in

Anche Martin Freeman ha finalmente parlato del possibile film conclusivo di Sherlock

sherlock 5

Sherlock 5: si farà oppure no? I fan della serie tv si pongono questa domanda da quando nel 2017 è andata in onda l’ultima puntata della quarta stagione. Gli spettatori attendono da troppo tempo una risposta definitiva sulla quinta stagione di Sherlock e forse ora potrebbe davvero arrivare. Pochi giorni fa Benedict Cumberbatch ha finalmente parlato dell’eventualità di concludere l’arco narrativo della serie con un film, anche se ha detto che se davvero gli si presentasse una buona sceneggiatura il film sarebbe girato tra molto tempo. Nel frattempo girano anche voci su un futuro, ma ancora del tutto ipotetico, crossover con Lupin, la miniserie della piattaforma di streaming Netflix. E oggi alle dichiarazioni di Cumberbatch, si uniscono anche quelle dell’interprete di Watson che ha aperto alla possibilità di realizzare Sherlock 5. Martin Freeman, dopo aver detto tre anni fa di essere contento di prendersi una pausa da Sherlock, sembra averci ripensato.

In un’intervista Freeman ha commentato la possibilità di realizzare un film conclusivo della serie tv.

L’attore è stato infatti intervistato da Collider per parlare della seconda stagione della comedy Breeders. Ma una volta lì non ha potuto evitare di rispondere a delle domande su Sherlock 5 soprattutto ora che il suo collega ha riacceso le speranze dei fan, ammettendo la possibilità che la serie continui con un film. Incalzato dalle domande, Freeman ha detto che anche per lui quella di un film sembra essere l’opzione migliore:

“Sì, penso sia possibile. Un film potrebbe essere più probabile, sì. Penso che l’abbiamo lasciato tutti in modo che non fosse un punto fermo, il finale è solo una grande ellissi o una grande pausa. Forse è perché non vogliamo dire: “Oh, è un punto fermo”. Non ne sono sicuro. Ad essere onesti, credo fermamente nel non andare oltre la data di scadenza, in niente, davvero. Non si deve esagerare. Quindi, suppongo che dovremmo vedere se abbiamo superato la nostra data di scadenza, quando sarà il momento, e se le persone non sono passate a qualcos’altro. Quindi, non lo so. Mi è davvero piaciuto farlo. Sono molto orgoglioso dello show. È una delle cose con la migliore sceneggiatura e regia che abbia mai fatto. Mi piace davvero farlo, ma non lo so. È passato un po’ di tempo adesso. Sono passati quattro anni da quando ne è uscito una nuova stagione. Quindi, sì, forse la cosa più probabile sarebbe fare un film“.

Martin Freeman ha dunque detto che amava lavorare sul set di Sherlock e che gli piacerebbe vestire di nuovo i panni di Waston in un film, se i fan lo vorranno. Sicuramente se anche si decidesse di realizzare la pellicola, questo non avverrebbe in tempi brevi perché al momento sia Martin che Benedict Cumberbatch sono impegnati in molti progetti. Quest’ultimo, oltre a dover recitare nell’attesissimo Doctor Strange 2, è stato scelto per vestire i panni di Jasper Maskelyne in War Magician. Freeman sta per cominciare a girare il sequel di Black Panther dove tornerà a vestire i panni di Everett Ross. L’attore a tal proposito ha detto che lui credeva che il sequel del film sarebbe stato cancellato dopo la prematura scomparsa di Chadwick Boseman:

“Poco prima che Chadwick morisse, avevano lo script e ci stavano lavorando, ma poi lui è morto ed ho pensato subito ‘Oh, ok, posso immaginare un mondo dove non c’è Black Panther, perché come puoi fare un film su Black Panther senza Black Panther?’. Perciò non so ancora come sarà. (…) Quindi sono curioso quanto voi di sapere come sarà, e lo scoprirò molto presto. Tutto ciò che so è che ci sono.”

Le parole di Martin Freeman faranno sperare nuovamente i fan della serie tv inglese di poter rivedere il famoso detective all’opera. Inoltre l’idea di realizzare un film conclusivo dello show potrebbe davvero essere una buona. Ricorderete che i fan avevano criticato la quarta stagione per l’eccessiva complessità della trama e un film potrebbe soffermarsi su una sola storyline. E in fin dei conti le puntate di Sherlock duravano già un’ora e quindi Steven Moffat e Mark Gatiss non dovrebbero faticare poi molto per adattare la serie a una pellicola di due ore. Anche se Martin Freeman non ci ha dato nessuna conferma, almeno sappiamo che anche lui sarebbe ben felice di tornare sul set dello show inglese. Ora non ci resta che incrociare le dita e sperare che questo progetto possa andare davvero in porto.

Secondo voi potremo vedere mai Sherlock 5?

Written by Marilisa Di Maio

Classe 95, laureata in "Lettere Classiche". Adoro le serie comedy e i dramma che ti strappano il cuore, senza alcuna via di mezzo. Il mio sogno sarebbe quello di avere la motivazione e l'ottimismo di Leslie Knope, ma mi sveglio ogni mattina con la stessa voglia di vivere di April Ludgate...

film netflix

5 film che puoi vedere su Netflix solo entro i prossimi 10 giorni

The Crown

Le 5 scene più commoventi di The Crown