in

Stranger Things 4 – La criptica risposta di Harbour al trailer mette in crisi i fan

Nei giorni scorsi ha debuttato il trailer della quarta stagione di Stranger Things, show di punta della piattaforma streaming Netflix.
Stranger Things è arrivata al pubblico nel 2016 e da allora è diventata un successo per il suo omaggio alla fantascienza e all’horror degli anni ’80. Malgrado la pandemia da COVID-19 abbia portato un netto ritardo sulla produzione della nuova stagione, gli autori si sono sempre mostrati propensi al suo svolgimento. Parole che bilanciavano quelle degli attori che si dicevano incerti su quando la serie tv avrebbe debuttato finalmente sul piccolo schermo (Finn Wolfhard pochi giorni fa ha confermato il 2022 come periodo).

Il trailer della quarta stagione si è concentrato in gran parte su Eleven (Millie Bobby Brown) e il dottor Brenner, e ha lasciato i fan con più domande che risposte. Il video promozionale rivela quelli che sembrano essere i “fratelli” di Eleven, i quali indossano i caratteristici camici dell’ospedale e si rivolgono a Brenner con l’appellativo di “Papà”, confermando che Eleven e Eight (alias Kali) non erano gli unici soggetti del test e che ci sono molti più bambini come loro. La protagonista, tuttavia, è separata dagli altri dietro una pesante porta etichettata con il suo “nome”.
Il trailer si conclude con il dottor Brenner che chiede: “Eleven, stai ascoltando?

David Harbour di Stranger Things ha deciso di confondere i fan

Forse più sconcertante del trailer è stata la risposta criptica dell’attore David Harbour.
L’interprete dello sceriffo Hopper – tale all’interno della serie televisiva – ha condiviso il trailer su Instagram insieme a una didascalia che riporta un pezzo della canzone “Over the Rainbow“. Per aggiungere confusione tra i fan, l’account Instagram ufficiale di Stranger Things ha commentato con tre emoji dell’arcobaleno. Immediatamente, gli appassionati dello show hanno iniziato a riempire il post di domande e chiedendo a Harbour di spiegare cosa intendesse, ma l’attore è rimasto riservato e non ha rivelato altri indizi.

Una parte significativa del post di Harbour è la menzione degli arcobaleni. I fan ricorderanno, dalla seconda stagione, la madre di Eleven che ha ripetuto “arcobaleno” più e più volte in riferimento alla Rainbow Room: la stanza dei giochi di Eleven e Kali all’interno dei laboratori di Hawkins. E questa stanza viene fatta vedere nuovamente all’interno del trailer della quarta stagione. I fan ricorderanno anche che, stranamente, non è la prima volta che Harbour allude al Mago di Oz parlando della prossima stagione.

È improbabile che i fan scoprano il significato dietro il post dell’attore fino al debutto della stagione. Con la pandemia che ha messo i bastoni fra le ruote nel corso della produzione, i creatori dello show e gli attori dovranno trovare nuovi modi per mantenere i fan interessati nel frattempo.
Il post di Harbour contribuisce all’enorme fossa di teorie dei fan che già esistono intorno alla nuova stagione di Stranger Things.

Quello che fa di sicuro è confermare che la Rainbow Room sarà una parte importante della prossima stagione, il che a sua volta indica un profondo tuffo nel passato di Eleven, dettagli sui suoi fratelli e forse una rivelazione dello stato e del luogo in cui si trova il dottor Brenner. Il suo post potrebbe anche suggerire la teoria del viaggio nel tempo di Stranger Things, indicando che, come nel Mago di Oz, i personaggi potrebbero trovarsi in un tempo e in un luogo molto diversi da quelli di Hawkins. Anche se la quarta stagione potrebbe essere ancora lontana, gli attori e i creatori dello show stanno lasciando una scia di indizi e riferimenti da seguire per i fan.
L’unica domanda che ci rimane è se possiamo dare un senso a tutto ciò.

Written by Silvia Nunnari

Ho deciso che fra una serie televisiva ed un'altra, sorseggiando vino con Cercei Lannister ed Olivia Pope, di riempire il web con la mia scrittura.

The Walking Dead

The Walking Dead – Il cachet di Norman Reedus è uno dei più alti della Tv