Vai al contenuto
Home » SERIE TV » I 5 cartelli messicani più inquietanti nella storia delle Serie Tv » Pagina 4

I 5 cartelli messicani più inquietanti nella storia delle Serie Tv

breaking bad

2) I cartelli di Monterrey e i Vampiri di Manuel (ZeroZeroZero)

ZeroZeroZero e i Vampiri di Manuel

Con ZeroZeroZero conosciamo una nuova generazione di narcos e anche lo scenario che presenta ha un sapore tutto nuovo: non più di alcol e sigarette, ma di metallo e cenere. Basta ricordare lo sgomento in cui ci ha lasciati la strage di innocenti, avvenuta durante il sequestro dell’autobus nell’episodio 1×06. Il terrore sale a fior di pelle. Le vicende sono ispirate al cartello de Los Zetas e vedono sulle scene i “Vampiri”, un gruppo di disperati guidati da Manuel Contreras, dare il via a un delirio di follia sanguinaria senza controllo. Manuel è quanto di più terrificante abbiamo mai visto: una macchina programmata per uccidere. La freddezza con cui toglie una vita è la stessa con cui tiene in braccio un neonato. Contreras sfida tutti i cartelli di Monterrey, ma a un prezzo altissimo: la perdita di qualsiasi parvenza di umanità. La crudeltà estrema e scellerata, l’organizzazione paramilitare dei Vampiri, la follia allucinata e il senso di smarrimento sono assoluti.

Pagine: 1 2 3 4 5