Vai al contenuto
Home » News » Stranger Things – Una delle attrici vorrebbe che il suo personaggio morisse nell’ultima stagione

Stranger Things – Una delle attrici vorrebbe che il suo personaggio morisse nell’ultima stagione

Attenzione: l’articolo contiene spoiler sulla terza e sulla quarta stagione di Stranger Things!

Dopo lo strabiliante successo della quarta stagione, approdata su Netflix quest’anno dopo un lungo periodo di attesa, Stranger Things si sta avviando alla conclusione, con la sua quinta e ultima stagione. Come abbiamo appreso negli ultimi minuti dell’episodio finale della quarta stagione, il super-villain Vecna non è stato sconfitto definitivamente, e i confini tra Hawkins e il Sottosopra sono più labili che mai.

In Stranger Things 4 i fratelli Duffer hanno certamente fatto le cose in grande, aggiungendo anche elementi horror mai visti prima nella serie originale Netflix, amatissima dal pubblico. Tuttavia, nonostante fosse stata preannunciata una vera e propria carneficina, ancora una volta Matt e Ross Duffer ci sono andati piano nell’uccidere personaggi. Infatti, se escludiamo Max, il cui destino è ancora incerto, a parte il dottor Brenner l’unico personaggio di rilievo a non essere sopravvissuto è quello di Eddie Munson, diventato subito un fan favourite.

Ora che Stranger Things 5 è alle porte e il gran finale si avvicina sempre di più, appare però improbabile che lo scontro finale con Vecna non mieta alcuna vittima tra i personaggi principali dello show. In particolare, una delle attrici della serie Netflix ha rivelato che non le dispiacerebbe affatto se il suo personaggio morisse in Stranger Things 5, anzi, tutto il contrario.

Si tratta di Maya Hawke, la giovane e talentuosa attrice che in Stranger Things interpreta la sarcastica e brillante Robin Buckley.

Maya Hawke è entrata nel cast della serie Netflix nella terza stagione, e la sua Robin Buckley si è subito distinta per le sue spiccate capacità investigative e per i suoi incontri-scontri con Steve. E se il fatto che il rapporto tra Robin e Steve non potesse sfociare in una storia d’amore, data l’omosessualità della ragazza, inizialmente ci ha fatto dubitare sul futuro di questa coppia sullo schermo, i due ci hanno smentito nella quarta stagione di Stranger Things, mostrandoci un bellissimo e sincero rapporto di amicizia.

In una recente intervista per Rolling Stone, Maya Hawke ha svelato quelli che sono i suoi desideri in merito Stranger Things 5, rivelando che le piacerebbe molto vedere Robin Buckley morire da eroina. Inoltre, l’attrice ha spiegato quello che, dal suo punto di vista, è il motivo che spinge i fratelli Duffer a non uccidere quasi nessuno dei personaggi principali della serie.

Ecco le parole di Maya Hawke aka Robin Buckley:

Beh, è l’ultima stagione, quindi probabilmente alcune persone moriranno. Mi piacerebbe molto morire e avere il mio momento da eroina.  Mi piacerebbe molto morire con onore, come ogni attore vorrebbe. Ma amo il modo in cui i fratelli Duffer amano i loro personaggi. La ragione per cui scrivono così magnificamente per me e per tutti gli altri è che si innamorano dei loro attori e dei loro personaggi, e non vogliono ucciderli. Penso che sia una bellissima qualità la loro, e non desidero che sparisca”

I Duffer accoglieranno l’appello di Maya Hawke in Stranger Things 5?

Stranger Things – Le 10 canzoni più iconiche della serie