Vai al contenuto
Home » News » The Flash ufficialmente cancellato: la nona stagione sarà l’ultima

The Flash ufficialmente cancellato: la nona stagione sarà l’ultima

The Flash è stata, per moltissimi anni, una delle serie tv di punta dell’Arrowverse. Nata infatti come primo spin off di Arrow, ha poi avuto modo di portare avanti l’intero universo DC Comics all’interno di The CW. È infatti poi stato seguito da Legends Of Tomorrow, Supergirl (acquistato da un altro canale), Batwoman e il più recente Superman & Lois. Ultimamente però i cambiamenti in casa The CW sono stati davvero tantissimi. Dopo la conclusione di Arrow nel 2020, la cose non sono andate molto bene per le serie tv della DC rimanenti, e abbiamo quindi assistito prima alla cancellazione di Supergirl (personaggio sul quale potete trovare un interessante approfondimento proprio qui), e più di recente anche a quella di Batwoman e Legends Of Tomorrow (della quale vi abbiamo parlato più approfonditamente qui). A quest’ultimo risvolto si è poi aggiunto un momento di grandi cancellazioni di massa. Come forse alcuni ricorderanno, infatti, circa un mese fa The CW ha cancellato moltissime serie tv dal suo palinsesto, come Legacies, Dynasty e Charmed (trovate tutti i dettagli dando un’occhiata qui). Tra quelle rimaste in salvo, per quanto riguardava la DC, spiccavano per l’appunto The Flash e Superman & Lois.

Nelle scorse ore è però arrivata una triste notizia per tutti i fan delle serie tv DC Comics: anche The Flash è stata cancellata, e la prossima stagione sarà quindi l’ultima.

Per alcuni una notizia inaspettata, mentre per altri è stata decisamente una chiusura annunciata. Negli ultimi anni, infatti, il progressivo calo di ascolti verso una serie tv come The Flash è stato piuttosto evidente, e anche quest’ultima ottava stagione non ha fornito un miglioramento. Anzi, sembrerebbe invece che gli ascolti si siano ulteriormente abbassati rispetto alla settima stagione. Sembrerebbe inoltre che siano previsti altri piani e la creazione di un universo tutto nuovo per i supereroi provenienti dalla DC Comics, ma su questo si aspettano ancora ulteriori dettagli e delucidazioni.

A dare notizia della fine di The Flash sono state le stesse The CW e Warner Bros. Television, che hanno dunque annunciato che la serie tv con protagonista Grant Gustin nei panni di Barry Allen si concluderà con la nona stagione, della quale sappiamo solo che la messa in onda avverrà nel 2023, che sarà composta di un numero minore di episodi, ovvero 13. Sarà stata la scelta giusta? Lo scopriremo solo al momento dell’uscita della stagione finale.

Nove stagioni! Nove anni di salvataggi a Central City mentre accompagnano il pubblico in un viaggio emozionante pieno di cuore, umorismo e spettacolo” è stata la prima dichiarazione di Eric Wallace, showrunner e produttore esecutivo di The Flash, che nel salutare ufficialmente lo show ha anche aggiunto “E ora Barry Allen ha raggiunto il punto di partenza per la sua ultima gara. Così tante persone straordinarie hanno dato i loro talenti, tempo e amore per dare vita a questo meraviglioso spettacolo ogni settimana. Quindi, mentre ci prepariamo a onorare l’incredibile eredità dello show con il nostro entusiasmante capitolo finale, voglio ringraziare il nostro cast fenomenale, gli sceneggiatori, i produttori e la troupe nel corso degli anni che hanno contribuito a rendere ‘The Flash’ un’esperienza indimenticabile per il pubblico di tutto il mondo“.

Dall’uscita della notizia alcuni attori hanno già cominciato a darne l’annuncio sui loro profili social, come nel caso dell’attrice Danielle Panabaker, interprete di Caitlin Snow.