Vai al contenuto
Home » SERIE TV » Decalogo semiserio per studenti drogati di Serie Tv » Pagina 6

Decalogo semiserio per studenti drogati di Serie Tv

#9. PRENDETE A MARTELLATE IL MODEM – Oppure, la terapia d’urto. Avete riso in faccia all’autore del decalogo, vero? Nessuna delle soluzioni proposte precedentemente è in grado di allontanarvi dal pc? Nessun problema. C’è l’arma finale.

Vestitevi di bianco, canticchiate una strofa di “Singing in The Rain” e concentratevi unicamente sul modem Wi-Fi.

Distruggetelo.

Fatelo in mille pezzi.

Prendetelo a martellate.

Buttatelo via dal decimo piano.

Valutate la soluzione più adeguata. Ma fatelo.

Vi ricorda un film di Stanley Kubrick? Non è da escludere, ma evitate di far male al prossimo. Almeno voi.

Per uno studente universitario, il modem Wi-Fi è più pericoloso di HAL 9000.

#10. GUARDATE UNA SERIE TV ITALIANA. OPPURE OTTO – Ok, forse la nona soluzione è un po’ troppo drastica, ma c’è ancora una piccola possibilità.

Non riuscite a fare a meno delle serie tv? Datevi a quelle italiane.

Escludendo Boris e poche altre (pochissime altre), non c’è niente di peggio che guardare una serie tv italiana. Rimpiangerete i bei tempi sui libri.

Qui di seguito si offre un’ampia rassegna di fiction con protagonista #BeppeFiorello, perfette per raggiungere l’obiettivo.

  1. Il morso del serpente
  2. La guerra è finita
  3. L’uomo sbagliato
  4. Il bambino della domenica
  5. Sarò sempre tuo padre
  6. La vita rubata
  7. L’amore che guarisce
  8. Il sorteggio

Bello l’esame di Embriologia, vero?

Antonio Casu 

@antoniocasu_

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pagine: 1 2 3 4 5 6