Vai al contenuto
Home » News » Stranger Things 3 potrebbe essere influenzata da Ritorno al Futuro

Stranger Things 3 potrebbe essere influenzata da Ritorno al Futuro

stranger things 3

Stranger Things è una delle produzioni originali più amate realizzate da Netflix. Tornerà con una terza stagione, che sarà ambientata nell’estate del 1985, un anno dopo la conclusione della seconda stagione.

Nei nuovi episodi di Stranger Things ritroveremo ancora il giovane attore Noah Schnapp, che ha interpretato Will Byers. In un’intervista con The Hollywood Reporter Schnapp ha parlato della nuova stagione, affermando:

“Questa stagione sarà molto diversa perché è ambientata in estate, quindi vedrete aspetti diversi di tutti i personaggi. Sarà una stagione che mescolerà le parti dark della seconda stagione con quelle un po’ più leggere della prima.”

L’attore ha inoltre raccontato di essersi preparato alla nuova stagione, le cui riprese sono già iniziate, guardando molti film degli anni ’80, tra cui Ritorno al Futuro:

“I costumi di scena sono davvero diversi, quest’anno. Quindi ho guardato film del 1985. Sì, voglio dire, ho visto Ritorno al Futuro. Amo quel film”.

Le sue parole ci fanno quindi intuire che la terza stagione avrà riferimenti a questo famoso film degli anni ’80, così come nella seconda stagione abbiamo visto riferimenti agli acchiappa-fantasmi Ghostbusters.

D’altronde il 1985 è proprio l’anno di uscita di Ritorno al Futuro, film diretto da Robert Zemeckis con Michael J. Fox e Christopher Llyod.

stranger things

Nell’intervista Schnapp ha parlato anche del rapporto con Winona Ryder, che nella Serie Tv di Netflix interpreta la madre Joyce Byers:

“E’ bellissimo lavorare con lei. La adoro, è la migliore. Lei è davvero gentile con me e con tutti gli altri. Ogni volta che ho avuto bisogno di una mano con una scena, mi ha sempre detto: ‘posso aiutarti? Parliamone’. Lavorare con un grande attore come lei è fantastico, rende tutto più facile.”

Oltre a Schnapp e Ryder, nel cast ritroveremo David Harbour (Jim Hopper), Millie Bobby Brown (Eleven), Finn Wolfhard (Mike Wheeler), Gaten Matarazzo (Dustin Henderson) e Caleb McLaughlin (Lucas Sinclair).

Rivedremo inoltre Sadie Sink (Max Mayfield), Joe Keery (Steve Harrington), Natalia Dyer (Nancy Wheeler), Charlie Heaton (Jonathan Byers) e Dacre Montgomery (Billy Hargrove).

Nuovi personaggi si aggiungono al cast e vedremo anche Maya Thurman-Hawke, figlia di Ethan Hawke e Uma Thurman.

Non c’è ancora una data specifica per il ritorno di Stranger Things.

Leggi anche – Stranger Things: I ragazzini ci preparano alla terza stagione