Vai al contenuto
Serie TV - Hall of Series » Reality » Un confronto onesto tra 4 Ristoranti e 4 Hotel

Un confronto onesto tra 4 Ristoranti e 4 Hotel

Scrivere per Hall of Series negli anni ha fatto emergere tutti i miei guilty pleasures. Quando sono entrata in redazione scrivevo solo di Lost, Breaking Bad, I Soprano, poi ho trovato il coraggio di aprirmi e rivelare al mondo la mia passione per i reality show. Da X Factor passando per MasterChef e Pechino Express ne abbiamo scritte di tutti i colori tra una Pagella e un’altra, ma oggi voglio parlarvi di due programmi che adoro e di cui non ho ancora scritto: Alessandro Borghese 4 Ristoranti e Bruno Barbieri 4 Hotel.

Fare un confronto tra 4 Ristoranti e 4 Hotel è un po’ chiedermi di scegliere tra mamma e papà, ma proverò a essere oggettiva

Alessandro Borghese 4 Ristoranti (640×360)

Il primo amore non si scorda mai, è innegabile che su due piedi il programma a cui mi sento più legata sia Alessandro Borghese 4 Ristoranti. Si tratta di un format leggero, con quel pizzico di competitività e la spensieratezza degli episodi slegati l’uno dall’altro. Ti fa compagnia quando ceni in solitudine, ti fa venire fame se lo guardi prima di cena e ti fa venire fame se lo guardi subito dopo la cena. Insomma, è un programma che fa venire tanta fame ma ci sprona anche a viaggiare in giro per l’Italia alla scoperta di posti e pietanze incredibili.

4 Ristoranti ha anche un po’ rivoluzionato la cultura popolare. Ormai quando entriamo in un locale nuovo ci sentiamo tutti dei piccoli Borghese con taccuino alla mano e curiosità in merito alla pulizia delle cappe. A chi non è capitato di ricevere il conto e chiedere al tavolo “ristoratori, secondo voi quanto abbiamo speso?“, o di utilizzare in diversi contesti l’ormai iconica citazione “il mio voto potrebbe confermare o ribaltare il risultato“. Alessandro Borghese 4 Ristoranti ha rincarato la dose in un Paese che già di per sè ruota intorno alla dipendenza dal cibo. A noi piace mangiare, piace parlare di cibo e piace anche vedere programmi culinari. Alessandro Borghese 4 Ristoranti compendia tutto questo in un programma godibile e leggero.

Dall’altro lato abbiamo Bruno Barbieri 4 Hotel, che riprende il concept di 4 Ristoranti e lo adatta al mondo dell’hotellerie

MasterChef 12 (640x360)
MasterChef 12 (640×360)

A onor del vero, devo ammettere i miei trascorsi nel campo alberghiero, quando passi del tempo in reception desideri con tutto il cuore che i tuoi ospiti non entrino in camera come Bruno Barbieri alla ricerca del pelo nell’uovo e del topper del materasso. Questo non mi ha impedito di guardare ogni singola puntata della trasmissione e di giudicare con la superiorità dell’occhio esperto il lavoro di alcuni colleghi in tv.

Il target a cui si rivolge Bruno Barbieri è lievemente diverso rispetto a quello a cui si rivolge Alessandro Borghese con 4 Ristoranti. Non si tratta (più) solo di cibo, ma di accoglienza a tutto tondo, servizi a disposizione ed esperienzialità. L’albergo non è più un luogo inteso semplicemente come posto in cui dormire quando lontani da casa, ma come comfort a sè stante e come imprescindibile esperienza di viaggio. Ci sono interi mondi da esplorare, dagli ostelli al glamping, passando per le baite in montagna e i raffinati Bed & Breakfast nelle campagne incontaminate. Abbiamo suite, camere standard, camerate e vasche idromassaggio con vista.

Rispetto ad Alessandro Borghese 4 Ristoranti, entriamo in un mondo che talvolta sfiora il lusso e che ci trasporta in un mondo in cui magari non entreremmo mai di nostra spontanea volontà. Insieme a Bruno Barbieri viaggiamo in luoghi bellissimi e impariamo anche qualcosa di più sul settore del turismo, che in Italia è uno dei più floridi. In sè 4 Ristoranti ci riporta alla tradizione (nonostante negli anni abbiamo visto numerosi locali all’avanguardia), mentre Barbieri ci fa sentire un po’ più privilegiati.

Bruno Barbieri, inoltre, è riuscito nel difficile compito di reggere il confronto con un programma che di per sè ci aveva già conquistati. Le rivisitazioni sono sempre accolte con occhio circospetto, ma Barbieri con 4 Hotel è riuscito a ritagliarsi il suo mondo e fa benissimo il suo lavoro.

Nel complesso 4 Ristoranti e 4 Hotel sono due programmi simili che intrattengono in modo diverso

Bruno Barbieri 4 Hotel (640×360)

Ci permettono di apprezzare ancora di più il Paese in cui viviamo, alla scoperta di luoghi e tradizioni che in ogni episodio ci ricordano quanto vasta e variegata sia la cultura italiana. Considerando le carte in tavola è davvero difficile stabilire se 4 Hotel sia migliore di 4 Ristoranti e viceversa. Certo, in entrambi i casi è sempre bene ricordare che dietro ogni Hotel e dietro ogni ristorante ci sono sempre tante persone che lavorano duramente e con passione per garantire la migliore esperienza ai clienti. È vero che il cliente ha sempre ragione, ma bisogna sempre tenere presente che, oltre le battute, in un ristorante la nostra recensione non confermerà nè ribalterà alcunché, e saremo tutti un po’ più felici (e meno esigenti).