in

Squid Game arriva anche a Roma. Ma per giocare si deve firmare la liberatoria

Squid Game

Squid Game è diventata nel giro di pochi mesi, o meglio di poche settimane, la serie tv Netflix più guardata nella storia. Di recente ne è stata confermata la seconda stagione (qui vi abbiamo dato maggiori dettagli a questo proposito) e sappiamo anche che il creatore ha tutta l’intenzione di tenere in considerazione le teorie dei fan per lo sviluppo dei prossimi episodi. Il fenomeno scatenato dalla serie tv coreana è stato tale che si è pensato di replicarne la struttura, specie in situazioni di giochi ad alto livello di adrenalina. Un esempio nostrano è quello di Milano, dove si è deciso di creare un’escape room ispirata a Squid Game (qui trovate tutti i dettagli in merito).

Ora però Milano non sarà più l’unica città italiana in cui sarà possibile giocare in stile Squid Game. Alla lista infatti si aggiunge anche Roma, dove ci sarà modo di giocare per davvero alle prove mostrate nella serie tv.

Rispetto a Milano, dove viene espressamente specificato che dall’esperienza è stata tolta tutta la parte più sanguinolenta e violenta di Squid Game, sembra che a Roma le cose siano un po’ più diverse. Non temete, però. Anche qui infatti non ci saranno scontri fisici brutali, ma il livello di adrenalina potrebbe essere addirittura maggiore. Vediamo di capire perché.

L’idea è stata proposta dall’Arcade And Food, la nota hamburgeria della Nomentana molto amata dai cosplayers che spesso organizza eventi a tema videogiochi, cinema e serie tv. La proposta più recente è proprio quella relativa a Squid Game, diventata in poco tempo un fenomeno mondiale senza precedenti. Per questa serata a tema sono già state proposte tre diverse serate, ovvero il 14, il 21 e il 28 novembre. Neanche a dirlo, la prima data è andata quasi sold out, con almeno 80 posti prenotati. La serata comincia alle 18.00 e procederà per circa sei ore. Saranno inoltre fornite le tute rosse e blu, a seconda dei ruoli dei partecipanti, e gli indizi forniti saranno davvero pochissimi.

Come funzionerà, nello specifico, questa serata a tema Squid Game? Diciamo che si propone come una sorta di Giochi Senza Frontiere, ma in salsa coreana. I giochi, tutti ispirati alla serie tv, si svolgeranno in parte all’interno del locale e in parte all’esterno, e per ogni errore compiuto dai partecipanti verranno scalati dei punti fino ad arrivare a zero, e di conseguenza all’eliminazione. Se questo però vi sembra troppo semplice, sappiate che per partecipare è necessario firmare una liberatoria, e che si sconsiglia a “coloro che non se la sentono di prendere parte a prove fisiche” e ai minorenni di prendere parte all’esperienza.

Una raccomandazione che suona quindi molto chiara, specie se si pensa a Squid Game e al gioco proposto di “Un, due, tre… Stella!” in uno dei primi episodi, dove le persone che non riescono a stare ferme vengono eliminate a fucilate. Chiaramente in questo caso non è previsto l’uso di armi, ma i partecipanti verranno eliminati a colpi di paint ball. Un modo quindi alternativo, adrenalinico e divertente insieme. Inoltre, vista la disponibilità limitata dei posti, è necessario prenotare.

Scritto da Elena Di Stasio

Ho studiato presso la Constance Billard School for Girls, e sono stata proprio io a scegliere Blair Waldorf come mia erede in quella scuola. In effetti, era la migliore delle mie tirapiedi.
All'università ho scelto di studiare per un periodo alla NYADA, ed ero l'allieva preferita di Cassandra July! Ma ho scoperto che scrivere e recensire sono le mie vere passioni. Ultimamente ho viaggiato fino a Westeros, e da poco mi sono appassionata ai viaggi nel tempo e nello spazio. Non so dove mi porterà il futuro, ma sarò lieta di tenervi aggiornati, dovunque andrò!

marvel

Come sono cambiate le Serie Marvel da quando sono sbarcate su Disney +

the big bang theory

7 notizie sulle Serie Tv che ti svolteranno la giornata