in

I 20 spoiler più grandi delle Serie Tv

spoiler

Ah, gli spoiler. La croce e la delizia di ogni telefilm addicted, quelle semplici paroline che da sole possono smontarti anni e anni di passione per una serie tv!

Alcuni li cercano ossessivamente sul web una settimana prima della puntata, altri li detestano al punto che appena il nuovo episodio esce negli States si trasformano quasi in eremiti, pur di non incappare nei commenti di chi sa già tutto (oppure proprio per paura di cedere alla tentazione di dare una sbirciata).

Che siano una benedizione o una maledizione, gli spoiler fanno parte della nostra vita da molto tempo, e non soltanto quando si parla di telefilm: da “Luke, sono tuo padre” a “Harry Potter muore“, quando si parla di storie famose  sono una costante con cui dobbiamo fare i conti.

E allora perché non rovinarci la sorpresa tutti insieme e spolierare a manetta i grandi colpi di scena degli show più belli? Questo articolo è dedicato a voi, masochisti della rete!

… Scherzo! Nei titoli dei paragrafi non ci sono spoiler, perciò se capitate su una serie di cui non volete sapere niente potete passare alla pagina successiva senza danni collaterali!

1. Il romanticone di American Horror Story

spoiler


American Horror Story

Cominciamo con una situazione purtroppo molto comune, la quale costituisce forse la maggiore fonte di spoiler indesiderati: l’incontro più o meno casuale con amici e parenti che non sanno tenere il becco chiuso!

Morite dalla voglia di sapere chi sia il misterioso uomo con la tuta in lattice di American Horror Story, quel simpatico tizio che si diverte a sedurre le belle quarantenni sessualmente frustrate (oltre a uccidere e spargere violenza a destra e a manca, ma noi ricordiamo solo la scena hot con Vivien)? Sì, siete curiosi, eppure state sempre attentissimi a non indugiare sulle pagine facebook e sui forum dedicati alla serie, proprio per non rovinarvi la sorpresa…

E poi lo sconfinato amore per Evan Peters vi tradisce.

Amico/a che ha già visto tutta la stagione: – E così stai seguendo Murder House, giusto? –

Voi: – Oh sì, è fantastico! E quell’attore tanto carino, Evan Peters: adoro il suo personaggio! –

A: – Già! E chi l’avrebbe detto che lo psicopatico con la tuta in lattice fosse proprio Tate! –

E fu così che l’enigma del Don Giovanni di AHS andò in frantumi, insieme ai sogni su Tate, su quanto sia dolce il suo rapporto con Violet, su come sia ingiusto il trattamento riservatogli da Ben Harmon!

Ma non smettete di guardare Murder House per questo: non basta sapere cosa il ragazzo abbia combinato, l’importante infatti è il perché. E credo che quando scoprirete il motivo che l’ha spinto ad andare a letto con la madre della sua fidanzata, la vostra passione per lui tornerà più intensa di prima.

Written by Elisa Costa

Sono studentessa di Scienze della Musica e dello Spettacolo.
Le mie più grandi passioni sono la scrittura e (ovviamente!) le serie tv.
Finora ho pubblicato tre libri, e il mio grande sogno sarebbe trovare un lavoro nel mondo dell'arte, in tutte le sue declinazioni!

Fear The Walking Dead: un pilastro di speranza per i sopravvissuti

Filip "Chibs" Telford

Filip “Chibs” Telford, il simbolo dei SAMCRO