Vai al contenuto
Home » SERIE TV » 10 scene delle Serie Tv che sono di una violenza intollerabile

10 scene delle Serie Tv che sono di una violenza intollerabile

Di pari passo all’aumentare delle produzioni di alto livello, cinematografiche e seriali, stanno aumentando anche la credibilità e la violenza di alcune scene, che sembrano più vere e spaventose che mai. Pensiamo a serie come Game of Thrones, che sono diventate celebri proprio grazie alle loro scene crude e memorabili, oppure a Them, che di recente ha fatto parlare tanto di sé proprio per la violenza di alcune puntate. 

Lo spettatore di oggi è in cerca di emozioni forti e soprattutto di qualcosa che possa rimanere ben impresso nella mente, anche se in maniera quasi traumatizzante. Questo articolo può essere visto sia come una lista di serie per chi ama questo genere, sia una sorta di avvertimento per chi al contrario non le tollera e preferirebbe evitarle.

Non solo Game of Thrones, ecco 10 scene delle serie tv davvero violente (SEGUONO SPOILER)

1) Game of Thrones – Le nozze rosse

Game of Thrones

Non potevamo non cominciare con LA serie, quella che chiunque quando la consiglia la descrive più o meno così: “bellissima eh, ma molto violenta e muoiono i protagonisti“. Perchè si, non basta doversi già rassegnare all’idea che i protagonisti possano lasciarci da un momento all’altro (e quindi l’avvertimento di non affezionarci a loro), ma dobbiamo anche mettere in conto che alcune scene ci toglieranno il sonno. 

Chiunque l’abbia vista ricorderà la più cruenta di tutte: “Le nozze rosse“, scena dall’altissimo impatto emotivo e visivo, che nel giro di pochi minuti trasforma un banchetto di matrimonio in un mare di sangue (letteralmente), che vede la morte di tre dei protagonisti della serie. Scena di una violenza inaudita, che segnerà di fatto l’inizio di una voglia di vendetta da parte di Arya Stark, alla quale è stata sterminata mezza famiglia nel giro di tre stagioni.

2) Them – Gatto nel sacco

Game of thrones

Non è vero che ormai è diverso tempo che non si vedono serie davvero violente, e infatti a smentire del tutto questa diceria ci pensa la nuova uscita di Amazon Prime Video, Them. 

In particolar modo la puntata numero 5, in cui l’eco Gatto nel sacco ormai vive nella nostra testa, racchiude in pochi minuti (che sembrano un’eternità) una delle scene più violente mai viste. Lucky, una donna di colore, rimane in casa da sola con il figlioletto neonato, nel giro di pochi istanti fanno irruzione una donna a anziana e due uomini chiaramente ostili nei loro confronti a causa di una elevata forma di razzismo.

Mentre uno dei due uomini afferra la madre e inizia a stuprarla, la donna anziana prende il bebè per i piedi e lo infila brutalmente dentro una federa. Gli attimi che seguono sono indescrivibili per quanto brutali, e vedono la donna impegnata a ripetere ossessivamente “gatto nel sacco” mentre lancia il bambino all’interno della federa come fosse un giocattolo, sotto gli occhi della madre impotente. Mai si è visto nulla di più brutale.

3) Unbelievable – Lo stupro

Game of thrones

Le scene tratte da storie vere sono proprio quelle che più tendono a segnarci.

Unbelievable è appunto tratta da una storia vera, e in questo caso la violenza fisica che si verifica nella scena in questione è solo la prima di tante torture psicologiche che la povera protagonista si trova a dover provare.

Dopo un passato già di per sé molto tormentato, la giovane donna – che sta dormendo tranquillamente nel suo letto – si trova in casa un uomo che dopo aver fatto irruzione inizia a violentarla, non permettendole di reagire in nessun modo. Se già la scena è scioccante per il suo significato, ancora di più lo è per la lentezza con la quale si verifica, che ci fa vivere profondamente tutta la violenza di quei momenti interminabili.

4) The Waling Dead – The Day Will Come When You Won’t Be

Game of thrones

Definita da molti una vera e propria violenza disturbante, al pari solo di Game of Thrones e poche altre, questa puntata potrebbe aver esagerato con i massacri, portando la violenza ad un nuovo livello, mai usato in The Walking Dead. Teste spappolate dei non-morti, organi interni che fuoriuscivano e carne maciullata sono solo alcune delle scene terrificanti cui ci troviamo ad assistere, ma non sono queste di fatto ad averci scioccato.

La vera violenza è data proprio, togliendo lo splatter puro, dalla calma apparente e quella freddezza nella quale Abraham e Glenn sono morti. Negan colpisce ripetutamente con la sua Lucille il volto di Abraham che, per sfidarlo, pronuncia le sue ultime parole in segno di ostilità verso il suo boia. Il villain non si piega minimamente e ride di gusto,  sentendosi ancora più motivato a dargli le ultime mazzate finali. Ciò che vediamo, alla fine, è la testa spappolata di Abraham, ridotta a una serie di brandelli non identificabili. La morte di Glenn avviene invece quasi senza preavviso: la mazza colpisce il viso di Glenn, mentre l’amata Maggie a stento trattiene le urla di terrore. Il suo occhio fuoriesce dalle orbite perché l’impatto col cranio è forte. Avete mai visto nulla di più disgustoso e violento?

5) Hannibal – Celloman

game of thrones

Se avete visto il film The Perfection, probabilmente questa scena sarà capace di stupirvi all’ennesima potenza, sfruttando un accostamento tra musica e raccapriccio molto, molto particolare. Se già di per sé un corpo sventrato potrebbe dare il voltastomaco a molti, uniamoci il fatto che questo corpo sia anche usato come uno strumento musicale e il gioco è fatto: brividi.

È proprio in questa puntata che le corde vocali della vittima vengono trasformate in corde musicali, una scena che solo a descriverla farebbe passare la fame a chiunque, figuriamoci guardarla. Ma chi da sempre ha guardato Hannibal sa cosa aspettarsi. Infatti, tra le più terrificanti, sceglierne una non è stata cosa facile. E voi siete d’accordo?

6) Game of Thrones  – Oberyn vs Montagna

Ebbene sì, altro giro altra corsa, ancora una volta Game of Thrones è il protagonista di una delle scene più violente di sempre

Oberyn ingenuamente sceglie di non possedere né l’armatura, né un elmo, e dopo aver apparentemente avuto la meglio su Gregor Clegane, colpito dapprima alla gamba e trafitto al petto con una lancia, l’uomo si illude di aver vinto, abbassando erroneamente la guardia. È proprio allora che La Montagna ha la meglio su di lui, e schiacciandogli violentemente gli occhi verso l’interno lo uccide facendogli praticamente esplodere la testa. Una violenza terrificante che, come le altre, rimane ben impressa nella memoria. 

7) Them – La morte degli afroamericani

Sarà chiaro ormai che a contendersi il podio con le scene più violente sono Game of Thrones e la novizia Them
Altra scena che resta particolarmente impressa nella memoria è quella dell’ottavo episodio. 

La scena ha luogo a Eidolon (in futuro East Compton), e siamo nel periodo immediatamente successivo alla Guerra di Secessione Americana.

Tutto inizia quando l’uomo che nel presente tormenta Lucky si trova ad accogliere una coppia di afroamericani, inizialmente mettendo da parte i pregiudizi, ma ben presto si trova a detestarli proprio come il resto degli abitanti. Da qui in poi si verifica una delle scene più crude di sempre. Sequenza che diventa subito un cult e che promette di non essere dimenticata mai. Il bianco e nero non basta ad attenuare la gravità e la crudità della scena che vede i due prima accecati con il ferro rovente, poi bruciati vivi.

8) Vikings – Jarl Borg 

Vikings è conosciuta da tutti come una serie cruda e violenta, che racconta senza mezze misure le avventure del grande guerriero vichingo Ragnar, determinato a esplorare il mondo attraversando le acque dell’oceano. Ancora una volta è proprio la veridicità (seppur molto romanzata) di quello che stiamo vedendo che ci porta a impressionarci ancora di più. Di fatto i veri vichinghi, nella storia, non hanno mai evitato di descrivere la loro brutalità nel corso del IX secolo.

La scena in questione vede al centro delle vicende Ragnar Lothbrok, che ci ha omaggiato nella puntata 2×7, di sei minuti al rallentatore di una “aquila sanguinante”. Un presunto metodo di esecuzione norreno in cui la vittima si trova letteralmente tagliato a metà con la gabbia toracica rimossa e i polmoni posti come ali sulla schiena. La vittima, in questo caso, era Jarl Borg. Scena per altro vista anche nel recente film horror Midsommar. Davvero da brividi.

9) Spartacus – La faccia tagliata a metà

In una serie come Spartacus, la violenza e la brutalità sono un must, e lo sanno bene i suoi spettatori accaniti e fidati che da tempo hanno capito quando è il momento di coprirsi gli occhi. Le scene davvero scioccanti sono tante, ma ce n’è una che guardandoci indietro non possiamo fare a meno di ricordare con particolare ribrezzo.

La morte di Sedullus. La scena in questione si svolge in pochissimi istanti, accompagnata da una regia che sottolinea la crudità della scena e che ci prepara in qualche modo alla violenza che stiamo per vedere, ma non abbastanza. La spada taglia letteralmente in due il volto dell’uomo, che rimane in piedi qualche istante per darci la possibilità di aprire gli occhi e renderci conto che quell’orrore è ancora lì, così da vederlo meglio.

Niente cut-away, ci viene mostrato tutto. Dal sangue al cervello. Sicuramente una delle morti più orribili delle serie tv.

10) Sons of Anarchy – La lingua

Scioccati da Game of Thrones? Guardate anche Sons of Anarchy (o magari no).

Parliamo di una delle scene che più ci sono rimaste impresse di Sons of Anarchy: quella di Otto che si taglia la lingua e la sputa contro la finestra della sala interrogatori.

“Sì, abbiamo lavorato con una società che realizza protesi, hanno preso il calco della mia lingua e ne hanno realizzate un po’, così siamo stati in grado di fare diverse prove. Mi stavo davvero spaccando i denti per romperla, è di gomma ma è abbastanza dura da doverla in pratica masticare per romperla”.

Questa la dichiarazione rilasciata dall’attore, che commenta una delle scene più disgustose e violente di sempre, soprattutto perché parliamo di violenza autoinflitta.

Scopri Hall of Series Plus, il nuovo sito gemello di Hall of Series in cui puoi trovare tanti contenuti premium a tema serie tv