in ,

Stranger Things, Charlie Heaton aka Jonathan Byers mandato via dagli Stati Uniti per tracce di cocaina

Due giorni fa gli attori di Stranger Things hanno presenziato alla premiere a Los Angeles. Ma tra gli attori protagonisti, è subito saltata all’occhio una mancanza. Si tratta dell’attore Charlie Heaton, interprete di Jonathan Byers. Il fratello di Will, aveva già fatto parlare di sè per la relazione ormai confermata con un’altra star della Serie Tv Netflix: Nancy Wheeler (interpretata da Natalia Dyer). A Charlie è stato negato l’ingresso negli Stati Uniti dopo le tracce di cocaina sono state trovate nel suo bagaglio.

Stranger Things

Secondo quanto riporta il The Sun, i cani anti-droga che si trovavano all’aeroporto di Los Angeles hanno fiutato qualcosa. Così facendo i funzionari alla dogana hanno potuto constatare che si trattava di una quantità molto piccola di cocaina. Charlie Heaton non è stato arrestato ma dopo essere rimasto in aeroporto a Los Angeles, è stato rispedito a Londra. La Customs and Border Protection (che si occupa della difesa della frontiera) ha confermato la notizia, un portavoce ha dichiarato presso The Hollywood Reporter:

I cittadini stranieri possono essere inammissibili a causa della commissione di un delitto che coinvolge il possesso di droga. I funzionari del CBP (Customs and Border Protection) trattano tutti i viaggiatori internazionali con integrità, rispetto e professionalità.

Stranger Things

La conferma poi è diventata ufficiale: la sostanza in questione era cocaina. Netflix non si è espressa a riguardo e neppure per quanto Heaton potrà tornare sul set. In attesa di capirci di più, c’è da dire che Charlie non sarebbe il primo nella lunga lista di attori che conosciamo ad aver avuto problemi di ogni genere riguardanti le droghe. Ricordiamo l’attore protagonista di Glee, Cory Monteith (fidanzato con la co-protagonista Lea Michele) morto a causa di un overdose di alcool e droga a Vancouver in Canada nel luglio del 2013. In precedenza, l’attore aveva tentato la via della disintossicazione evidentemente senza successo.

Vi ricordiamo che dal 27 ottobre è possibile vedere su Netflix la seconda stagione di Stranger Things!

LEGGI ANCHE – Stranger Things : Cosa aspettarsi dalla seconda stagione

Written by Lidia Maltese

In questa timeline sono una serie tv addicted che nel tempo libero finge di essere una studentessa universitaria.

Serie Tv

Perché non dovremmo vergognarci di guardare Serie Tv trash

jorah

The King in the Friendzone