva a risultare piatto o ripetitivo nel corso delle stagioni.

O peggio, come nel caso di Lost o Gossip Girl, finisce per rimanere schiacciato dal magnetismo di un co-protagonista che invece buca lo schermo.

Perché a volte infatti il problema è proprio nell’attore principale, che magari ha fatto faville ai casting convincendo la produzione del suo potenziale ma che una volta sul set non riesce a trasmettere carisma al suo personaggio.

Ecco quindi di seguito cinque esempi di attori la cui bellezza è finita per passare inosservata a causa della mancanza di cazzimma necessaria per stregare lo spettatore.

1) Jared Padalecki – Una Mamma per Amica

una mamma per amica

Quando la timida Rory inciampa nel bellissimo Dean, volutamente conciato dagli autori come un giovane James Dean di provincia, il pensiero è che il ragazzo porterà del notevole scompiglio ormonale nella vita della frenatissima Rory.

Non è vero, sarà Jess a farlo in realtà, e con notevole soddisfazione di gran parte del pubblico affezionato alle due logorroiche ragazze Gilmore. Questo perché il bravo e caro Dean, tolto il meritatissimo premio come moroso sottone dell’anno, aveva poco altro da portare a casa. Persino quando si riprende la sua occasione anni dopo lo sbolognamento della bella Rory finisce per annoiare ancora. Pasticciando tra mogli cornute, lavori precari e quella continua aria da bravo ragazzo che viene dimenticato all’autogrill in autostrada e se la rifà a piedi fino a casa per non farti pagare di nuovo il pedaggio.

Fortunatamente Jared ha avuto una seconda occasione con il ruolo di Sam Winchester in Supernatural per convincere le fan che non è prevedibile come un rutto dopo la Coca Cola.

2) Zach Roerig – The Vampire Diaries

Gossip Girl

Al biondo Zach hanno affidato il ruolo di Matt Donovan, il bravo ragazzo che viene mollato dall’inquieta Elena, per poi diventare l’oggetto del desiderio della frizzante Caroline. Abbiamo un problema a questo punto, perché a Mystic Falls ovunque ti giri c’è un manzo sexy e tormentato che tenta di sedurti, persino il professore del liceo sembra uscito dai tuoi sogni più trasgressivi e diventa dunque difficile prendere sul serio il povero Matt.

La situazione peggiora quando, afflitto dalle avversità sovrannaturali della vampiresca cittadina (il ragazzo si contende con Bonnie il titolo di personaggio più vessato dello show), inizia a girare in città con lo sguardo depresso di chi deve sottoporsi a una colonscopia senza anestesia.

Tanto che da una stagione all’altra, quando diventa evidente che non riuscirà mai a emergere in tutto quel tripudio di uomini dannati e bellissimi, inizierà a ricoprire con puntualità il ruolo dell’ostaggio. “Arriva un cattivo in città con un piano malvagio, come lo facciamo entrare in scena?“, “Facciamogli rapire Matt, no? Per cosa lo teniamo a fare ancora in vita, dopotutto?“.

Sembra essere il discorso ricorrente tra Julie Plec e collaboratori. Eh niente, poi diventa pure sceriffo e il suo sex appeal già danneggiato viene seppellito sotto una rigida uniforme in poliestere.

3) Chace Crawford – Gossip Girl

Gossip Girl

Come dare torto agli autori di Gossip Girl nel voler affidare al bellissimo Chace la parte del conteso Nate Archibald? Uno che dovrebbe valere la pena per far accendere la miccia della dinamite che farà detonare l’amicizia tra Serena e Blair, le due regine dell’Upper East Side?

Anche nel mondo di Gossip Girl sono traghettati una certa quantità di belli e impossibili che siamo sicuri non mancheranno anche nel reboot dello show.

E invece il personaggio piuttosto prevedibile di Nate ha finito per danneggiare il carisma di Chace che per fortuna ha avuto una seconda occasione con The Boys. Piuttosto passivo, sempre in balia dei capricci delle donne protagoniste delle show, mai veramente incisivo come Chuck, mai abbastanza spigliato e ironico come Dan. Uno che non sa né di carne né di pesce e che alla fine rimane solo un potenziale sprecato.

4) Matthew Fox – Lost

Gossip Girl

Per una decina buona di anni, il bel Matthew ha potuto godere della popolarità offertagli dallo show ideato da J.J. Abrahams, di cui era il protagonista. Tuttavia, nonostante il ruolo del leader dall’animo nobile e i bicipiti scolpiti, lo charme di Matthew diciamo che si è un po’ perso nel tempo come la sua carriera dopo la fine della serie.

Sicuramente non ha giocato a suo favore la presenza sull’isola maledetta di personaggi come quello di Sawyer o di Boone (diventa evidente che dove c’è Ian Somerhalder sul set qualche bravo attore viene penalizzato duramente), belli e problematici e dal carisma davvero graffiante.

Già ai tempi di Party of Five il nostro Matt non era riuscito a frantumare i cuori delle adolescenti degli anni Novanta nello stesso modo in cui c’era riuscito Scott Wolf, suo coprotagonista nella serie sui fratelli Salinger. Classico esempio di ragazzo meno bello ma che balla molto meglio.

5) Finn Jones – Iron Fist

Serie Tv

Già nei panni del Cavaliere di Fiori in Game of Thrones, Loras Tyrell, il riccioluto Finn non aveva più di tanto scombussolato gli ormoni dei fan della serie. D’altra parte, è giusto dire che a sex appeal sul set della serie HBO c’era una concorrenza davvero numerosa, potendo questa vantare esemplari come Jason Momoa, Nikolai Coster-Waldau, Richard Madden e Kit Harington. Con la serie targata Marvel l’attore inglese poteva riprendersi la sua chance, ma così non è stato… purtroppo.

Perché nonostante una barba decisamente azzeccata e il ruolo da protagonista (anche abbastanza accattivante) del giovane miliardario guerriero, Finn Jones non è riuscito a bucare lo schermo.

A dimostrazione che il magnetismo o c’è o non c’è, e che in certi casi non si tratta di una questione di ruolo poco incisivo o di poca visibilità, ma di semplice e puro carisma che nessuna scuola di recitazione può insegnare.

LEGGI ANCHE – La classifica dei 10 attori delle Serie Tv che hanno più follower su Instagram

Written by Krizia Parrino

"Anni, amori ed episodi delle Serie Tv sono cose che non si dovrebbero mai contare."

modern family sofia vergara

10 attrici delle Serie Tv che sono invecchiate benissimo

claudio bisio

10 splendidi attori sessantenni che dimostrano 20 anni di meno