Vai al contenuto
Serie TV - Hall of Series » SERIE TV » 7 protagonisti di 7 grandi Serie Tv che sono spariti nel nulla

7 protagonisti di 7 grandi Serie Tv che sono spariti nel nulla

Il mondo seriale e cinematografico, si sa, può essere complicato: moltissimi attori nel corso degli anni si sono ritirati dalle scene per i motivi più disparati, e tanti di loro hanno perfino abbandonato la carriera di attore/attrice per dedicarsi a tutt’altro. Per questo, quando ci capita di guardare un prodotto televisivo un po’ datato o quando facciamo il rewatch di qualche serie tv e vediamo i protagonisti sullo schermo ci chiediamo “ma che fine hanno fatto?”. Domanda delle domande: nessun nuovo film o nessuna nuova serie, magari qualche cameo o qualche ruolo minore, ma nulla di più. Attori che sono stati i protagonisti di serie tv di successo e che poi hanno deciso di ritirarsi dalle scene, a volte per prendersi semplicemente una pausa altre volte per dedicarsi ad altre attività o professioni.

(Ri)scopriamo 7 attori di 7 grandi Serie Tv che sono spariti nel nulla

1) Matthew Fox (Lost)

Matthew Fox (640×360)

Matthew Fox alias Jack Shephard è stato uno degli indimenticabili protagonisti di Lost. Tra gli attori protagonisti della serie, accanto a Evangeline Lilly e Josh Holloway, ci ha tenuti incollati allo schermo per 6 stagioni, fino al discussissimo finale. Il successo che ha riscontrato grazie al ruolo dell’affascinante medico Jack Shephard (che gli è valso un Saturn Award, una candidatura agli Emmy Award e una ai Golden Globe) sembra non avergli troppo giovato per la sua futura carriera: dopo alcuni ruoli cinematografici in film quali Alex Cross – La memoria del killer, Extintion – Sopravvissuti e Bone Tomahawk, sembra che la sua carriera abbia subìto una battuta d’arresto.

2) Simon Baker (The Mentalist)

protagonisti Serie Tv
Simon Baker (640×360)

Dal 2008 al 2015 Simon Baker (che noi amiamo silenziosamente) ha rivestito i panni di Patrick Jane, l’astuto mentalista e consulente del California Bureau of Investigation. Protagonista della serie tv The Mentalist, ci ha psicologicamente torturato per anni aspettando di rivelare l’identità di John il Rosso, l’assassino che ha sterminato la sua famiglia. L’attore ha ricevuto diverse candidature per il ruolo (per esempio agli Emmy Awards e ai Golden Globe) ma dopo la sua esperienza di attore protagonista in The Mentalist sembrerebbe aver preso una pausa dal mondo seriale. Ha preso parte ai film Here and Now nel 2018 e High Ground nel 2020 e per ora non si hanno altre notizie sulla sua carriera, complice anche il fatto di essere estremamente riservato.

3) Jason Lee (My Name is Earl)

protagonisti Serie Tv
Jason Lee (640×360)

Jason Lee è stato protagonista di una serie tv purtroppo da molti dimenticata e sottovalutata, ma un gioiellino della comicità: My name is Earl. La serie è andata in onda dal 2005 al 2009 e l’attore ricopriva il ruolo del protagonista, Earl per l’appunto. Jason Lee ha iniziato la sua carriera di attore quando ormai era già adulto, poiché prima era conosciuto per essere uno dei più grandi street skater degli anni ’90. Negli anni ha preso parte a numerosi film, come per esempio Alvin Superstar e le pellicole successive, e l’ultimo film a cui ha preso parte dopo alcuni anni di stop è stato Jay e Silent Bob – Ritorno a New York nel 2019. Sembrerebbe che l’attore si stia dedicando alla fotografia e sia ritornato ad andare con la skateboard.

4) Ed Westwick (Gossip Girl)

Ed Westiwick (640×360)

Ed Westwick alias l’affascinante e manipolatore Chuck Bass, è stato uno degli attori protagonisti nella serie tv Gossip Girl, andata in onda dal 2007 al 2012. Dopo il fortunato ruolo ricoperto nella serie ha preso parte ad alcuni film (come Romeo and Juliet di Carlo Carlei e Take Down di Jim Gillespie) e serie tv (come Wicked City, Snatch e White Gold). Purtroppo, la sua carriera dal 2017 ha subìto una battuta d’arresto a causa delle vicende legali che lo hanno visto coinvolto, e da allora sembra essere sparito dalle scene.

5) Thomas Gibson (Dharma & Greg; Criminal Minds)

protagonisti Serie Tv
Thomas Gibson (640×360)

Thomas Gibson è stato protagonista di due serie tv di successo: Dharma & Greg (andata in onda dal 1997 al 2002) e Criminal Minds (in cui ha recitato dal 2005 al 2016). Dopo aver litigato con gli sceneggiatori sul set della dodicesima stagione di Criminal Minds, l’attore è stato cacciato dalla serie facendo uscire di scena anche il suo personaggio, Aaron Hotchner. Nel corso della sua carriera ha preso parte ad altre serie tv in ruoli secondari, ma i suoi ruoli più conosciuti e di spicco sono proprio quelli di protagonista in Dharma & Greg e in Criminal Minds. Dopo la sua cacciata dalla serie sembra che la sua carriera abbia subito una battuta d’arresto, e l’attore sembra essere sparito dalle scene.

6) Chris Colfer (Glee)

Chris Colfer (640×360)

L’attore Chris Colfer è stato uno dei protagonisti indiscussi della serie tv Glee, andata in onda dal 2009 al 2015, nella quale interpretava Kurt Hummel, che gli è valso un Golden Globe nel 2011 come miglior attore non protagonista a soli vent’anni. Non solo, ma per il ruolo di Kurt viene anche nominato due volte consecutivamente agli Emmy come miglior attore non protagonista, e inserito nella top 100 delle persone più influenti del mondo dal Times. Insomma, si prospettava decisamente una carriera luminosa per Chris, ma dopo la sua esperienza in Glee non ci sono stati grossi ingaggi, poiché sembra che l’attore si sia dedicato più al ruolo di produttore e sceneggiatore, scomparendo di fatto dalle scene televisive.

7) Ian Somerhalder (The Vampire Diaries)

protagonisti Serie Tv
Ian Somerhalder (640×360)

Come scordarci dell’affascinante e misterioso Damon Salvatore, uno dei due fratelli protagonisti di The Vampire Diaries, serie tv andata in onda dal 2009 al 2017. Ian Somerhalder ha ricoperto il ruolo di Damon per tutta la durata della serie, ma lo ricordiamo anche per il suo ruolo in Lost nella quale interpretava Boone Carlyle. Dopo la sua avventura in The Vampire Diaries ha preso parte alla serie tv V Wars nel 2019 per alcuni episodi e nel 2018 crea il Brother’s Bond Bourbon insieme a Paul Wesley (alias suo fratello nella serie, Stefan Salvatore). L’attore ha annunciato di volersi prendere una pausa dalla sua carriera di attore per dedicarsi completamente alla famiglia e alla sua nuova attività: dovremo quindi aspettare ancora un bel po’ per rivederlo (forse) in qualche nuovo progetto.