in ,

La seconda stagione di The Flash si chiude con un pazzesco colpo di scena

Flash

Barry si ritrova davanti al corpo privo di vita del padre e con Zoom che continua a dirgli di liberare tutta la rabbia che ha in sé. I due si sfidano per la città e tra un pugno e l’altro il mostro uccide quello che Barry credeva fosse il suo nemico ma che in realtà è un suo residuo temporale.Flash Nel frattempo si celebra il funerale di Henry. A questo punto si presenta Jay. Il suo obiettivo è quello di sfidare Flash in una gara, se l’eroe riesce a sconfiggerlo avrà la pace che tanto desidera altrimenti perderà ogni cosa.Flash

La squadra così si riunisce nei laboratori per escogitare un piano ma Barry è determinato, vuole sfidare Zoom e sconfiggerlo una volta per tutte. I suoi amici sembrano tutti d’accordo con lui, ma in un momento di pausa Joe cerca di dissuadere il suo figlioccio che però come al solito è testardo e non ha intenzione di cambiare idea, così il dottor Wells è costretto a sedarlo e rinchiuderlo nella cella anti-metaumano.Flash

Barry è ovviamente arrabbiato con tutto il team che nel frattempo ha trovato un piano per sconfiggere Zoom. Arrivati nel luogo in cui si trova il velocista malvagio, Caitilin tramite un ologramma fa da esca per distrarlo così da permettere a Wells e Joe di sparagli del sedativo e l’attrezzo per togliergli i poteri. Tutto sembra andare secondo i piani ma purtroppo il fucile di Joe si inceppa e il poliziotto è costretto ad avvicinarsi a Zoom che lo porta con sé nella Terra 2 tramite la lacerazione che aveva aperto Cisco con i suoi poteri. Flash

Tornati alla base il gruppo non sa cosa fare, se chiudere definitivamente la lacerazione impedendo così a Zoom di tornare o andare a riprendersi il padre. Nel frattempo Wally scopre tutto e chiede aiuto a Flash per salvare il padre. Barry così esce dalla cella e chiede spiegazioni al suo team. Quello che ne esce fuori è un contatto tra Terra uno e Terra due, tra Zoom e Flash nel quale l’eroe accetta la sfida.Flash

Quello che si scopre però è che il vero scopo del nemico della macchia scarlatta è quello di utilizzare la macchina rubata al laboratorio Mercury, per eliminare tutti gli altri universi paralleli. Per farlo però ha bisogno della velocità di Flash, ecco il perché della gara. Intanto Jay ha spiegato questo piano a Joe, che è rinchiuso nella cella affianco all’uomo mascherato nella base di Zoom. Si scopre poi che quell’uomo mascherato in realtà è il vero Jay Garrick, la persona dalla quale Zoom ha rubato l’identità.Flash

Giunti nel luogo della gara Zoom si presenta con Joe. La gara ha inizio e il nemico di Flash sembra avere la meglio quando a Barry viene in mente di produrre il suo residuo temporale così da essere in vantaggio rispetto all’avversario.

Zoom viene catturato ma purtroppo l’energia raccolta è necessaria per distruggere gli altri universi allora il residuo di Flash decide di sacrificarsi per salvare il mondo e il supereroe cattura il nemico per poi consegnarlo ai mostri del tempo che lo disintegrano.Flash

Finalmente Zoom è stato sconfitto definitivamente e la squadra è pronta a festeggiare quando scoprono che il vero Jay Garrick, l’uomo che si celava dietro la maschera, in realtà è il sosia di Henry, il padre di Barry. L’eroe di Terra 2 è pronto a tornare a casa portando con sé Jesse e il dottor Wells.Flash

Tutto è tornato alla normalità ma Barry non sembra per niente felice, così Iris si decide di dichiararsi ma l’eroe confessa che in questo momento ha bisogno di ritrovare se stesso. La stagione finisce ovviamente con un colpo di scena che pochi si aspettavano, Flash torna indietro nel tempo, precisamente al giorno in cui la madre è stata assassinata e questa volta decide di salvarla, cambiando così il futuro. Cosa ritroveremo nella terza stagione? Sarà tutto invariato o ci saranno delle novità?! Fan di Flash, non possiamo che aspettare con ansia il ritorno della macchia scarlatta!Flash

Written by Michael Marcuccio

Studio Discipline dello spettacolo e delle comunicazioni, il mio più grande desiderio è diventare giornalista. Negli ultimi anni mi sono appassionato alle serie Tv e poter esprimere le mie idee tramite i miei articoli è un'esperienza incredibile!

#VenerdìVintage – 10 motivi per cui Lost è un capolavoro assoluto

#VenerdìVintage – 10 motivi per cui abbiamo amato Hercules