in ,

Shameless vive nella quiete in attesa di una tempesta

Gallagher

“I’m a storm”.
Sono queste le parole di Debs, le stesse parole che danno il titolo alla quarto episodio di Shameless. Probabilmente quiete non è un termine che useremmo per i Gallagher, ma rispetto a ciò che di solito vediamo, possiamo dire che è stata una puntata relativamente tranquilla. Continua l’evoluzione di Fiona, la ragazza sembra diventare sempre più stronza agli occhi dei fratelli minori, ma a noi questo piace perché per la prima volta, la primogenita dei Gallagher, pensa a se stessa.

Come ogni episodio viene data importanza a ogni elemento della famiglia e per la prima volta anche il trio amoroso composto da V, Kev e Svetlana prende il centro dell’attenzione. L’arrivo del padre della donna russa ha scombussolato leggermente l’armonia della “coppia a tre”.

Gallagher

Questo tizio, secondo Kevin e Veronica non è molto raccomandabile dato che ha già venduto la propria figlia in passato, perciò hanno paura che faccia lo stesso con i nipoti. Svetlana è tranquilla, in realtà anche i tre piccoli lo sono, sembra un bravo nonno, ma i sottotitoli e le traduzioni dal russo dimostrano tutto il contrario. I due addirittura chiameranno la polizia per paura che il vecchio abbia fatto qualcosa ai figli, ma fortunatamente tutto andrà per il meglio, almeno per ora. Svetlana però in questo episodio è importante proprio per ciò che dice alla neo-mamma, ma andiamo con ordine.

È il primo del mese, Fiona pretende il contributo da ogni singolo membro della famiglia ad esclusione di Liam, Debs però non ha soldi, decide così di cercare lavoro. Capisce ben presto però che è difficile lavorare e badare a Harry( se Franny era un brutto nome per una bambina, figuratevi Harry) contemporaneamente e così, dopo il consiglio della donna russa, diventerà una “tempesta” e cercherà un compagno dal quale si farà mantenere (con ovviamente dei pessimi risultati).

Gallagher

Ian torna finalmente a lavoro, sembra che la crisi sia passata e vuole ricominciare a vivere un po’. Incontra così Trevor, un senzatetto molto carino che chiederà al ragazzo di uscire insieme. I due la sera stessa si divertiranno fino a quando Ian scoprirà che Trevor in realtà è un transessuale. Per la prima volta è lui a dire che è normale, creando così del nervosismo.

I due fortunatamente faranno pace e il Gallagher conoscerà addirittura i suoi amici un po’ “particolari” ma molto simpatici. Noi, dopo l’ufficialità del ritorno di Mickey, non possiamo che pensare ad altro purtroppo, perciò tutto ciò che succede a Ian sembra quasi superfluo.

Gallagher

Lip e Carl invece hanno una notevole crescita, almeno sotto l’aspetto caratteriale. Il teppista ormai si è definitivamente trasformato. La storia con Dom sembra ormai finita ma l’amicizia con il padre della ragazza invece è appena cominciata. È proprio lui che consiglia al ragazzino, dopo aver visto come spara bene al poligono, di iscriversi alla scuola militare. Il piccolo Gallagher sta crescendo, solo una stagione fa era immerso in faccende di droga, ora invece vuole fare del bene, una buona notizia sicuramente per i sostenitori di Carl.Gallagher

Anche a Lip le cose sembrano andare bene, o almeno meglio. Viene promosso a capo stagista, fortunatamente non dovrà più servire caffè. C’è qualcosa che non va però, gli occhi del ragazzo mostrano timore, vuole scoprire cosa c’è dietro a tutto questo business di videogiochi. Scopre così che non è del tutto legale. Il giorno dopo farà finta di niente, ma il suo capo gli riferisce che ci sono le telecamere 24 ore su 24 e lo convince a firmare un foglio che gli impedisce di dire qualcosa alla polizia, in cambio di qualche Ipad vecchio. Il ragazzo ovviamente accetta. Poco dopo però arrivano davvero i federali con un mandato di perquisizione. Lip decide così di fuggire. Parlando con il professore, il ragazzo dovrà scegliere se continuare a scappare, o fare soldi.

Shameless

In tutto questo non possiamo dimenticarci di Frank, che però gioca ancora un ruolo marginale. Il vecchio con la sua nuova famiglia viene cacciato dalla casa-rifugio che aveva creato. Come al solito Frank però non molla mai e si lega, insieme agli altri, alla ringhiera della casa. L’episodio termina con tutta la famiglia Gallagher riunita al pub di Fiona, nel quale c’è una festa a tema.

Sembra tornata la calma, tutti sono sereni e sorridono ma l’ultima scena, quella nella quale Fiona è fuori, sola, a fumare una sigaretta nel suo vestito rosso, fa pensare che qualche altro disastro sta per abbattere i Gallagher.

Una puntata più calma, che vede però V e Fiona litigare, o meglio, le due sembrano molto distanti e noi abbiamo paura che si perdano definitivamente. Fiona che pensa a se stessa, Carl che pensa al futuro, Lip alle prese con delle domande a cui dovrà dare una risposta e Debs che vuole sistemarsi, una classica puntata di Shameless insomma.
Gallagher

Attendiamo nuovi sviluppi e vediamo cosa succederà ai Gallagher nella 7×05.
Un saluto e un ringraziamento agli amici di Shameless US Italian Page! Per tutte le curiosità su Shameless, passate dalla loro pagina.

Written by Michael Marcuccio

Studio Discipline dello spettacolo e delle comunicazioni, il mio più grande desiderio è diventare giornalista. Negli ultimi anni mi sono appassionato alle serie Tv e poter esprimere le mie idee tramite i miei articoli è un'esperienza incredibile!

serie tv

10 Serie Tv che ci hanno fatto venire un esaurimento nervoso

5 Serie Tv che hanno creato stereotipi sugli Italiani all’estero