in

The Boys: in attesa della terza stagione, arriva la webserie Seven on 7

The Boys
The Boys

The Boys è una delle serie di punta di Amazon Prime Video, una serie che ha conquistato gli spettatori di tutto il mondo, tanto da essere stata la serie tv più popolare del 2020. La serie parla di supereroi, fornendo uno sguardo diverso dal classico supereroe buono impegnato per salvare l’umanità. The Boys ci mostra supereroi viziati, arroganti, interessati più al potere, ai soldi, alla fama e al proprio tornaconto personale che alla salvezza dell’umanità, che fanno parte di un’organizzazione multinazionale che mira a trarre profitto dalla loro popolarità e da operazioni di marketing. Il successo di The Boys è un pugno nello stomaco all’era del politicamente (troppo) corretto. Tra i 5 principali punti di forza di questa serie ci sono la capacità di ribaltare il tradizionale concetto di supereroe e il suo humor nero.

In attesa di vedere la terza stagione – che secondo Antony Starr, interprete di Patriota (Homelander), farà impazzire i fan – possiamo ritornare nell’universo della serie Amazon con una webserie intitolata Seven on 7.

Seven on 7: la webserie ambientata nell’universo di The Boys

Vought News Network: Seven on 7 with Cameron Coleman è una webserie ambientata nell’universo della serie di Amazon Prime Video: ogni 7 del mese fino all’uscita della terza stagione arriverà un episodio, il primo è stato rilasciato il 7 luglio. Gli episodi saranno rilasciati sui canali social ufficiali di Vought International, l’organizzazione fittizia che nella serie gestisce gli affari dei supereroi.

Seven on 7 è pensato come se fosse un telegiornale flash, in onda su Vought News Network: il conduttore Cameron Coleman (interpretato dall’attore Matthew Edison), racconterà tutte le ultime news su Patriota, Starlight, A-Train e gli altri supereroi. In questi episodi lo scopo è risolvere o anticipano interrogativi in sospeso tra la seconda stagione e la terza. Ogni episodio conterrà sette servizi flash e una parodia di pubblicità.

Nel primo episodio scopriamo che Hughie Campbell è diventato analista senior per il team della deputata Victoria Neuman, divenuta capo dell’Ufficio per gli Affari dei Supereroi nel finale della seconda stagione. Scopriamo anche qual è la spiegazione ufficiale per la morte del supereroe Blindspot, ucciso da Patriota nella seconda stagione: il supereroe è disperso dopo una missione in Argentina. Vediamo anche che Aquila l’Arciere continua a fare accuse alla Chiesa della Collettività, il cui capo, Alistair Adana, è assente dagli eventi pubblici (perché è stato ucciso, come sanno gli spettatori). Infine vediamo alcune scene del videoclip della canzone di Starlight, You’ll never truly vanish. Seguite i canali di Vought International per scoprire altre notizie sui supereroi di The Boys.

Ad Entertainment Weekly Eric Kripke, creatore della serie, ha presentato così la webserie: Eric Kripke ha presentato così la webserie a Entertainment Weekly:

“Fin dall’inizio di The Boys abbiamo visto lo strumento di propaganda della Vought – voglio dire, il canale di notizie – VNN. Scaveremo più a fondo nelle storie di quei patrioti giusti ed equilibrati nella prossima stagione; dunque, come anticipazione, stiamo introducendo Seven on 7 con la più grande star di VNN, Cameron Coleman. Si tratta di informazioni che colmano i vuoti tra la seconda e la terza stagione. Quindi godetevi queste succose notizie e gli spot pubblicitari, proprio come fanno i vostri genitori!”.

Nel cast della terza stagione ritroveremo Karl Urban (Billy Butcher), Jack Quaid (Hughie Campbell), Tomer Kapon (Frenchie), Erin Moriarty (Starlight), Antony Starr (Patriota), Chace Crawford (Abisso), Dominique McElligott (Maeve), Laz Alonso (Latte Materno), Jessie T. Usher (A-Train), Karen Fukuhara (Kimiko), Claudia Doumit (Victoria Newman) e Giancarlo Esposito (Stan Edgar) tra gli altri. CI sarà anche Jensen Ackles (Supernatural) nei panni del supereroe Soldier Boy, il Supereroe originale, veterano della Seconda Guerra Mondiale, arma principale e letale dell’esercito americano.

Siete curiosi di scoprire cosa succederà nella terza stagione di The Boys?

Scritto da Debora Bolis

La mia carriera da telefilm addicted è iniziata quando mi sono unita al Glee club; da lì in poi ho iniziato a seguire con costanza le serie TV, non importa il genere. Nella vita reale cerco di trovare il mio posto nel mondo, ma principalmente viaggio con il Dottore per tutto il tempo e lo spazio. Lui è il mio hobby preferito.

Stranger Things

David Harbour è convinto che ci sarà una 5a stagione di Stranger Things

Young Royals

Avevamo bisogno di Young Royals?