in

The Walking Dead non doveva finire con l’undicesima stagione, parola di Negan

The Walking Dead

The Walking Dead si sta pian piano avvicinando alle battute finali della decima stagione (qui potete trovare una recensione dell’ultima puntata), e come tutti i fan sanno bene, sarà la penultima. È infatti stato stabilito che l’undicesima sarà l’ultima stagione dello show, che all’attivo vanta comunque ben due spin off: Fear The Walking Dead e World Beyond.

Per non parlare del cooking show ispirato alla serie tv! Insomma, possiamo affermare con certezza che The Walking Dead è un telefilm con un fandom piuttosto nutrito, che si è poi ulteriormente espanso grazie ai sopra citati spin off. Basata sull’omonima serie di fumetti di Robert Kirkman, che è anche produttore esecutivo, la storia racconta della sopravvivenza di un gruppo di esseri umani nel corso di un’apocalisse zombie, generata da un virus andato fuori controllo.

Ogni cosa è però desinata a concludersi, prima o poi, e così è anche per il viaggio di The Walking Dead. Solo che non tutti sembrano essere d’accordo.

Ricordiamoci che, nonostante la fine di The Walking Dead, l’universo creato da Kirkman non si fermerà certo qui. L’AMC ha infatti già annunciato che verrà prodotto un ulteriore spin off dedicato a Carol e Daryl, oltre che uno show antologico dal titolo Tales Of The Walking Dead. Tuttavia a parlare di questa conclusione di serie è uno degli attori del cast.

Ci riferiamo nello specifico a Jeffrey Dean Morgan, interprete dello spietato Negan. Il suo personaggio rientra di diritto tra i cattivi più iconici del mondo delle serie tv, complice il fatto di essere spietato e senza scrupoli. Le sue dichiarazioni sono però state alquanto singolari.

Secondo Jeffrey Dean Morgan, infatti, la serie tv non avrebbe dovuto concludersi con l’undicesima stagione. Originariamente sembra che i piani di produzione fossero molto diversi.

Queste dichiarazioni sono state fatte dall’attore durante un’intervista a Collider, dove si è fatto intendere che la scelta della chiusura di The Walking Dead sia stata voluta dai vertici dell’AMC più che dalla produzione. Jeffrey Dean Morgan ha infatti dichiarato: “La notizia (della chiusura della serie, n.d.r.), quando l’abbiamo ricevuta nel mezzo della pandemia, è stata una completa sorpresa, non solo per me e il resto degli attori, ma per tutte le persone coinvolte nello show dalla produzione“. Ha poi aggiunto anche: “Nemmeno Scott Gimple e Angela Kang (gli showrunner dello show dall’ottava stagione in poi, n.d.r.) lo sapevano. La notizia è arrivata dal nulla ed è stata un’enorme svolta. Penso che avessero pianificato tutta l’undicesima stagione, dove saremmo andati e improvvisamente la situazione è diventata ‘Dobbiamo inoltre concludere, in qualche modo, la storia’.

In ultimo Jeffrey Dean Morgan ha voluto dire la sua anche sugli ultimi sei episodi aggiunti, che collegano direttamente la decima all’undicesima stagione di The Walking Dead. Ha infatti dichiarato: “Ha preso tutti alla sprovvista e poi hanno aggiunto questi sei episodi collegati alla decima stagione, e invece di realizzare sedici puntate ne faremo 24 in più. C’erano molte cose da digerire.

Sembra proprio che l’attore non sia affatto soddisfatto della gestione che si sta avendo di The Walking Dead. Per gli spettatori, tuttavia, sarà comunque bello e interessante poter vedere il suo personaggio, ovvero Negan, approfondito nell’ultimo episodio aggiunto della decima stagione. Sarà durante questo momento, infatti, che si potranno conoscere meglio le origini del personaggio, e al tempo stesso mostrare più nel dettaglio il suo rapporto con la moglie Lucille. Ricordiamo inoltre che, nell’episodio, Lucille verrà interpretata dalla vera moglie di Jeffrey Dean Morgan: Hilarie Burton, nota a molti per il ruolo di Peyton Sawyer in One Tree Hill.

Cosa ne pensate delle dichiarazioni di Jeffrey Dean Morgan? Avrà davvero ragione e la serie doveva proseguire? O la scelta di chiuderla è stata quella più azzeccata? Da qualsiasi parte stia la verità, tutto ciò che possiamo fare noi fan è aspettare, preparandoci a questo imminente finale di The Walking Dead.

Written by Elena Di Stasio

Ho studiato presso la Constance Billard School for Girls, e sono stata proprio io a scegliere Blair Waldorf come mia erede in quella scuola. In effetti, era la migliore delle mie tirapiedi.
All'università ho scelto di studiare per un periodo alla NYADA, ed ero l'allieva preferita di Cassandra July! Ma ho scoperto che scrivere e recensire sono le mie vere passioni. Ultimamente ho viaggiato fino a Westeros, e da poco mi sono appassionata ai viaggi nel tempo e nello spazio. Non so dove mi porterà il futuro, ma sarò lieta di tenervi aggiornati, dovunque andrò!

10 personaggi secondari delle Serie Tv che avrebbero meritato più spazio