in

Che fine ha fatto la seconda stagione di Russian Doll?

Russian Doll
Russian Doll

Russian Doll è stata una delle migliori serie originali di Netflix del 2019, ideata da Amy Poehler (Wine Country), Leslye Headland (Bachelorette) e Natasha Lyonne che interpreta anche la protagonista.

La storia ruota intorno a Nadia Vulvokov, che nel giorno del suo trentaseiesimo compleanno partecipa a una festa in suo onore dove muore improvvisamente. Un po’ Ricomincio da capo, un po’ Auguri per la tua morte, Nadia entra in un loop temporale che le fa rivivere il nefasto giorno di continuo. Durante le ricerche per capire come interrompere il ciclo temporale, incontra Alan, anche lui costretto a ripetere il giorno della sua morte.

Con un ottimo successo di pubblico, Netflix aveva confermato già a giugno 2019 la realizzazione della seconda stagione con un video intitolato «Sweet Birthday, Babyyy! #RussianDoll is coming back for Season 2. Let’s get loopyA fine Marzo 2020 sarebbero dovute iniziare le riprese, che però sono state cancellate e ad oggi non ci sono segnali certi che indichino una nuova data.

Ecco cosa sappiamo finora della seconda stagione.

Russian Doll

Prodution Weekly aveva lasciato trapelare che le riprese sarebbero dovute iniziare il 30 Marzo 2020 a New York. Tuttavia proprio in quei giorni la Big Apple è stata pesantemente colpita dal Coronavirus e tutto si è bloccato. La maggior parte dei progetti cinematografici e televisivi sono stati interrotti e rinviati a tempo indeterminato. Molti fan hanno cominciato a pensare che la serie sarebbe stata abbandonata, proprio per l’impossibilità di girare in sicurezza a causa della situazione pandemica. Tuttavia, non è così.

Anche se Netflix non si è mai sbilanciata, le creatrici della serie hanno fatto sapere tramite i media di aver venduto lo show alla piattaforma streaming proponendo non 1, non 2, ma ben 3 stagioni di Russian Doll. Cosa che lascia ben sperare.

Durante un’ intervista a The Hollywood Reporter, infatti, Leslye Headland ha spiegato: «Il progetto presentato a Netflix prevedeva 3 stagioni. Abbiamo proposto idee folli, emozionanti e avvincenti. E ci hanno risposto: fantastico, più sono, meglio è!» Visto il successo della serie, sia tra gli spettatori che tra i critici, l’idea di una seconda stagione sembra più che probabile.

russian doll

La Headland ha anche aggiunto che Nadia Vulvokov sarebbe sempre rimasta nel racconto, ma non più come il personaggio centrale della storia. «Quando all’inizio siamo partiti, Nadia era una presenza costante in tutti gli episodi. Ma non lo era in modo convenzionale, se così si può dire. Sarebbe stata sempre presente, come sapevamo che Lyonne sarebbe sempre stata il cuore pulsante e l’anima di questo spettacolo. Sia che fosse stata all’interno o all’esterno dalla narrazione, ma sarebbe stata lì.»

Della trama di Russian Doll 2 si sa poco, ma è trapelata qualche indiscrezione.

Natasha Lyonne ha detto durante un’intervista, che la seconda stagione sarebbe stata «lo stesso spettacolo, solo più strano». Ha poi accennato sui social che la trama avrebbe avuto delle connessioni con il mondo dei videogiochi e degli universi paralleli. Il fatto che lo show fosse originariamente pensato come una serie di 3 stagioni, suggerirebbe una ulteriore linea narrativa oltre a quella di Nadia e Alan.

Russian Doll

Nel settembre 2020, Daniel Richtman, influencer e scrittore per CNBC, che aveva già rilasciato in precedenza delle news sullo show, ha fatto trapelare che nella seconda stagione di Russian Doll ci sarebbe stato un nuovo protagonista. Un uomo che viene descritto come «un artista della truffa, tipo un giovane Benicio Del Toro a cui Natasha Lyonne voleva dare un nome come Oscar Isaac o Andre Holland».

Altri siti online hanno rivelato che Russian Doll 2 dovrebbe avere lo stesso numero di episodi della prima, resi disponibili tutti nello stesso momento su Netflix. Tuttavia, non ci sono conferme ufficiali a riguardo.

Questo è tutto quello che sappiamo finora. Anche se non c’è ancora una data di uscita ufficiale, è probabile che nel corso del 2021 inizieranno le riprese.

Leggi anche Russian Doll – Il karma è un fastidioso pezzo di insalata incastrato tra i denti

Written by Giulia Olivi

Marchigiana, con la passione per la scrittura e le serie televisive a cui si dedica da quando ha imparato a tenere un telecomando in mano. Ha una laurea in Comunicazione e nessun libro o matrimonio all'attivo. Ma c'è sempre tempo.

Bridgerton

La classifica delle 10 Serie Tv più viste secondo TvTime la scorsa settimana (4-10 gennaio)

BoJack Horseman

Don Draper e BoJack Horseman: il frutto dello stesso albero