in ,

Pretty Little Liars 7×03 – Le pagelle: Le Liars vanno in gita a Cabot Cove

Pretty Little Liars

Prima di vedere la puntata ho aperto Facebook e ho dovuto evitare gli spoiler come Olaf evita il sole; dopo aver visto il promo, ho aspettato con ansia questo episodio che sembra risollevare notevolmente il livello di Creepytudine di Pretty Little Liars.
Sembra. Ma siamo ancora lontani dai livelli sperati.

Io NON dirò “VE LO AVEVO DETTO”, soltanto perché lo dirò alla fine dell’articolo. Però, io cosa vi avevo detto?

Dopo il previously on, che praticamente ha riassunto egregiamente 180 minuti di inutili puntate, entriamo nel vivo dell’atmosfera di Pretty Little Liars che, quest’oggi sembra essersi diviso tra il set di Beautiful, quello di American Horror Story e Cabot Cove. #RosewoodIsTheNewCabotCove

 “Beautiful” Part

Hanna è in quel periodo del mese e decide che le sue amiche non devono sapere che lei e Jordan hanno mandato all’aria la loro meravigliosa storia d’amore; quindi si compra un anello da Moreno dove tutto costa meno e se lo mette al dito. Per un attimo ho pensato che Jordan le avesse davvero chiesto di sposarla con un anello da 40 dollari, ma poi andiamo … è Jordan!

Pretty Little Liars

Spencer ha dei leggeri problemi sentimentali al momento e prima o poi trascinerà sia Caleb che Toby a Forum per farsi risarcire i danni emotivi. Povera donna, intravedo un premio di mia conoscenza per lei alla fine dell’articolo. Intanto ha un piacevole confronto con Yvonne.

Pretty Little Liars Pretty Little Liars

Pretty Little Liars

Dal canto suo, Caleb è fin troppo poco convinto dei suoi sentimenti e ormai non ascolto più quello che dice a Spence, sento solo il rumore delle sue unghie sullo specchio su cui si sta arrampicando.

Toby, invece, fa la bella vita e continua a fare il “Bob aggiustatutto” della situazione per costruire la casa da favola alla sua futura sposa.

Pretty Little Liars

Si, avete letto bene FUTURA SPOSA, perché “Extreme Makeover: Home Edition” non gli bastava: ora partecipa anche a “Cambio vita: mi sposo.” Solo io continuo imperterrita a tenere di fianco al lettino una foto del bacio Spoby più bello della serie e a sperare che le cose si sistemino per il meglio.

Emily sembra aver ritrovato la dignità scomparsa e ha deciso di combattere l’astinenza provandoci con la cameriera del suo vecchio posto di lavoro vestendosi come l’undicesimo dottore ma senza farfallino (Grave, gravissimo errore!) e dimostrando di essere la gran gnocca che effettivamente è. Tra una ex fidanzata e qualche bugia fa spare (strike mi sembra un po’ troppo Emily eh) e ottiene una cena con … con quella con il nome che imparerò alla prossima puntata.

Aria fa la brava e non ci delizia con le sue beghe melense e sentimentali dato che aveva già monopolizzato la precedente puntata.

Cabot Cove Part

Ma passiamo alla parte che DAVVERO ci interessa di questa puntata: le indagini.

Pretty Little Liars

Breve riunione di inizio tra donne e poi l’A-Team parte per la sua spedizione giornaliera.

Emily si occupa di struggersi per Alison, rubare documenti dalla borsa di Spencer e ingaggiare Toby alla sua festa di fidanzamento. Em #TeamSpoby tutta la vita. Basta. Il suo lavoro finisce qui.

Arya e Hanna mettono su un duo di indagine che neanche Booth e Bones (in realtà assomigliano più a Scooby e Shaggy) e fanno una gita in campagna in una comunità amish.
Almeno loro si danno da fare e scoprono ciò che noi sapevamo già da tempo. Cioè che Rollins se la faceva con Charlotte. Quello che non sapevamo era che la passione per le bambole della psicopatica non era del tutto svanita e ora ha lanciato un suo modello di Bratz con la faccia delle Liars. Correte in cartoleria, gente, è un pezzo limitato. Solo in Pretty Little Liars!

Spencer, dal canto suo, indaga con una lentezza esasperante sulle cose che Arya ha trovato nella casa di Alison e anche lei arriva a capire un altro pezzo che noi sapevamo già: Rollins ha indotto la pazzia in Ali fingendosi Wilden e ora la sta facendo diventare pazza sul serio. Ci fa anche dono di un’importante scoperta: Mystica ci fa un baffo, ora che sappiamo la ricetta segreta di Rollins per fabbricare le maschere!

Caleb e Ezra … Nulla, loro sono inutili.

Mona non pervenuta.

Ma permettetemi di aprire una parentesi per commentare l’operato dell’agente speciale Aria Parrish sul campo.

Pretty Little Liars

Piano perfetto, Spencer e Hanna fanno il palo, la più minuscola si intrufola.
Prende le chiavi, apre il cassettone e trova gli oggetti incriminati.
Al posto di fare una bella panoramica dei suddetti dentro al cassettone, li tira fuori, li ripone in ordine di colore e altezza e fa un ottimo servizio fotografico con il suo I-Phone. E niente, fa già ridere così.
Ma non è finita qui, in realtà.

Pretty Little Liars

Dopo tutto questo lavoraccio da fotografa professionista, deve in tutta fretta rimettere a posto il casino che ha fatto. E sbaglia lampada. Mette la chiave nella lampada sbagliata. Ma io dico: 6 stagioni a scappare da una pazza, a fare indagini e a giocare alla piccola poliziotta non ti hanno insegnato nulla?
Evidentemente no.

Pretty Little Liars

Pretty Little Liars

Toby si lascia coinvolgere nelle indagini ancora una volta e scopre che Elliot Rollins in realtà è il nuovo companion del Dottore e ha preso una multa nel lontano 1958.

“American Horror Story” Part

La puntata si apre con Alison che gioca a nascondino con suo marito. Ma lui non si fa battere perché ha una siringa nella manica. Dovrei girare anche io con una siringa nella manica, non si sa mai! Mister Rollins le mette una museruola che è piuttosto inquietante, e Alison mi fa quasi pena poveretta …
Ma lasciamo la compassione ad Emily e noi occupiamoci delle Liars che tentano di fare un assalto molto garbato a Rollins cercando di denunciarlo al capo manicomio.

Pretty Little Liars

E assistiamo ad un gioco di sguardi e sub text che al confronto Liam ed Ezra sono dei veri dilettanti.

Pretty Little Liars Pretty Little Liars

Ma le cose inquietanti non finiscono qui. Rollins decide di portare la moglie in gita nel bosco ma lei, smart girl, sa usare il GPS e chiama le sue cagnoline a salvarla.
E come finisce? Con un cadavere. E chi muore? Rollins. Ma non è ancora il momento dell’” Io ve lo avevo detto”, abbiate pazienza.

Considerazioni a caso in Pretty Little Liars

Vorrei soffermarmi su un paio di cosette che meritano di essere commentate:

– Le coppie: andiamo, nessuno di noi credeva che questa storia degli uomini che fanno il terzo incomodo sarebbe durata ma seriamente li fanno svanire così? Insomma, ci hanno spaventato a morte scoppiando le coppie che si erano formate in cinque stagioni ed evidentemente era solo un espediente inutile. Ora sembra che tutto stia tornando alla normalità e sembra anche che il centro di Pretty Little Liars al momento siano le coppie.
Capisco che non abbiano più idee ma dovrebbero svegliarsi un po’.

– Inizio a pensare che i promo li facciano apposta montando tutte le scene più creepy della puntata. In sostanza potremmo vedere quello e saremmo a posto. Ero così ansiosa per la nuova puntata in cui avremmo visto il fantastico Dr. Rollins all’opera e invece …

– Ma … dove sono i genitori delle Liars? A parte gli Hastings che giocano a Titanic, gli altri?

Rollins ed è ora giunto il momento. Cosa vi avevo detto? Lo avrebbero sicuramente fatto secco perché era un personaggio troppo ad alto livello per una serie del genere. Andiamo, stava proprio iniziando a dare il meglio di sé che lo hanno fatto spiaccicare dritto nella macchina delle Liars. Che spreco di potenziale.

Pretty Little Liars

Pretty Little Liars Pretty Little Liars

VOTI

Emily “Finalmente ho rimorchiato” Fields: 7
Spencer “Sempre peggio” Hastings: 5
Hanna “In quel periodo del mese” Marin: 6
Aria “Agente speciale” Mongomery: 7
Toby “Bob” Cavanough: 8
Caleb “L’arrampicatore sugli specchi” Rivers: 4
Dr. “Bad” Rollins: 9 (avrebbe preso 10 se non si fosse trasformato in un inquietante e sanguinolento pupazzo per auto!)

PREMI

E anche oggi, premi speciali!

Premio “Mainagioia 2.0”: SPENCER HASTINGS

Pretty Little Liars (14)

 

Premio “Occhi Belli”: TOBY CAVANOUGH

Pretty Little Liars

Premio “Peggior Agente dell’anno”: ARIA MONTGOMERY

Premio “Mr Inquietante”: ROLLINS

Pretty Little Liars (17) Pretty Little Liars (12)

Premio “Spiderman”: CALEB RIVERS

Pretty Little Liars

Premio “Miglior outfit”: Emily Fields (ne ha fatta di strada dal “Mainagioia”)

Pretty Little Liars (13)

Pretty Little Liars

Cosa vedremo nella prossima puntata?

Francamente non lo so, spero che ci diano qualcuno di cattivo sul serio, dato che il più figo di tutto è finito così. Probabilmente vedremo come se la caverà Mary Drake da sola contro le ragazze, non vedremo la polizia di sicuro e forse un po’ più di azione.
O almeno spero!

Alla prossima puntata di Pretty Little Liars, vi saluto con un po’ di inquietudine!

Pretty Little Liars

 

Written by Lucilla Incarbone

Correntemente studiosa di Scienze del Servizio Sociale, Cattolica, Milano con una straordinaria tendenza ad iniziare Serie Tv in sessione di esami. Leggo, guardo film, mangio Pop Corn, sono una tipa da una stagione al giorno, altro che un episodio alla settimana.
E scrivo, perché tenere tutti i deliri nella testa non fa mai bene e magari possono interessare a qualcuno.
Insomma, avrei potuto avere una vita sociale.
Ma ho scelto le Serie Tv, may the force be with me.

10 motivi per cui Amy Farrah Fowler è la donna della tua vita

Lily e Marshall vs Ted e Robin: coppie a confronto