in

I 15 investigatori più affascinanti delle Serie Tv

Qualche tempo fa, per diletto mio e vostro, mi ero messa a raccontarvi quali fossero – a mio parere – I 15 criminali più affascinanti delle serie Tv.  Inutile da dire, ma il Male esercita su di noi un fascino che è, al contempo, inspiegabile e ineludibile.  Eppure – fortunatamente – non sono solo i cattivoni ad attrarci verso di loro. Forse tutto il discorso che sta prendendo forma in questo pezzo è frutto di una deformazione, ovvero di quell’amore ossessivo che mi tiene avvinta dalla giovane età ai protagonisti delle opere di Arthur Conan Doyle e Agatha Christie. Ma diciamocela tutta: chi di noi, una volta compreso che nell’età adulta non sarebbe mai potuto diventare Alberto Angela, non ha sognato di fare l’investigatore? Da che mondo è mondo quello degli investigatori è un lavoro affascinante, soprattutto in quanto richiede delle doti non indifferenti. Un investigatore, infatti, deve essere intelligente, caparbio, coraggioso, paziente, discreto, analitico, puntiglioso, metodico, intuitivo. C’è poi un’altra caratteristica che contraddistingue questa professione e che non è per nulla da sottovalutare: la capacità di immedesimazione con il criminale. Questa cosa mi ha sempre dato parecchio da RIFLETTERE. Se riesci a pensare come penserebbe un’altra persona, se sai calarti realmente nei suoi panni significa che riesci ad avere un buon grado di empatia con tale essere umano e allora, forse, non siete poi così diversi. Questo un punto focale dell’attrattiva che esercitano su di noi il giallo, il poliziesco: l’uomo dalle grandi capacità che piega la sua volontà al servizio del Bene o del Male. E alla fine viene anche da chiedere a noi stessi da che parte vogliamo stare.

Ecco a voi, dunque, i  15 investigatori più affascinanti delle serie Tv (RIGOROSAMENTE IN ORDINE SPARSO):

Jessica Fletcher
Jessica Fletcher

#1 Jessica Fletcher – La signora in giallo (Murder, She Wrote) : L’ordine è sparso, ma non iniziare citando Angela sarebbe stato quantomeno sacrilego.  Ammettiamolo, ragazzi, non importa che tu sia un neandertaliano o un nativo digitale: Jessica Fletcher è un’istituzione. La biondona più sexy del crime non è che sia una vera e propria investigatrice, (ma questo accade spesso ed è anche uno dei lati positivi di tale professione: puoi investigare senza essere per forza un investigatore, cosa che non ti capita se – per esempio – vuoi fare il neurochirurgo) ma è un’insegnante di inglese che poi finisce per sfornare best-sellers gialli e, non paga, per risolvere reali casi di omicidio. Insomma, la nostra letterata arriva dove non arrivano le forze dell’ordine, fino a fare breccia nei nostri cuori.

Written by Elisa Belotti

Siamo qui per parlare di questo mondo e di mille altri, per ridere, riflettere e immaginare. “Sono un idiota, io sono un pazzo, lo so... ma sono stato una buona lettura, giusto?”, vorrei dirvi che è mia, ma mentirei: è di un tale Hunter S. Thompson. Sperando di poterla dire anche io, un giorno.

Better Call Saul 2×08 – MesaVerde ad ogni costo!

Serie Tv

This is the end: le 11 Serie Tv per cui la prossima sarà l’ultima stagione